I comandi AT
Da: http://www.harrrdito.it/windows/comandi_at_01.asp

 

Comandi AT Standard
I modem Hayes compatibili possono attivare diverse modalità di funzionamento tramite un set di comandi denominato AT. Quest'ultimi permettono di personalizzare numerosi aspetti e possono essere memorizzati in particolari locazioni di memoria noti come registri S e contenuti in una memoria non volatile di tipo NOVRAM per essere riutilizzati alla successiva riaccensione dello strumento in questione. Dopo qualsiasi modifica è sempre possibile tornare alla configurazione base impartendo il seguente comando AT da un comune terminale: AT&F. Riportiamo di seguito i più significativi ed importanti comandi.

comandi AT standard

comando AT Funzionalità
A (Answer) Il modem risponde ad una chiamata
B0 Modi ITU-T v.22/v.21 a 1200/300 bps
B1 Modi Bell 212A/103 a 1200/300 bps
B2 Modo v.23 a 1200 bps
Dn (Dialing) n=0..9 cifre per selezione decadica/multifrequenza
S=n Seleziona uno dei quattro numeri memorizzati (n=0..3)
W Attende il secondo tono di selezione
@ Attende 5 secondi di silenzio
E0 Eco comandi disabilitato
E1 Eco comandi abilitato
+++ Commuta dal modo dati al modo comandi
H0 Modem agganciato (on-hook)
H1 Modem sganciato
I0 Codice prodotto
I1 Codice somma di verifiche
I2 Test della ROM
L0 Altoparlante muto
L1 Volume altoparlante medio
L2 Volume altoparlante massimo
M0 Altoparlante sempre disattivato
M1 Altoparlante attivato fino al rilevamento della portante
M2 Altoparlante sempre attivato
M3 Altoparlante disattivato durante la selezione ma attivato
  al rilevamento della portante
N0 Modo auto disabilitato
N1 Modo auto abilitato
O0 Ritorna al modo trasmissione
O1 Avvia retrain dell'equalizzatore e poi modo trasmissione
P Selezione multifrequenza
Q0 Codici risultato dell'esito del collegamento abilitati
Q1 Codici risultato disabilitati
Q2 Codice risultato suoneria disabilitato
Sr? Visualizza il contenuto del registro Sr
Sr = n Imposta il registro Sr al valore n
T Selezione decadica
V0 Risposte numeriche
V1 Risposte in testo
X0 Risposte Hayes Smartmodem 300 compatibili/selezione cieca
X1 Come X0 più tutte le risposte connect/selezione cieca
X2 Come X1 più rilevamento tono di selezione
X3 Come X1 più il rilevamento segnale di occupato/selezione cieca
X4 Tutte le risposte e il rilevamento tono selezione e segnale di occupato
Y0 Sconnessione spazio lungo disabilitata
Y1 Sconnessione spazio lungo abilitata
Z0 Ripristino e richiamo profilo utente 0
Z1 Ripristino e richiamo profilo utente 1
Comandi AT Avanzati

comandi AT avanzati

comando AT Funzionalità
&C0 Carrier Detect (CD) sempre ON
&C1 Attiva CD in presenza di portante remota
&D0 Segnale DTR ignorato
&D1 Ritorno alla modalità comandi dopo la commutazione di DTR
&D2 Aggancio e ritorno in modalità comandi dopo com. DTR
&D3 Ripristino del modem dopo la commutazione DTR
&F Configurazione standard di fabbrica
&G0 Tono di guardia disabilitato
&G1 Tono di guardia 550Hz abilitato
&K0 Disabilita controllo di flusso
&K3 Abilita controllo di flusso hardware RTS/CTS
&K4 Abilita controllo di flusso software XON/XOFF
&L0 Imposta modem per funzionamento con linea commutata
&L1 Imposta modem per funzionamento con linea affittata
&L2 Imposta modem per funzionamento con linea affittata all'accensione
&M0 Funzionamento sincrono
&Mn Funzionamento sincrono n
&S0 DSR sempre ON
&S1 DSR è disattivato nella modalità comandi, attivato nella modalità online
&Tn Esegue uno dei possibili test (default=4)
&V Visualizza profili attivi e memorizzati
&W0 Memorizza profilo attivo come profilo 0
&W1 Memorizza profilo attivo come profilo 1
&X0 Il modem genera clock sincrono
&X1 DTE genera clock sincrono
&X2 DTE genera clock sincrono dal modem remoto
&Y0 Seleziona profilo 0 all'accensione o reset
&Y1 Seleziona profilo 1 all'accensione o reset
&Zn=x Memorizza numero telefonico x in NOVRAM, n=0..3
%Bn Seleziona massima velocità di connessione modem, n=300...28800
%D0 Modo non intelligente disattivato
%D1 Modo intelligente abilitato
%Q Visualizza qualità segnale di linea
%C0 Compressione dati disabilitata
%C1 Compressione dati abilitata
\An Misura blocco MNP a 64, 128, 192, 256 se n vale 0, 1, 2, 3
\C0 Nessuna bufferizzazione dati durante handshake LAPM/MNP
\C1 Bufferizza tutti i dati per 4 secondi fino alla ricezione di 200 caratteri
  fino al rilevamento del pacchetto
\C2 Nessuna bufferizzazione dati
\G0 Controllo di flusso DCE disabilitato
\G1 Controllo di flusso abilitato
\J0 Disabilita regolazione della velocità trasmissione dati porta seriale
\J1 Abilita regolazione della velocità trasmissione dati porta seriale
\Kn Imposta controllo interruzione n=0...5 (default n=5)
\Nn Vari modi di funzionamento n=3. Modo automatico V.42/MNP/Normale
\Qn Controllo di flusso n=3. Controllo di flusso hardware RTS/CTS
\Vn Visualizza velocità DCE; n=2 con codice risultato esteso modo affidabile dettagliato
\Xn Elabora XON/XOFF senza "pass-through" (n=0), con "pass-through" (n=1)

I comandi AT

Elenco Comandi AT

I comandi AT (secondo lo standard Hayes) servono per configurare e fare funzionare il modem.Ogni funzione del modem è governata dal relativo comando AT.
AT è l'abbreviazione di di ATtention.
I comandi AT vengono inseriti nelle impostazioni avanzate delle opzioni di configurazione del modem.

A/: Ri esegue le funzioni specificate nell'ultima stringa di comando trasmessa al modem. Non deve essere preceduto da AT.

D (Dial): Il modem compone il numero telefonico che segue

DP = Dial Pulse

DT = Dial Tone - Una virgola indica di attendere un secondo.

H (Hook): Il modem riattacca la linea.

Bn: Seleziona lo standard CCITT o Bell.

B0 : seleziona lo standard CCITT.

B1: seleziona il Bell.

Cn: Controllo della portante.

En: Controlla la generazioni di eco dei caratteri da parte del modem in modo comandi.

E0: Disabilita l'eco dei comandi.

E1: Abilità l'eco dei comandi (default).

In: Riporta alcune informazioni sul modem.

Ln: Regolazione volume monitor in linea.

L1: volume basso

L2: volume medio

L3: volume alto

Mn: Controllo funzionamento monitor di linea

M0: Il monitor di linea è disattivo

M1: Il monitor di linea è attivo durante la composizione del numero

M2: Il monitor di linea è sempre attivo

Qn: Controllo delle risposte del modem

Q0: Abilita le risposte

Q1: Disabilita le risposte

S6=: Il modem compone il numero dopo il tempo specificato nel registro S6

Vn: Selezione del formato delle risposte del modem

V0: Seleziona il formato numerico

V1: Seleziona il formato verbale

Xn : controllo messaggi estesi di chiamata e connessione

X4: Abilita il controllo del tono libero

X3: Disabilita il controllo del tono di libero.

Zn: Comando di reset

Z1/Z2: profili di configurazione memorizzati in NVRAM.

&Cn: Controllo del segnale DCD

&C0: DCD rimane sempre ON

&C1: DCD segue lo stato della portante in linea

&Dn: Controllo del segnale DTR (Data terminal Ready) Richiede l'utilizzo della linea DTR (generata dal computer)

&F: Carica il profilo di configurazione del costruttore

&G (Guard Tone): Attiva un segnale acustico di protezione.

&K : Controllo flusso dati

&K0: Disabilita il controllo di flusso dati

&K3: Abilita il controllo di flusso RTS/CTS

&K4: Abilita il controllo di flusso XON/XOFF

&L: Usa una linea dedicata

&M: Imposta il modo di trasmissione Asincrono/Sincrono

&Q: Selezione funzionamento Sincrono/Asincrono , questo comando è un estensione del comando &M e seleziona i possibili modi di connessione del modem.

&S (Data Set Ready): Richiede l'utilizzo della linea DSR (dell'interfaccia seriale).

&V: mostra la configurazione attuale del modem.

&Wn: Memorizzazione configurazione attuale

&W0: Salva l'attuale configurazione come profilo 0.

&W1: Salva l'attuale configurazione come profilo 1.

&X: Seleziona la sorgente del clock di trasmissione in modo sincrono
&Y
: Sceglie il profilo NVRAM da usare al power on o al reset.
 

 


Comandi AT Specifici per i principali modem

Cambiare protocollo (digitare esclusivamente il testo in rosso):

USRobotics:
S32=98: disabilita il V.90 (e X2) in pratica riduce il modem a un semplice 33.6K

Altri modem basati su chip Rockwell:
+MS=12,1: prima prova il V.90, poi il k56flex, poi il V34 (è l'impostazione standard)
+MS=12,1,34667,56000: prova solo il V.90
+MS=56,1: prova il k56flex, poi il V.90 e il V34
+MS=56,1,34000,56000: disabilita il V.90 e V.34 abilita solo il k56flex
+MS=11,1: disabilita sia il V.90 che il k56flex, in pratica riduce il modem a un semplice 33.6K

Altri modem basati su chip Lucent:
-V90=1: prima prova il V.90, poi il k56flex, poi il V34 (è l'impostazione standard)
S38=0: disabilita il k56flex
-V90=0 : disabilita il V.90

Impostare la velocità (digitare esclusivamente il testo in rosso):

USRobotics:
&N: al posto di inserire un numero tra 39 e 17 (p.es. &N21, &N20, &N30).
Più basso il numero, più bassa sarà la velocità massima alla quale il modem tenterà di connettersi. NON digitate " " !

Altri modem basati su chip Rockwell - se usate il V.90:
+MS=12,1,28000,: al posto di inserire uno dei seguenti valori: 56000, 54667, 53333, 52000, 50667, 49333, 48000, 46667, 45333, 44000,42667, 41333, 40000, 38667, 37333, 36000, 34667, 33333, 32000, 30667, 29333.
indica ovviamente la velocità massima a cui il modem tenterà di connettersi. NON digitate " "!

Altri modem basati su chip Rockwell - se usate il k56flex:
+MS=56,1,34000,: al posto di inserire uno dei seguenti valori: 56000, 54000, 52000, 50000, 48000, 46000, 44000, 42000, 40000, 38000, 36000.
indica ovviamente la velocità massima a cui il modem tenterà di connettersi. NON digitate " "!

Altri modem basati su chip Lucent - se usate il V.90:
-V90=: al posto di inserire uno numero da 20 a 2: più basso il numero, più bassa la velocità massima a cui il modem tenterà di connettersi. NON digitate " "!

Altri modem basati su chip Lucent - se usate il K56flex:
S38=: al posto di inserire uno numero da 14 a 2: più basso il numero, più bassa la velocità massima a cui il modem tenterà di connettersi. NON digitate " "!

Comandi AT Specifici per i modem ISDN

Stringhe di inizializzazione se utilizzi windows 95/98


Digicom snt 06-08/Tintoretto/Donatello at%a2=5

Eicon Diva T/A ISDN Modem at%a2=5

Elsa Microlink atb26

Elsa TanGo 1000 ISDN at$ibp=HDLC

Motorola Bitsurfer Pro at%a2=95@m2=c@m20="pass. di navigazione"

Trust Communicator ISDN esterno at\n3**prot=3

Trust Communicator ISDN interno
Il modem richiede dei driver CAPI ; selezionare il Miniport per la connessione

USR Courier ISDN V34 at&f1*v2=5e1&a3

USR Sportster TA ISDN (esterno) atb3 (ISDN) atb22 (Analogico)
Il modem ha un suo installer:

USR Sportster ISDN (interno)
Il modem richiede dei driver CAPI (versione 1.1); selezionare il driver Mach0/Mach1 per la connessione

Zyxel Elite 2864I at&fb40&o2

Zyxel Omni TA 128 atb40

Apple Geoport ISDN Bisogna installare Install ISDN Geoport e Install Sagem ISDN PPP

Scheda Planet Bisogna installare Install Planet e Install Sagem ISDN PPP
Scheda Leonardo SP Bisogna installare il software LeoTCP