Networking - VoIP (Voice Over IP)
I suggerimenti sono stati presi da riviste di informatica, da newsletters o da siti web
perciò ogni diritto rimane al legittimo proprietario.

 

Le regole del VoIP
1) Non rinunciare alla linea telefonica tradizionale, a meno di non avere una linea dati a prova di bomba. Le probabilità che la connettività VoIP sia assente sono molto più alte delle linea tradizionale. Con le linee VoIP non si possono chiamare i numeri di emergenza
2) In ambito aziendale, è assolutamente necessario un sistema di pronto ripristino del centralino: l'unica vera soluzione è una macchina pronta a subentrare a quella guasta. Questo presuppone un valido sistema di aggiornamento e scambio dati
3) Verificare accuratamente l'ampiezza banda disponibile (in entrate e in uscita), in maniera tale da poter calcolare il numero di comunicazioni effettuabili contemporaneamente. Bisogna tener conto delle altre attività svolte sulla linea: se vi è del peer-to-peer sarà impensabile parlare tutti al telefono
4) Un programma per il VoIP deve essere in grado di gestire correttamente il "jitter", cioè il disturbo audio conseguente al fatto che i pacchetti vocali possono arrivare a destinazione in tempi diversi e che quindi non si riesce a riprodurli in sequenza.
5) Occorre fare grandissima attenzione al piano di numerazione degli interni, assegnando loro almeno tre cifre, in modo da poter gestire comodamente ogni situazione. Esiste una "convenzione per la numerazione degli interni, secondo la prima cifra:
1, 2, 3: interni fisici
4: regole d'orario
5: gruppi
6: libero
7: risponditori automatici
8: regole interne (segreterie ecc)
9: libero (usato spesso per uscire su linee VoIP)
0: uscita su linea PSTN (analogica)
6) Il vivavoce, se non in apparecchi studiati appositamente, non va d'accordo con il VoIP. La persona all'altro capo sente rimbombi ed echi a non finire, quindi è consigliabile la cornetta o un microfono.
7) Se usate il microfono delle cuffie, ricordatevi che va posto lateralmente alla bocca e non davanti; in questo modo eviterete fastidiosi rimbombi, fruscii e altri effetti sgradevoli.

I protocolli utilizzati
Al momento non vi è uniformità di standard, cosa che impedisce due utenti di colloquiare anche se entrambi utilizzano il VoIP. Gli standard sono 3:
- architettura H.323
- SIP (Session Initation Protocol)
- protocollo proprietario di Skype.
L'architettura H.323 è basata su un complesso di raccomandazioni emesse dal settore per la standardizzazione delle telecomunicazione dell'ITU (Internation Telecommunication Union) per definitre tutti gli elementi della trasmissione di video e audio, protocolli e algoritmi compresi.
Benchè formalmente superiore, l'architettura H.323 sta progressivamente cedendo il passo al protocollo SIP, definito IETF (Internet European Task Force) per la realizzazione di sessioni tra due o più partecipanti. Il protocollo SIP possiede caratteristiche che, combinate, lo rendono conveniente: è meno generalista dell'architettura H.323 ed è in grado di collaborare con altri protocolli. In Italia, è proprio il protocollo SIP ad avere praticamente vinto la corsa per la sopravvivenza, almeno nei confronti di H.323; in realtà, è probabile che la maggior parte degli utenti conosca solo il terzo protocollo, cioè quello proprietario di Skype. La grande differenza tra Skype e l'architettura H.323 o il protocollo SIP è che il primo funziona solo con tutto ciò che è Skype e con nient'altro; H.323 e SIP sono invece standard aperti, in grado di assicurare la compatibilità con tutti i software e con tutti gli apparecchi fisici che ne seguono le specifiche tecniche, chiunque sia il produttore.

Trixbox: il centralino VoIP basato su Linux
Trixbox - conosciuto fino a qualche tempo fa con il nome di "Asterisk@Home" - è una distribuzione Linux che consente di realizzare un centralino VoIP (PBX) in pochissimo tempo utilizzando un normale personal computer. Non solo, il software consente di sfruttare anche la rete telefonica tradizionale interfacciandosi con schede apposite o i classici modem.
Una volta masterizzata l'immagine ISO di Trixbox su un supporto CD, è possibile avviare il software lasciandolo inserito nel lettore (se si desidera effettuare delle prove, ci si assicuri di installare Trixbox su una macchina test in modo da non perdere il contenuto memorizzato sul disco fisso del personal computer).
Questo eccellente centralino Linux può essere configurato per la gestione di una singola linea telefonica o di più linee (ad esempio, nel caso di un ufficio o di una piccola azienda).
La guida di Trixbox 1.2 - appena rilasciato - è consultabile facendo riferimento a questa pagina mentre cliccando qui si può procedere con il download.
http://www.sureteq.com/asterisk/trixboxv1.2.htm
http://sourceforge.net/project/showfiles.php?group_id=123387&package_id=192286
http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?ID=3224

Asterisk: http://www.asterisk.org/ Centralino software Open Source.
                 http://www.asteriskwin32.com/
                 http://www.sokol-associates.com/
                 http://www.voiceone.it

Produttori
3Com: www.3com.it
Alcatel: www.alcatel.it
Asterisk: www.asterisk.org
Avaya: www.avaya.it
Cisco: www.cisco.com/global/IT/index.shtml
Ekiga: www.gizmoproject.com
Gizmo Project: www.gizmoproject.com
Mitel: www.mitel.com
Nortel: www.nortel.com
Samsung: www.samsung.com/it
Skype: www.skype.com/intl/it
Voispeed: www.voispeed.it
Voixes: www.voixes.it

Links: http://osswin.sourceforge.net
Asterisk
: http://www.asterisk.org/ Centralino software Open Source.
                 http://www.asteriskwin32.com/
                 http://www.sokol-associates.com/
AsteriskNOW, una software appliance opensource che consente di mettere a punto - secondo quanto dichiarato, in soli 30 minuti - un centralino (PBX) VoIP aziendale. Il principale vantaggio derivante dall'adozione di AsteriskNOW consiste nella possibilità di effettuare ogni tipo di configurazione attraverso una comoda interfaccia grafica, a differenza di "Asterisk" che non integra questa caratteristica.
Così come Asterisk, anche AsteriskNOW si basa sul kernel Linux, è installabile su qualunque personal computer (che diventa così un vero e proprio centralino) e supporta tre protocolli VoIP: IAX (sviluppato specificatamente per Asterisk stesso), SIP e H.323. L'appliance è in grado di gestire tutte le caratteristiche della chiamata convenzionale quali identificativo del chiamante ("Caller ID"), chiamata in identificativo del chiamante su chiamata in attesa, funzione libero/occupato, libero/senza risposta, call forward variable, dialtone, chiamata a tre, trasferimento supervisionato e non, supporto ADSI (Analog Display Services Interface), mail vocali, conferencing, fungere da gateway VoIP.
AsteriskNOW può essere anche configurato come IVR ("Interactive Voice Response"): all'utente è permesso impostare un servizio di risposta automatica alle varie chiamate in ingresso.
Tra le possibilità più evolute vi sono quelle che permettono di creare segreterie telefoniche personalizzate, caselle ed annunci vocali, gestione delle chiamate in uscita attraverso gli operatori più economici nelle varie fasce orarie, gestione fax server.
Il software di Digium, inoltre, può essere eventualmente collegate con altri applicativi aziendali. Un esempio possono essere applicazioni di supporto tecnico o CRM (si potrebbe pensare di visualizzare la scheda di un cliente che sta chiamando sulla base del "Caller ID").
Alcuni screenshot relativi al nuovo AsteriskNOW sono visualizzabili facendo riferimento a questa pagina.
http://www.asterisknow.org/images/gui
TrixBox:
http://www.trixbox.org/
Leggi Articolo
OpenH323 http://www.openh323.org/
Pbxex.com
Un centralino VOIP gratis con Pbxes.com da installare e configurare gratis da remoto
https://www.pbxes.com/
http://www.webmasterpoint.org/risorse/articolo.asp?id=23219
Tutorial: vedi
SipXphone: http://www.sipfoundry.org/
Speak-Freely: http://speak-freely.sourceforge.net/
PhoneGaim: http://www.phonegaim.com/
Voce Su IP: http://www.vocesuip.com/

Nethesis: il Voip Open source italiano
Basato sui progetti open source Asterisk e Freepbx, NetVoice è il sistema telefonico Voip sviluppato dalla nethesis. Fornisce tutti i servizi e le funzioni tipiche di un centralino telefonico tradizionale, aggiungendo le opzioni di integrazione che solo un sistema Voip può garantire. E' in grado di gestire comunicazioni dati, voce e video.
Tra i numerosi vantaggi di un sistema IP rispetto alla telefonia tradizionale ricordiamo la riduzione dei costi di installazione, gestione e manutenzione, la maggiore scalabilità in base all'evolversi delle esigenze aziendali e la totale integrazione con le strutture informatiche standard basate su PC, ma oggi anche su tablet e smartphone.
Oltre alle classiche funzioni di centralino telefonico, NethVoice integra un servizio di segreteria telefonica, caselle vocali che possono interagire con i servizi email, un risponditore automatico programmabile e la gestione delle rotte di traffico con la riduzione dei costi di chiamata su linee tradizionali. Per mettere in comunicazioni le sedi distaccate o i dipendenti in televaro ci si può chiaramente affidare alle trasmissioni Voip senza costi aggiuntivi rispetto al proprio contratto di fornitura di accesso ad internet. Particolarmente interessante è poi il modulo CTI (Computer Telephony Integration) che offre una serie di funzioni avanzate per l'interazione tra sistema telefonico e applicazioni aziendali preesistenti. Consente ad esempio di confrontare il numero di una chiamata in ingresso con il database CRM dell'azienda, richiamando automaticamente su schermo tutti i dettagli del chiamante all'attenzione dell'operatore che riceve la telefonata. in modo analogo, l'operatore può inserire in tempo reale delle note relative alla chiamata, in modo che i colleghi che in seguito devono rispondere al medesimo contatto siano sempre aggiornati. Il modulo CTI può inoltre interfacciarsi con le videocamere di sorveglianza per aumentare la sicurezza degli ambienti o gestire servizi di videocitofonia evoluti.
http://www.nethesis.it/

VoIP (VoiceOverIP) Clients
http://www.squillo.it/
http://www.voispeed.com/
http://www.voipbuster.com (con la versione freeware le conversazioni limitate a 60 secondi)
http://www.skype.com
http://www.netphone.tiscali.it/
http://www.abbeyphone.it/
http://www.freeworlddialup.com/
http://web.net2phone.com/home_intit.asp
http://www.sharpvoice.com/home.aspx
http://www.videophone.it (solo video)
http://www.parla.it