Collegarsi ad un file server


Dal menu vai del Finder selezionare 'Connessione al server...'

 

 


Appare il box per selezionare il server a cui vogliamo collegarci (all'inizio ovviamente questo box è vuoto).

 

 

Ci si può collegare a file server AFP (Apple Filing Protocol), SMB/CIFS (Server Message Block/Common Internet File System), NFS (Network File System) e WebDAV (Web-based Distributed Authoring and Versioning).
Tradotto in OS vuol dire che ci si può collegare praticamente a tutto (o quasi).
L'indirizzo del network a cui ci si vuole collegare è costituito dal: es.: per collegarsi ad un pc che ha indirizzo IP 192.168.100.5 che condivide una serie di cartelle tra cui 'TMP' basta inserire:
smb://utente@192.168.100.5/tmp
in questo caso si esplicita anche che utenza si intende utilizzare per l'autenticazione.
In caso contrario apparirà un box che chiede il dominio o il workgroup, l'utente, la password e se si intende memorizzare i dati nel 'portachiavi' per evitare che venga richiesta la password le volte successive.
 

 


S
e ci sono più cartelle condivise (e non esplicitamente indicate) verrà richiesto a quale ci si vuole collegare.


 

 


S
tabilita la connessione viene montata la condivisione (il cubo con la palla col nome TMP) e verrà aperta la finestra del finder che visualizza il contenuto della cartella remota.


 

 


Ovviamente la possibilità della scrittura è data dalla modalità con cui la condivisione è impostata sul file server.

Il collegamento a file server di tipo nfs o webdav, avviene specificando rispettivamente come protocolli nfs://, http:// (in chiaro) o https:// (criptato).

Per i server ftp si può specificare la password usando la notazione:
ftp://utente:password@file_server.