Mac OS X (10.4) da vicino (o quasi) 1/6


Mac OS X 10.4 (Tiger) è disponibile al momento nelle versione 10.4.8.



Ovviamente la schermata si riferisce alla versione PPC e non a quella dei nuovi Intel based.

Alcune delle sue funzionalità posso emergere attraverso l'analisi dell'applicazione che permette di configurare e personalizzare l'ambiente: Preferenze di Sistema.


Si può attivare dal Dock (se vi è stato trascinato in precedenza),




dal menu Apple (o menu Mela che dir si voglia)



oppure cercando l'applicazione nella cartella Applicazioni.


E' suddiviso in 5 aree (le righe) che coprono i diversi aspetti:
Personale, Hardware, Internet e network, Sistema e Accessori.




Esaminiamone i vari aspetti...

Personale
Gestisce le personalizzazioni di un utente.



Aspetto
configura l'aspetto globale di finestre, menu e finestre.
il colore usato nelle selezioni di testo
la funzionalità del clic sulla barra di scorrimento
la collocazione delle frecce di scorrimento in una finestra
il numero di elementi recenti da visualizzare in Applicazioni, Documenti, Server.
lo stile di arrotondamento font (per monitor crt, lcd)
la disattivazione dell'arrotondamento testo per font più piccoli di una certa dimensione.

Dashboard e Exposè
Configura le 4 funzionalità da associare agli angoli dello schermo e le abbreviazioni da tastiera e mouse da utilizzare per far partire Dashboard (l'ambiente che carica i widget) ed Exposè che consente di visualizzare contemporaneamente tutte le finestre aperte (in miniatura) in modo da portare quella in primo piano con un click.

Dock
Gestisce la dimensione del Dock, l'ingrandimento dell'applicazione che si sta selezionando, la posizione (sx, in basso, dx) e alcuni effetti applicabili.
il dock è molto NeXT oriented.

Internazionale
Gestisce la selezione della lingua (Mac OS X infatti permette ad ogni utente di utilizzare la propria lingua per accedere al computer), nonchè permette alle applicazioni multilingua di utilizzare quella impostata per l'utente.
Si può gestire un elenco minimale tra quelle disponibili (per selezionare più facilmente le più utilizzate) assegnando un ordine di preferenza.
Menu tastiera permette di selezionare al volo un layout di tastiera diverso, permettendo di associare una modalità di input diversa per ogni documento e di abilitare la visualizzazione della tastiera virtuale.






Scrivania e Salvaschermo
ovviamente si occupano di gestire lo sfondo del desktop, selezionandolo da una serie di temi, da colori pieni, da una cartella utente preimpostata o dagli album di iPhoto, con possibilità di cambiare l'immagine ogni x minuti. Salvaschermo attinge alla propria libreria di effetti ed agli album di iPhoto.

Sicurezza (FileVault)
fornisce sicurezza alla cartella Inizio (la home directory di un utente, contrassegnata dall'icona a forma di casetta), mediante un sistema di crittaggio che ne protegge il contenuto. Consente cript e decript automatico dei documenti mentre si utilizzano.
Viene raccomandato di impostare una master password che consente di sbloccare qualsiasi account di File Vault.
Il punlsante Attiva FileVault imposta la funzionalità per l'utente.
Sono presenti inoltre delle impostazioni attinenti alla sicurezza come:
Chiedi una password per uscire dallo Stop o dal salvaschermo,
Disabilita login automatico
Chiedi una password per sbloccare tutte le preferenze di sistema protette
Effettua il logout dopo x minuti di inattività
Usa la memoria virtuale sicura.



Spotlight
Imposta i parametri per visualizzare l'ordine dei risultati delle ricerche fatte con Spotlight (es.: prima i Contatti, poi i messaggi di email, poi i documenti, ect. etc).
Privacy imposta inoltre un elenco di punti del disco dentro i quali non vogliamo effettuare indicizzazione (e quindi ricerca) per salvaguardare la riservatezza.

Hardware:



Bluetooth
Configura i dispotitivi bluetooth (cellulari, auricolari, pda, tastiere e mouse, etc.).
Imposta inoltre la cartella utilizzata per memorizzare i file provenienti dai dispositivi (es.: le foto catturate con la fotocamera del cellulare)



CD e DVD
Imposta le operazioni che deve fare il sistema quando viene:
inserito un CD/DVD vuoto (Ignora, Apri iTunes, Apri un'altra Applicazione, etc.)
Inserito un CD di musica (Ignora, Apri iTunes, Apri un'altra Applicazione)
Inserito un CD di immagini (Ignora, Apri iPhoto, Apri un'altra Applicazione, etc.)
Inserito un DVD video (Ignora, Apri DVD Player, Apri un'altra Applicazione, etc.)
In alternativa si può associare l'esecuzione di uno script.

Monitor
Imposta la risoluzione, il numero di colori, la luminosità e l'associazione dei monitor quando ne è presente un altro (oppure quando si usa la porta s-Video).
La sezione Colore imposta il profilo per il(i) monitor in uso ed effettua la calibrazione assistita per poter essere usata in Colorsync (un sistema di Apple per cercare di rendere quanto più vicini possibili i risultati di una visualizzazione sul monitor ed i risultati ottenuti su carta).

Risparmio Energia
Imposta la tipologia di utilizzo del sistema ed ha senso soprattutto quando Mac OS X gira su un portatile (Risparmio energia migliorato, Normale, Prestazioni Migliori) differenziando tra l'uso con la batteria e l'uso con lalimentazione di corrente.
Imposta inoltre il tempo oltre il quale i sistema inattivo deve entrare in Stop, spegere il monitor.
Se riattivare o meno il sistema quando il modem rileva una chiamata in arrivo, per l'accesso all'amministratore sull'ethernet e infine di impostare un programma settimanale di accensione e spegnimento della macchina.




Stampa e Fax
Imposta e visualizza tutte le stampanti in uso, ne imposta le regole (tipo formato carta, cassetto, etc.) ne permette la condivisione.
Invio fax funziona ovviamente su tutte le macchine che ne hanno uno a bordo (in passato quasi tutte e sicuramante i portatili), adesso bisogna comprarne uno a parte (è veramente un peccato questa scelta, soprattutto sui portatili).
Imposta la ricezione dopo n squilli con la possibilità di registrare il fax in una cartella e/o inviarlo ad un indirizzo di email (si integra con l'applicazione Mail) e/o stamparlo direttamente su una della stampanti.




Suono
Imposta un suono per gli avvisi (selezionando un volume opportuno) e con il dispositivo di uscita audio selezionato (es.: auricolare bluetooth), il volume di uscita (globale), il dispositivo di uscita (tra audio integrato e tutti gli altri dispositivi che eventualmente fossero presenti), il bilanciamento.
Infine l'ingresso che si puà scegliere tra Microfono integrato, Porta ingresso audio (sia analogica che digitale) oppure un microfono esterno.
Si può regolare il livello di ingresso i modo indipendente per ciascuno dei dispositivi.
Qualsiasi impostazione che avviene in questo pannello si riflette su tutte le applicazioni...per esempio, se imposto un auricolare bluetooth me lo ritrovo su skype, ichat e in tutte le applicazioni che necessitano di un input audio.

Tastiera e Mouse
Impostano velocità di ripetizione tasti, ritardo iniziale, umpostare i tasti funzione da utilizzare con sw che ne fanno uso
nel caso della serie PowerBook e Mac Book Pro è presente anche la voce Illumina la tastiera in caso di scarsas luminosità.
Si può impostare l'azione da eseguire dopo la pressione di una combinazione di tasti.
Si trovano le voci per gestire la Trackpad per i portatili, il Mouse mentre la voce Bluetooth è specifica per tastiere e mouse wireless con l'indicazione del livello di batteria dei dispositivi.

Internet e network:




.Mac
Imposta i dati per gli utenti che sottoscrivono il servizio a pagamento di Apple .mac, le modalità con cui effettuare le sincronizzazioni, l'accesso al disco virtuale remoto iDisk.

Condivisione
è suddiviso nelle sezioni:

Servizi


Firewall
Imposta l'accesso dall'esterno su alcune porte.
Ovviamente abilita l'uso delle porte in base ai servizi abilitati in Servizi, del tipo...condivisione web abiliterà la porta 80 (http), la 427 (slp) e la 443 (ssl).
Ci sono delle regole predefinite per servizi standard ma si possono aggiungere altre regole per abilitare il traffico per un particolare server impostando il nome, la(le) porte TCP e UDP, anche come intervallo (es.: XYZ, TCP: -, UDP: 5060, 16384-16403)
 


Internet
Condivide la porta attraverso la quale viene stabilito il collegamento alla rete (es.: eth) ad un'altra porta (es.: airport, la wifi).
 



Network
Gestisce tutte le interfacce di rete: Ethernet, Airport, Modem integrato, Bluetooth e Firewire.
eventualmente in base alle postazioni (es.: ufficio (con dhcp), sede periferica (ip fisso), casa (ip fisso), fuori (con modem/ppp)).
Per ogni postazione di possono sccegliere i dispositivi da abilitare o meno.

Es.: se in ufficio non c'è o non è consetito l'uso della wifi tanto vale disabilitarla (postazione Ufficio).
Per ogni interfaccia si sceglie la modalità con cui viene associato l'IP, in particolare per l'Ethernet:

TCP/IP
(manuale, DHCP con indirizzo manuale, DHCP, BootP, Disattivata)
Anche in caso di IP fornito da server DHCP, l'IP assegnato alla macchina viene sempre visualizzato nel campo Indirizzo IP, così come la Netmask ed il Router (indirizzo del gateway).
 
PPPoE
Imposta i parametri per un collegamento PPP over ethernet
 
AppleTalk
Attiva AppleTalk e configura la zona (Automaticamente o Manuale)
 
Proxy
Configura i i proxy (manualmente, uso un documento PAC) e seleziona i server da configurare nonchè imposta il Passive FTP mode e quando ignorare le impostazioni proxy per una serie di host e domini.
 
Ethernet
Fornisce i MAC address e permette di configurare automaticamente o manualmente i parametri della scheda (velocità, MTU).
 



QuickTime
Imposta i parametri per l'uso del player come la cache, la riproduzione automatica, la gestione degli aggiornamenti, la velocità dello streaming...

Sistema:




Accesso Universale
Abilita l'uso di particolari funzionalità a chi necessita di un aiuto per:

Vista

Udito
Fai lampeggiare lo schermo quando viene emesso un suono di avviso.
 
Tastiera, Mouse e trackpad
forniscono un aiuto a chi necessita quando usa tastiera, trackpad e mouse.
 
Abilita inoltre l'accesso a dispositivi di assistenza


Account
Gestisce gli accessi utente alla macchina.
Il primo utente della macchina, impostato alla configurazione iniziale del sistema preinstallato, è Amministratore di default e può effettuare tutti i cambiamenti

Non è proprio come essere root, ma è molto vicino.




In particolare se il lucchetto in basso è chiuso, bisogna fare click sul di esso per aprirlo e verrà richiesta la password.

Questa cosa si deve all'esecuzione del comando sudo seguito dal successivo comando in modalità supervisore e questo comportamento sarà identico ogni volta che si installerà qualcosa che ha a che fare con il sistema e non solo con l'utente.

Sulla barra di sinistra c'è l'elenco degli account, sul lato destro le impostazioni per ciascuno di essi.

In basso, prima del lucchetto, i tasti + e - per aggiungere o cancellare uno user, mentre appena sopra c'è 'Opzioni login'.

Quest'ultimo permette di impostare le opzioni della finestra di login:
La selezione di un utente permette di impostare le sezioni:

Password
il suo nome (modificabile) ed il suo nome breve (non modificabile perchè è la username con cui si effettua il login), di cambiare password, di associare lo username ad una particolare voce della Rubrica Indirizzi, di amministrare il computer.
 
Immagine
associa un'immagine ad un utente tra quelle disponibili, di importarne una o di crearne una al volo con i Mac che hanno la videocamera (integrata o esterna).
 
Elementi login
Visualizza, aggiunge e rimuove gli elementi da caricare al login dell'utente
 
Censura
E' disativato per l'utente Amministratore ma per altri utenti permette di limitare l'uso della macchina come: usare solo alcune applicazioni, accedere solo a certe aree del disco, utilizzare un Finder semplificato.
nota: il Finder è l'applicazione che permette la gestisce e la navigazione del filesystem (dischi, documenti, cartelle).
 
Aggiornamento Software
Aggiorna software
Configura le modalità con cui il computer cerca gli aggiornamenti del sistema (e delle applicazioni Apple) con una certa periodicità (giornaliero, settimanale, mensile), di scaricare in background, di visualizzare la data dell'ultima verifica
 
Aggiornamenti installati
visualizza data e ora, nome dell'aggiornamento e versione
 



Data e Ora
A parte le impostazioni solite di un controllo di questo tipo c'è solo da mensionare la curiosa possibilità di far annunciare l'ora alla voce sintetizzata.

Disco di Avvio
Seleziona il sistema di boot del computer che può essere locale (Mac OS X, versione, su nomedisco), disco esterno (es.: via Firewire) o avviarsi da Network (prelevandolo da Mac OS X Server)
C'è inoltre la possibilità di riavviare la macchina in modalità disco destinazione, collegandola ad un altro Mac via Firewire ed utilizzandola su quest'ultimo come un disco esterno.
Questa opzione è comoda soprattutto con i portatii.




Voce
Sezione Riconoscimento vocale
Imposta il riconoscimento vocale selezionando uno dei dispositivi di input (es.: microfono interno), ne imposta la calibrazione (funziona bene in inglese) e vi associa alcuni comandi (cliccando sul pulsante Apri la cartella Speakable Items viene visualizzato l'elenco dei comandi disponibili)
Sezione Testo da pronunciare
Configura la voce tipo da utilizzare quando viene usata la funzionalità "Voce->Inizia Riproduzione".

Varia in base agli accessori installati.




Per esempio un accessorio è Flip4Mac WMV, il plugin di WindowsMediaPlayer per QuickTime che permette alcune impostazioni,

oppure GnuPG che permette di configurare le impostazioni di GnuPG su path, server delle chiavi, firma, estensioni, etc. etc.