Connettori RCA e SVideo
Connettore RCA: piccola spina rotonda di colore bianco o rosso con corona metalli e un punto centrale sporgente. Per convenzione il bianco porta il canale sinistro (left) e il rosso il canale destro (right). In seguito si è aggiunto il cavetto giallo, per il segnale video composito, utilizzato per collegare videocamere, console, DVD, TV

Connettore RCA a MiniJack (tipo cuffie) o stereofonico
Il più diffuso sistema di connessione audio prevede un singolo camblaggio coassiale per ogni canale da trasmettere; per un impianto stereofonico, si sfrutta quindi una coppia di cavi con connettori RCA bianco e rosso rispettivamente per i canali sinistro e detro. In alcuni casi vengono impiegati connettori di tipo BNC o un singolo cavo con jack stereo da 2,5 / 3,5 / 6,3 mm. E' importante sottolineare come, data la natura analogica del segnale, la resa complessiva dipende fortemente dalla qualità di cavi e connettori. Lo schema di collegamento con doppio RCA è spesso abbinato al canale video composito formando la classica connessione A/V con tre connettori giallo/bianco/rosso.
Connettore Multiplo. Lo si trova nelle televisioni e nei video registratori.
Il segnale è composito, quindi proviene un segnale Video (connettore giallo), due audio (destra e sinistra).
Troviamo anche S-Video che porta un segnale video unico.
Connettore RCA femmina
Di solito usato per il VIDEO
Connettore Multiplo. Lo si trova nelle televisioni e nei video registratori.
Questo connettore è possibile trovarlo anche su adattatori SCART (vedi più sotto)
Il segnale è composito, quindi proviene un segnale Video (connettore giallo), due audio (destra e sinistra).

Video Component (YUV): buon segnale analogico anche alle alte risoluzioni, adatto per l'HDTV, utilizza sempre tre cavi. Il relativo input è presente solo su un numero limitato di apparecchi di riproduzione.
YPbPr: meglio conosciuto come Video Component. E' il migliore tra i collegamenti analogici, l'unico in grado di gestire il segnale ad alta definizione con ottimi risultati.

Connettore Composito
Connettore RCA maschio
Di solito usato per il VIDEO
Incorpora sia il colore che la luminosità dell'immagine (luminanza e crominanza in un unico segnale analogico su cavo coassiale). Ha una scarsa definizione e una resa cromatica non ottimale. Non supporta nè la scansione progressiva dell'immagine nè i formati ad alta definizione.
Connettore Femmina Composito
Connettore RCA femmina. Di solito usato per il VIDEO

Video composito (FBAS): mediocre segnale analogico, da utilizzare solo nei casi di stretta necessità: effettuato tramite cavo.

Connettore S-Video femmina


Cavi S-Video

S-Video (Y/C - Separate Video, non Super Video) presente ormai fra gli ingressi degli apparecchi di riproduzione; qualità analogica media
S-Video (S-VHS) è una soluzione migliore della connessione composita, è il collegamento S-Video, detto anche Y/C o presa Hosiden. E' nato con l'uscita dei primi registrati in formato S-VHS. La qualità video è superiore a quella del VHComposito per via delle informazioni sulla luminosità e sul colore, che viaggiano separate. E' limitato alle risoluzioni standard interlacciate 480i e 576i-

Connettore RCA maschi.
Trasportano audio e video (giallo per il video, bianco e rosso per l'audio). Il connettore bianco, talvolta può anche essere di colore nero
Connettore RCA maschio

Adattatore da RCA a S-Video

Component

Component
In ambito home theater, rappresenta lo standard analogico con la migliore resa video (fatta eccezione per i meno diffusi RGBHW e Vga), nonchè l'unico a supportare i formati progressivi e l'alta definizione. I 3 connettori RCA (oo raramente BNC) identificano le componenti cromatiche YPbPr; sul cavo coassiale verge viaggia il segnale di crominanza (Y), su quello blu le informazioni cromatiche della gamma blu meno quelle già contenuti nella luminanza (B-Y o Pb), e su quello rosso, in modo analogo, la differenza tra segnale red e Y (R-Y o Pr). La qualità dell'immagine prodotto è OTTIMA, le risoluzioni scalano fino alla 1080p (full HD).
RGBHW
Diffuso soprattutto in ambito informatico, l'RGBHW utilizza 5 canali analogici separati per trasportare le 3 componenti RGP (rosso, verde e blu) e le informazioni di sincronia orizzontale e verticale dei quadri (gli standard finora esaminati incorporano la sincronia nelle componenti d'immagine). E' utilizzato dalle connessioni VGA con plug D-Sub a 15 pin (standard VGA), ma può essere veicolato anche attraverso 5 separati terminati con agganci BNC o, raramente, RCA. Gestisce formati progressivi e HD e offre un'ottima resa, virtualmente identica al component.

Digitale ottico
In alternativa al cavo coassiale, il segnale S/PDIF può essere veicolato su una connessione in fibra ottica, conosciuta anche come Toslink.



Interfaccia DisplayPort HDMI DVI LVDS (Tft Notebook) VGA
Coppie di segnali 1, 2 o 4 3 3 (single link)
6 (dual link)
8 3
Velocità dati massima 10,8 Gbit/s 9,9 Gbit/s 9,9 Gbit/s 7,56 Gbit/s Indipendente dal DAC
Risoluzioni massime Fino a 2 metri: 2560 x 1600 (4 canali), 1920 x 1200 (2 canali), 1280 x 1024 (1 canale)
Fino a 15 metri: 1920 x 1200 (4 canali), 1280 x 1024 (2 canali), 1024 x 768 (1 canale)
2560x1600 (single link) 1920x1200 (single link)
2560x1600 (dual link)
1920 x 1200
(a seconda delle dimensioni dello schermo)
2048x1536
Canale ausiliario 1 Mbit/s (anche per DDC) DDC DDC == DDC
Codifica canale Codifica 8B/10B TMDS TMDS == ==
Protezione anticopia HDCP opzionale, DPCP opzionale HDCP HDCP (opzionale) == ==
Segnale interno della periferica == == sì (esclusivamente) ==
Trasferimento audio == == ==

 

Assegnazione pin: 4 canali per lo schermo
Un connettore DP è dopato di 20 contatti. Di questi, quattro coppie di linee sono assegnate ai canali. Sono vicine ai connettori in e out in sequenza invertita. A ciò si aggiungono due linee per il canale ausiliario (1 Mbit/s), che può essere utilizzato per il trasferimento dei dati tipici del monitor (Display Data Channel, DDC). La linea è inoltre responsabile del riconoscimento dell'inserimento del connettore durante il funzionamento, il cosiddetto collegamento a caldo (Hot Plugging). Per info: http://www.displayport.org
Un connettore DisplayPort ha le stesse dimensioni della porta HDMI, ma con un pratico bloccaggio a scatto.