Benvenuto sul Tutorial "PortableSkype, ovvero Skype su Pen Drive USB"

Premessa

Avviare Skype™ da un supporto removibile, completo della propria lista contatti, le proprie impostazioni e senza digitare tutte le volte user e password?
Adesso si può fare! Ed è anche estremamente semplice!

1° Passo: scaricare e installare l'ultima versione disponibile di Skype™.
Allo scopo serve soltanto il file eseguibile Skype.exe che viene installato solitamente nella directory C:\Programmi\Skype\Phone.
Se è già installato e lo utilizzi regolarmente puoi passare al 2° Passo, altrimenti vai alla pagina http://www.skype.com/ e scarica l'ultima versione disponibile, installala e configura il tuo account con le tue impostazioni preferite.

2° Passo: preparare le cartelle per la "versione Portable".

Crea la cartella PortableSkype, al suo interno crea la cartella Skype e dentro quest'ultima la cartella Data, fino ad ottenere il risultato mostrato nella figura seguente:

 

Copia il file eseguibile Skype.exe ( ) nella cartella Skype appena creata.

3° Passo: copiare le impostazioni del tuo account.
A questo punto ci sono due possibilità:

1) Hai già utilizzato Skype e configurato le tue impostazioni e la tua lista contatti;

2) Preferisci fare tutto sulla tua versione Portable di Skype.

Nel primo caso leggi le istruzioni di seguito, nel secondo salta al 4° Passo.
Copia nella cartella Data che hai creato tutto il contenuto della cartella %AppData%\Skype (di default su Windows XP™ è C:\Documents and Settings\NomeUtente\Dati applicazioni\Skype).
Per accedere a questa cartella devi avere attivato la visualizzazione di cartelle e file nascosti.
Naturalmente Skype non deve essere in esecuzione e ricordati anche di disinstallare o disattivare l'esecuzione automatica di Skype per poter usare l'alternativo PortableSkype.

4° Passo: creare il file batch per lanciare Skype.
Nella cartella PortableSkype crea un file di testo contenente i seguenti comandi:
cd skype
start skype.exe /datapath:data /removable /nosplash

Salva il file col nome Start.cmd.

Se è tutto ok dovresti vedere il file così:   Fatto! Doppio click sul file e buon divertimento!

Se, invece, lo vedi così e non sai spiegarti il motivo significa che devi ripassare la lezione sulle estensioni dei files sotto Windows.