Scienza e scienziati: ingegneri, matematici, fisici, chimici
L'amore riguarda la chimica, il sesso riguarda la fisica.
"Qui c'e' qualcosa che non quadra" come disse il cerchio al triangolo.
Il professore di chimica: Cogli ioni comincerete la chimica e cogli ioni la finirete!
Colmo per un matematico N.1: abitare ...in una frazione, andare a casa con ... un mezzo... e trovare la moglie a letto con ...un terzo.
Colmo per un matematico N.2: non avere nessuno su cui contare.
Colmo per un matematico N.3: confondere un fattore di potenza con un contadino di Macerata.
Colmo per un matematico N.4: avere il gruppo sanguigno 0 positivo.
Cornuto matematico: il cornuto e' uno (intero) a cui un terzo ha sottratto la meta' (1=1/3-1/2).
Perche' le donne sono brave in matematica? Perche' in un'equazione prendono un membro, lo mettono tra parentesi, lo elevano alla massima potenza e infine lo riducono ai minimi termini!
"Che fisico!" disse la moglie di Einstein la prima notte di matrimonio.
"Non ho piu' il fisico" come disse la mamma di Fermi quando il figlio se ne scappo' in America.
Una sfera passeggia nel paese di Geometria.
Incontra un prisma che la saluta: "Buongiorno, signor cubo".
La sfera rimane un po' perplessa, si guarda, e poi prosegue la sua passeggiata.
Poco dopo incontra un parallelepipedo che la saluta: "Buongiorno signor cubo". La sfera e' ancora piu' perplessa, ma continua la sua passeggiata. Incontra un rombo che la saluta ancora nello stesso modo.
La sfera e' oramai molto preoccupata e la sua psiche sta vacillando quando incontra un icosaedro che le dice: "Buongiorno, signora sfera".
"Oh, finalmente uno che non mi prende per il cubo !"
La gravita' e' qualcosa che mi butta veramente giu'.
Il fisico, l'ingegnere e il matematico vengono chiusi in una stanza per un test attitudinale, con una scatoletta di carne.
Per farla breve, il fisico la apre con una soluzione "fisica", ovviamente, tipo usare la sedia per creare una leva ed aprirla, il matematico calcola un angolo di rimbalzo che alteri la struttura molecolare della latta... entrambi sono comunque fisicamente provati dall'impegno che hanno messo nella risoluzione del problema.
L'ingegnere e' tranquillissimo, invece, e ha fatto colazione con la sua scatoletta. "Ma... come ha fatto?" chiedono i tecnici allibiti.
"Oh, niente", fa lui con nonchalance, "tengo sempre in tasca un coltellino svizzero per questi test del cazzo!".
Un ingegnere, un fisico e un matematico sono rinchiusi ognuno in una stanza con una scorta di scatolette di cibo, ma senza apriscatole. Dopo un mese le porte delle tre stanze vengono aperte.
L'ingegnere e' bello grasso e tutte le scatolette sono state aperte.
Alla richiesta di come abbia fatto, risponde che ha usato la fibbia della cintura per farsi un apriscatole.
Anche il fisico se l'e' cavata: circa la meta' delle scatolette e' stata aperta.
La sua risposta alle domande dei ricercatori e' un lungo panegirico a base di "Applicando il vettore forza alla...", "considerando l'energia potenziale del contenuto della scatoletta...".
Comunque in realta' le scatolette sono state aperte a furia di botte sul muro.
Infine e' aperta la porta della stanza del matematico: questi e' paurosamente magro e denutrito; tutte le scatolette sono chiuse.
Il poveraccio ne tiene una nella mano rinsecchita e la regge a pochi centimetri dal viso, la fissa con occhi spiritati e mormora: "Supponendo, per assurdo, che sia aperta...".
Ci sono un ingegnere meccanico, un ingegnere chimico, un ingegnere elettronico ed uno informatico in una cinquecento.
Ad un certo punto la macchina si ferma, e si spegne il motore.
Allora l'ingegnere meccanico dice: "Lo sapevo io, e' sicuramente colpa dell'albero motore".
Allora il chimico: "No no, sono certo che e' colpa degli acidi della batteria".
Poi l'elettronico: "Ma figuriamoci, si e' sicuramente guastato il generatore".
Allora l'informatico: "Ma se noi provassimo ad uscire e poi a rientrare?".
Su un banco in un'aula di Ingegneria: "Ma Watt a Farad in Coulomb! Una Volt, due Volt, tre Volt... con un Ohm! Cosi' t'Ampere!".
"Non essere laconico: sii lacubico!" disse il professore di matematica.
Un ingegnere torna a casa una sera e grida disperato entrando: "Cara, e' terribile! Mi hanno licenziato! Sono stato sostituito da una macchina!".
Non vedendo la moglie va in camera da letto e la trova a letto nuda ... con un vibromassaggiatore!
Due uomini su una mongolfiera si perdono nel deserto del Sahara. Vedono un vecchio all'ombra di una palma e scendono a chiedere informazioni: "Dove siamo?".
Dopo lunghi secondi di riflessione il vecchio risponde: "Su un pallone".
"Grazie, signor matematico".
Il vecchio, meravigliato, chiede: "Ma come avete saputo che io sono un matematico?".
"Per tre ragioni: la prima perche' avete riflettuto a lungo prima di rispondere; la seconda perche' la vostra risposta e' stata molto precisa; la terza perche' non serve a niente".
Un neutrone si presenta alle elezioni, ma non viene eletto.
Al giornalista che gli chiede il perche' di tale disfatta risponde: "Beh, sa, noi neutroni non possiamo avere nessuna carica!".
Un medico, un architetto e un avvocato stanno discutendo per stabilire quale fra le loro tre professioni sia la piu' antica. Decidono di prendere come riferimento la Bibbia e il medico afferma: "Quando Dio estrasse la costola ad Adamo per creare Eva fece un vero e proprio intervento chirurgico, quindi e' sicuramente la medicina la professione piu' antica".
"Al tempo - dice l'architetto - in realta' prima di questo Dio aveva creato il cielo, la terra e le acque.
Aveva messo ordine nel caos primordiale, e questo e' sicuramente architettura, che quindi, non essendoci prima altro che caos, e' la professione piu' antica.".
"Gia' - dice l'avvocato - ma secondo voi chi aveva creato il caos?".
Guida pratica alla scienza moderna : 1- Se e' verde o si muove, e' biologia.
2- Se puzza, e' chimica.
3- Se non funziona, e' fisica.
4- Se non si capisce e' matematica.
5- Se non ha senso e' economia.
"Cosa disse il noto studioso di scienze occulte quando, al ritorno da una conferenza di demonologia, trovo' la moglie a letto con un amico?".
"Parli del diavolo, ti spuntano le corna!".
Uno scienziato sta facendo degli esperimenti scientifici su una pulce e trascrive i suoi risultati su un notes.
Lo scienziato toglie una zampa alla pulce e le dice: "Salta!".
La pulce salta ed egli scrive sul notes: "La pulce senza una zampa salta".
Poi toglie una seconda zampa alla pulce e le dice di saltare.
La pulce salta ed egli scrive sul notes: "La pulce senza due zampe salta".
E cosi' via fino a togliere tutte le zampe alla pulce.
Tolta l'ultima la pulce non salta e lo scienziato scrive: "La pulce senza zampe diviene ... sorda!".
Qual e' la capacita' di una donna? 6 ohm per volt.
Un uomo tondo si alza dal suo letto tondo, si mette le pantofole tonde, si lava nella doccia tonda, si asciuga nell'accappatoio tondo, fa colazione con un cappuccino tondo, prepara la valigetta tonda per andare al lavoro tondo.
Apre la porta tonda, scende le scale tonde, apre il portone tondo, prende le chiavi tonde della macchina tonda, accende il motore tondo.
Percorre la via tonda, sul viale tondo, con gli alberi tondi, gira al semaforo tondo e improvvisamente si ferma la macchina tonda...prende il telefono tondo e chiama il suo meccanico tondo.
Arriva il meccanico tondo, apre il cofano tondo, scruta il motore tondo ed esclama: "Qui c'e' qualcosa che non quadra !!".
Universita'.
Esame di Fisica.
Si presenta il primo studente.
Il professore: "Sei in treno in uno scompartimento.
Fa caldo.
Che fai?". "Mah, apro il finestrino".
"Bravo! Calcola la variazione di Entropia". "???? Mi servirebbe qualche dato in piu' ...".
"No". (Pausa) "Lo sai?". (Pausa).
"No? (Pausa) Va bene, vada".
E il primo viene sbattuto fuori.
Arriva il secondo, poi il terzo, il quarto e il professore fa la stessa domanda con lo stesso risultato.
Arriva l'ultimo studente: "Sei in treno, in uno scompartimento.
Fa Caldo.
Che fai?".
"(Sicuro) Mi tolgo la giacca".
"Si', va be', ma fa ancora caldo, che fai?".
"Mi allento la cravatta".
"Ma fa ancora caldo.
Che fai?".
"Mi sbottono la camicia".
"(Incazzandosi) Si', ma fa ancora tanto caldo.
Che fai?". "Senta, professore, puo' fare quanto caldo vuole, ma io quel cazzo di finestrino non lo apro".
Un ingegnere si presenta sul posto di lavoro.
E' il suo primo giorno... Il principale gli mette una scopa in mano e gli dice: "Ecco, questa e' una scopa, come prima cosa potresti dare una spazzata all'ufficio...".
L'ingegnere replica: "Una scopa ?!?! Ma guardi che io sono un ingegnere !!!".
E il principale: "Hai ragione, scusa, vieni di la' che ti faccio vedere come funziona...".
Perche' i matematici non fanno l'amore ? Perche' aggiungendo e togliendo una stessa quantita' non cambia nulla !!!
Recenti studi sulla sessualita' femminile hanno determinato quattro tipi di donne.
Esistono: la donna asmatica, quella religiosa, quella matematica e quella assassina.
L'asmatica fa (inspirando): "Ahhhh ahhhhhhh ahh ahhhhhhhhhhh".
La religiosa: "Dio... Dio... Dioooo mio....".
La matematica: "Di piu'... di piu' di piu' di piu'!!!". L'assassina: "Se lo tiri via ti ammazzo!".
Un avvocato e un ingegnere stanno pescando ai Caraibi.
L'avvocato dice: "Io sono qui perche' la mia casa e' bruciata e con lei tutto cio' che possedevo.
L'assicurazione ha pagato tutto".
Allora l'ingegnere dice: "Ma guarda la coincidenza.
Io sono qui perche' la mia casa e tutti i miei beni sono stati distrutti da un'inondazione, e la mia assicurazione ha pagato per tutto".
L'avvocato rimane un po' perplesso e poi chiede: "Ma come diavolo hai fatto a provocare l'inondazione?".
Notizia giornalistica: Finalmente una buona notizia sul fronte scientifico.
L'atomica non causa il cancro. (Marcello Marchesi).
Cos'e' l'azoto? L'ultima lettera dell'alfaboto!
La FIAT invia alcuni ingegneri in Giappone per vedere come si realizza la Qualita' Totale.
Visitano le enormi e modernissime catene di montaggio robotizzate e vedono gli operai che lavorano meticolosamente.
Notano anche che alla fine della catena di montaggio un operaio chiude un gatto vivo dentro a ogni bagagliaio e chiedono allora il perche' di tale strano comportamento.
Viene spiegato loro che se il giorno dopo il gatto e' ancora vivo l'auto non e' perfettamente a tenuta stagna e deve essere ricontrollata.
I tecnici della Fiat tornano in Italia e mettono a frutto quanto hanno imparato. Dopo un anno i Giapponesi vengono in Italia per vedere come sono stati applicati i principi della Qualita' Totale.
Visitano le catene di montaggio automatizzate e robotizzate e... notano che in fondo alla linea di montaggio un operaio infila un gatto in ogni macchina. Incuriositi chiedono il motivo di tale azione e viene risposto loro: "Se domani il gatto non c'e' piu' cerchiamo il buco!"
Stanco dell'infinitamente grande e dell'infinitamente piccolo lo scienziato si dedico' all'infinitamente medio.
L'ingegnere non vive, funziona.
"Facciamo un circolo" disse un cerchio ad un quadrato.
Di cosa parlano i matematici al bar? Del + e del -
Ad una festa matematica si incontrano diverse espressioni come X^2, 3sinX, 4Sqr(x^-2), e molte altre... Ad un certo punto X^2 vede in un angolino, mogio mogio, il Ln(5XsinX^2/2)/7cos(tg(Ln(x^-(1/2))), e gli chiede: "Perche' te ne stai li tutto solo e triste".
Lui gli risponde: "Sai, io non mi INTEGRO facilmente...!"
Colmo per un chimico: non avere reazioni.
Un turista chiede ad un passante: "Scusi, mi saprebbe dire la strada per il centro ?".
Ed il passante: "Prima mediana a destra".
Dove giocano a calcio protoni ed elettroni ? In un campo magnetico.
E dove giocano a calcio acidi e basi ? In campo neutro.
La scienza senza la religione e' zoppa, la religione senza la scienza e' cieca. (Science without religion is lame, religion without science is blind). (Albert Einstein).
Dov'e' Isoscele ? E' caduto da uno scaleno mentre saliva sul trapezio.
Lotteria: Una tassa dedicata alle persone che non sono brave in matematica. (Lottery: A tax on people who are bad at math).
Matematico: una macchina che converte caffe' in teoremi.
"Ricomponiti" disse la parentesi al polinomio; cosi' scomposto, ti si vedono i binomi.
"Quella funzione ha un seno iperbolico" disse il logaritmo leccandosi la mantissa.
Il polinomio era ormai in avanzata decomposizione, tanto che i monomi e i binomi si staccavano a pezzi.
"In fondo ho dei numeri - disse la parentesi - potrei diventare una potenza".
Convinto dalla tangente, il cerchio accetto' di trasformarsi in quadrato.
L'angolo invece rifiuto': era sempre stato retto e tale voleva restare.
"Ma tutto cio' e' immaginario" disse il radicale puntando l'indice accusatore su menouno.
La radice di due era molto preoccupata: ormai erano passati trenta decimali senza che le venisse il periodo.
Temeva di essere incinta, anche se cio' le sembrava irrazionale.
"Facciamo quadrato" grido' l'ipotenusa ai cateti: arrivano i rettangoli!
Quando andava al circolo, il diametro passava sempre per il centro.
Universita': esame di Fisica.
Il professore allo studente: "Lei ha un barometro.
Come lo usa per determinare l'altezza di un grattacielo?".
Lo studente risponde: "Vado all'ultimo piano, lego uno spago al barometro, lo calo giu' fino a che tocca terra e poi misuro la lunghezza dello spago".
Il professore non e' soddisfatto: "Puo' dirmi un altro metodo, uno che dimostri le sue conoscenze di fisica?". "Certo! Vado all'ultimo piano, faccio cadere giu' il barometro, e misuro dopo quanto tempo tocca terra".
"Non e' ancora quel che volevo, le spiace riprovare?".
"Con il barometro faccio un pendolo alto quanto l'edificio, poi misuro il suo periodo".
"Un altro modo?".
"Misuro la lunghezza del barometro, poi lo pianto verticalmente per terra in una giornata di sole, e misuro la sua ombra; quindi misuro l'ombra del grattacielo, e per similitudine...".
"Ancora un'altra possibilita'?". "Cerco il portiere e gli dico: 'Salve, signor portiere; le regalo questo prestigioso barometro, se mi dice l'altezza di questo edificio?'"
Alla festa dei simboli matematici non manca proprio nessuno. Sommatoria e parentesi graffa ballano scatenate al centro della pista, maggiore uguale e' ubriaco perso, la radice quadrata si e' imboscata con un differenziale e cosi' via.
Solamente "e alla x" se ne sta sola in un angolo; al che punto e virgola si avvicina e le fa: "Perche' non ti integri?".
"Tanto e' lo stesso!"
Impari al compito di dividersi, il numero dispari si getto' dalle ordinate, sfracellandosi sulle ascisse.
Si narra che la formula della relativita' fosse scoperta da Einstein davanti ad una tazza di cioccolata calda.
Infatti E=mc2 sta ad indicare: energia=milk * cacao al quadrato.
Secondo altri la stessa formula sta ad indicare l'esito di molti esami: memoria * culo al quadrato!
La fantasia e' piu' importante della conoscenza (Albert Einstein).
Una coppia di sposini in luna di miele, lui ingegnere, sta viaggiando con la propria auto in una strada di campagna ciociara, quando l'auto si guasta e si ferma.
Scendono e vedono in lontananza l'unico casolare della zona.
Vi si recano per chiedere aiuto, spiegando chi fossero e cosa era successo.
Li accoglie un contadino che sul momento non li vuole aiutare.
L'uomo pero' insiste: "La prego, ci dia un giaciglio dove poter trascorrere la notte, domani ce ne andremo, la pagheremo, io sono un famoso ingegnere, puo' stare tranquillo con me".
"Anvede, si se' 'n ingigniere allora...ce starebbe er fienile, mettetive li' !".
Dopo un po' il contadino decide di andare a spiare la coppia per vedere se riusciva ad imparare qualcosa sugli usi e costumi sessuali della gente di cultura, poi questo e' un ingegnere!!! Va al fienile, sbircia dalla porta e vede la donna nuda su una sedia girevole a gambe larghe.
L'uomo, anche lui nudo, davanti a lei, le fa: "Effettua una rotazione asincrona antioraria di 15░ e 3'!".
E la donna esegue.
"Ora, effettua una translazione sull'asse x verso le coordinate positive di 20 cm".
E la donna esegue.
"Adesso, un'altra rotazione oraria sincrona di 3░ e mezzo".
E di nuovo la donna esegue.
"Bene cosi', non ti muovere!".
L'uomo si fionda sulla donna e comincia a trombarla dopo una penetrazione da manuale!! Il contadino e' esterrefatto: "Ma e' ingredibbole, tocca che lo provo pure io". Corre dentro casa, va in camera della moglie e gli fa: "Mari', Mari', mo' te 'nzegno 'na cosa! Mettite li', indavandi allu specchio" E Maria obbedisce.
"Mo' spostite a destra, mo' un po' a sinistra, pieghete inavandi, ecco nun te move".
E la penetra.
Maria grida: "Peppi', ma ch' hai fatto, me l'hai schiaffato in culo?!?".
E il contadino: "Ah, Mari', e io mica so' ingegniere!!!"
La medicina crea persone malate, la matematica persone tristi e la teologia peccatori (Martin Lutero).
L'aritmetica e' la capacita' di contare fino a venti senza togliersi le scarpe.
Due atomi si incontrano per strada.
Il primo: "Come va? Tutto bene?".
L'altro, mesto: "Uh..
no..
ho subito una perdita... un mio elettrone...".
"Ma ne sei certo?".
"Eh, si'... sono risultato positivo..."
Con le calcolatrici dell' amore e' difficile arrivare ad un risultato.
O temono che uno piu' uno faccia zero, o sperano che uno piu' uno faccia tre.
La curva e' la piu' graziosa distanza tra due punti (Mae West).
Secondo Principio della Termodinamica: se fai bollire un acquario ottieni una zuppa di pesce, ma e' molto difficile che raffreddando la zuppa di pesce ritorni ad avere l' acquario.
Mi sono sempre chiesto: ma chi va in giro a costruire quadrati sull'ipotenusa? (Walter Valdi)
Cosa si ottiene versando dell'acido nitrico sulla schiena di un cavallo? Un nitrito ed un precipitato di calcio.
Epigrammi geometrici: "Uomo retto, dopo una vita lineare, morto in curva".
TRIANGOLO : figura geometrica che spesso rende felice il matrimonio.
Accarezzate i circoli... diventeranno viziosi !
Colmo per un insegnante di geometria: trovare l'area del rombo di un tuono.
Una notte, sentendosi molto caricato, mister Farad decise di invitare miss Amp - un'amica del gruppo elettrogeno con cui era spesso in contatto - a fare un giro sul suo ciclotrone.
Attratto dalla curva caratteristica di miss Amp, mr Farad passo' subito a uno stato di eccitazione: la condusse nei pressi di un flusso di corrente che scorreva in mezzo a un campo magnetico, e, tutto galvanizzato, le disse: "Qui saremo isolati e non ci saranno interferenze".
"Ah! Sei un invertitore!" grido' miss Amp scandalizzata.
"Mi hai calamitato.
Ogni volta che ti vedo ho degli implusi di tensione: "Sento che tra noi c'e' un flusso di corrente continua," le disse mr.
Farad per diminuire la sua suscettanza.
"Ma tu mi comunichi una carica negativa!" protesto' miss Amp, che voleva temporizzare.
"Andiamo... non opporre riluttanza", disse mr.
Farad.
"E allora mostrami il tuo potenziale!," ribatte' miss Amp.
A quel punto mr Farad non ebbe bisogno di raddrizzatori: dopo averla presa e messa a terra, abbasso' la sua resistenza, e si inseri' in parallelo.
"Hai il megaciclo?" le chiese. "Non temere: uso la spira," disse lei.
La frequenza delle vibrazioni aumento'.
Miss Amp ebbe degli effluvi.
L'intensita' raggiunse il massimo.
Non ci furono ritardi di fase.
"Ohm... ohm" gemette miss Amp andando in corto circuito.
Mr Farad ebbe una disrupzione e miss Amp fu satura.
L'eccesso di calore li aveva scaricati, e vi fu una caduta di tensione.
"Siamo una termocoppia perfetta," disse mr Farad. Continuarono a scambiarsi i flussi per tutta la notte, provando differenti connessioni.
Miss Amp si applico' anche un oscillatore sul solenoide: "Lo uso spesso quando pratico l'autoinduzione," spiego'. Continuarono finche' la barra magnetica di mr Farad non perse la sua forza elettromotrice.
"La prossima volta faremo un triodo," disse miss Amp, che era tarata.
Bisogna stare attenti agli ingegneri.
Cominciano con le macchine da cucire e finiscono con la bomba atomica (Marcel Pagnol).
Non tutta la chimica e' cattiva.
Senza la chimica, come l'idrogeno e l'ossigeno per esempio, non ci sarebbe modo di fare l'acqua, un ingrediente fondamentale della birra. (Dave Barry).
Il triangolo? Lo trovo comunque meno pericoloso del trapezio (Fabio Fazio).
Non sono d'accordo con la matematica.
Ritengo che una somma di zeri dia una cifra minacciosa. (Stanislaw Lec).
Qual e' il seno di 2x (sin 2x) ? Due sinix cosix (mimare due tette grandi cosi' ) (in effetti e' davvero 2sin(x)cos(x).
Perche' i matematici leggono Playboy e Playmen? Per studiare le curve.
Un fisico, un ingegnere e un matematico se ne vanno in treno per la Scozia, quando dal finestrino scorgono una pecora nera.
"Ah!", dice il fisico, "vedo che in Scozia le pecore sono tutte nere!".
"Hmmm...", replica l'ingegnere "possiamo solo dire che qualche pecora scozzese e' nera...".
"No!", conclude il matematico" tutto quello che sappiamo E' che esiste in Scozia almeno una pecora con uno dei due lati di colore nero!"
Qual e' la differenza fra un ingegnere meccanico e un ingegnere civile? L'ingegnere meccanico costruisce armi, l'ingegnere civile costruisce bersagli.
L'amore e' come il pi greco : naturale, irrazionale e molto importante (Lisa Hoffman)
Se vi lamentate di avere dei problemi in matematica, che direste se voi aveste i miei. (Albert Einstein)
La matematica e' la sola scienza esatta in cui non si sa mai di cosa si sta parlando, ne' se quello che si dice e' vero. (Bertrand Russell)
All'elettrotecnico non far sapere quant'e' buono il voltaggio con le ampere.
Per quanto le leggi della matematica si riferiscono alla realta', non sono certe e per quanto sono certe, non si riferiscono alla realta'. (Albert Einstein)
"Questo non conta" come disse la prof di matematica (e il ragioniere).
2 + 2 = 5 per valori estremamente alti di 2.
La gravita' e' un mito, e' la Terra che succhia. (Gravity is a myth, the Earth sucks).
La frase piu' emozionante da sentirsi nella scienza, quella che annunzia le nuove scoperte, non e' Eureka!, ma 'Questo e' proprio divertente... ' (Isaac Asimov)
Un ragioniere di 54 anni lascia a sua moglie una lettera un venerdi' sera.
Su di essa c'e' scritto: "Cara moglie, io ho 54 anni e quando leggerai questa mia lettera io saro' all'Hotel Miramare con la mia bellissima segretaria di 18 anni".
Quando l'uomo arriva all'hotel trova una lettera ad attenderlo che dice: "Caro marito, anch'io ho 54 anni e quando tu leggerai questa lettera io saro' all'Hotel Bellavista col mio giovane amante di 18 anni.
Dato che sei un ragioniere comprenderai come il 18 sta nel 54 molte piu' volte che il 54 nel 18".
Lettera di un matematico ad un suo collega: "E' con SOMMA gioia che ti SOTTRAI alla lettura dei MOLTI PLICHI che un DI' VIDI sulla tua scrivania.
Fisico teorico: Un fisico la cui esistenza e` postulata per far tornare i conti, ma che non e` mai stato osservato in laboratorio. (Carl Edman)
Prendete un circolo, accarezzatelo, e diventera` vizioso. (Eugene Ionesco)
La scienza e' sempre imperfetta.
Ogni volta che risolve un problema, ne crea almeno 10 nuovi. (George Bernard Shaw)
In passato, quando la religione era forte e la scienza debole, gli uomini confondono la magia per la medicina; oggi, quando la scienza e' forte e la religione e' debole, gli uomini confondono la medicina con la magia. (Thomas Szasz)
In un futuro lontano l'uso costante dei computer ha oramai soppiantato la capacita' umana di fare calcoli.
Un giorno, pero', il Grande Computer Sovrano si guasta.
Dopo giorni e giorni di studi si riesce a stabilire che per aggiustarlo bisogna trovare il risultato di una semplice operazione: 4 x4 ! Vengono allora convocati i piu' bravi e famosi ingegneri del Paese, che si riuniscono in una stanza e discutono per 2 giorni e 2 notti.
Alla fine escono e sentenziano che il risultato di quell'operazione e' compreso fra 14 e 18.
Di piu' non possono fare.
Allora vengono convocati i migliori fisici del pianeta, che dopo 3 giorni e 3 notti di accanite discussioni sentenziano: il risultato di quell'operazione e' un numero compreso fra 15 e 17.
E' gia' qualcosa, ma non e' ancora abbastanza.
E' la volta dei matematici.
I migliori cervelli della galassia si riuniscono in una stanza e discutono accanitamente per una settimana (anche di notte). Alla fine uno di loro, il portavoce, esce e con voce segnata dalla stanchezza annuncia solennemente che il numero che stanno cercando... esiste ed e' unico! (Variante: in un esame a cui partecipano 1 ingegnere, 1 fisico ed 1 matematico viene chiesto quanto fa 2+2.
Dopo qualche minuto l'ingegnere risponde che e' circa quattro, dopo un quarto d'ora il fisico risponde che il risultato e' dell'ordine delle unita'; dopo 3 ore il matematico esulta gridando: "Converge! Converge!")
Preghiera di...vina: "Di... vino alcol etilico, magnifico demonio, materia in cui l'idrogeno l'ossigeno e il carbonio non sono aridi simboli, ma con sapiente giogo son diventati luce, spirito, fragranza, fuoco.
Tu che abbellisci agli uomini l'inconcludente vita, che ardenti sogni susciti e con bonta' squisita uguagli il ricco al povero, l'ignorante al dotto, tu, tu sei dell'organica il principal prodotto". (da "Chimica in Versi" di non so chi)
Quanto fa 2+2 ? INGEGNERE: Porca puttana, ho dimenticato la calcolatrice a casa ! MATEMATICO: La domanda non ha senso: non hai specificato le varietÓ dei due addendi nÚ l'insieme su cui Ŕ definita l'operazione.
FISICO SPERIMENTALE: (Dopo 2 anni di ricerche e svariati milioni di investimenti) 4 +/- 1.
FISICO TEORICO: Quanto vorresti che facesse ?
La matematica e' come l'amore.
Un'idea semplice, ma che puo' diventare complicata. (R.
Drabek)
Un uomo su un pallone aerostatico finisce su un albero in mezzo alle campagne in una zona desolata.
Passa di li' una persona, allora l'uomo sul pallone gli chiede: "Scusi, mi sa dire dove ci troviamo ?".
"Guardi, lei si trova su un albero, a dieci metri di altezza, siamo a 40 km dal centro abitato piu' vicino e io non ho una scala per farla scendere".
"Senta, lei nella vita e' ingegnere di sistemi informatici?".
"Perbacco, come fa a saperlo?".
"Vede, lei mi ha dato una serie di informazioni perfettamente corrette, ma assolutamente inutili per risolvere i miei problemi".
L'altro da terra gli risponde: "Senta, lei nella vita e' dirigente di qualche azienda?".
"Caspita, come lo sa?".
"Perche', vede, lei sta nella merda, non sa cosa fare, ma ha trovato il modo di dare la colpa ad un altro".
Se la mia teoria della relativita' si dimostrera' corretta, la Germania mi rivendichera' come tedesco e la Francia dichiarera' che sono un cittadino del mondo.
Se la mia teoria si dimostrera' falsa, la Francia dira' che sono tedesco e la Germania dichiarera' che sono un ebreo. (Albert Einstein)
Cosa e' un bimbo complessato ? Un bimbo di madre reale e padre immaginario...
SICCOME SONO UN INGEGNERE:
Siccome sono un ingegnere rompo i coglioni
Siccome sono un ingegnere ho la flessibilita' mentale di una parete di granito
Siccome sono un ingegnere io ho ragione e tu hai torto
Siccome sono un ingegnere le cose si possono fare in una maniera sola. La mia.
E' la sola giusta perche' io sono ingegnere.
E se tu sei un altro ingegnere e la faresti in un altro modo vuol dire che... gia' cosa vuol dire? ma non importa perche'... Siccome sono un ingegnere non ho mai dubbi, non mi faccio mai domande, nemmeno quelle tecniche, perche' io, siccome sono un ingegnere, non ho piu' bisogno di studiare nulla
Siccome sono un ingegnere tutto quello che non e' ingegneria e' una cazzata
Siccome sono un ingegnere io sono il migliore
Siccome sono un ingegnere tu devi fare le cose che ti dico io, quando lo dico io e soprattutto come lo dico io.
Come, tu sei il capo.....o cazzo!! ma non importa, perche' tu non sei un ingegnere.
Cosa vuol dire "licenziato"?? io sono laureato, anzi iscritto all'albo.
La licenza media la ho presa tanti anni fa, anni di faticoso studio prima di diventare, finalmente, ingegnere, cosa che Lei non e'.
Cosa vuol dire "fuori dai coglioni????" fuori di quanto? e in quanto tempo? e quanti sono i coglioni? di che dimensione? di che colore?
Siccome sono un ingegnere la precisione e' tutto
Siccome sono un ingegnere la fantasia... la fantache'?? e' un'aranciata?
Siccome sono un ingegnere, anche l'amore e' solo un fatto tecnico. Anzi, spostati di 7.12 cm piu' a destra...Cosa dici, cara , mi lasci?? ma e' impossibile! Lasciare un ingegnere???
Siccome sono un ingegnere non ho piu' letto un libro in vita mia.
Una volta che uno e' ingegnere, cosa deve sapere di piu'??
Siccome sono un ingegnere il tubo della lavatrice lo riparo io
Siccome sono un ingegnere oggi sono troppo occupato per riparare il tubo della lavatrice
Siccome sono un ingegnere se la lavatrice dopo che la ho riparata io non funziona ancora, vuol dire che l'hanno progettata male. Sicuramente non era un ingegnere.
Glu , glu , glu , glu...... Siccome sono un ingegnere sono il migliore
Siccome sono un ingegnere , chiunque non lo sia e' un idiota
Siccome sono un ingegnere, l'unica cosa che importa e'"quanto costa"??
Siccome sono un ingegnere non mi chiedo mai perche'... anche perche' se me lo fossi chiesto, non sarei un ingegnere
Siccome sono un ingegnere sono UN PIRLA.
Nel rispondere ad un invito al Gran Ballo degli Scienziati:
- Pierre e Marie Curie irradiarono entusiasmo;
- Einstein penso' che sarebbe stato relativamente facile parteciparvi;
- Volta si senti' elettrizzato;
- Ampere non ne fu messo al corrente;
- Ohm da principio oppose resistenza;
- Boyle disse che era troppo sotto pressione;
- Edison penso' che sarebbe stata un'esperienza illuminante;
- Watt rispose che sarebbe giunto a tutto vapore;
- Stephenson si mise a sbuffare come una locomotiva;
- Wilburn Wright e il fratello si sentirono volare;
- Il dottor Jekyll declino' l'invito dicendo che ultimamente non era se stesso;
- Morse avrebbe preso la linea 2 e sarebbe arrivato alle 8 in punto;
- Franklin disse che sarebbe arrivato in un lampo... - Marconi disse che prima doveva farsi dei radar per il mal di schiena;
- Meucci avrebbe telefonato per conferma... - Von Braun sarebbe arrivato come un missile;
- Fermi disse che era una notizia atomica!!
- Pasteur disse che prima doveva prelevare un antivirus da Internet;
- Faraday non sapeva se era capace di arrivare alla festa;
- la moglie di Coulomb si senti' carica;
- Henry fu indotto a pensare che la sua presenza sarebbe stata gradita;
- Pascal decise di accettare: sapeva come creare l' atmosfera;
- Avogadro non fu avvisato: nessuno si ricordava il suo numero;
- Roetgen dovette arrivare in macchina perche' la sua bicicletta aveva qualche problema con i raggi;
- Hertz si senti' sulla cresta dell'onda;
- Joule dovette rinunciare perche' aveva del lavoro da fare;
- Nobel esplose di gioia alla notizia... - Kelvin disse che era in grado di partecipare;
- Fourier aveva gia' una serie di impegni;
- Rienmann rifiuto' perche' non si era ben integrato con gli altri;
- anche Cantor rifiuto': preferiva gli insiemi piu compatti;
- Abel invece accetto' di buon grado: si trovava bene in gruppo;
- Jordan chiese se gli facevano la pasta all'amatriciana.
- Leibniz chiese dove doveva convergere per ritrovarsi con gli altri.
- Volta aveva una pila di pratiche da sbrigare e non pote' andare.
- Laplace aveva trasformata la sala in una discoteca!
- Cauchy non sapeva cosa fare, ultimamente aveva avuto una serie molto negativa.
- Peano penso' che del resto non aveva altro da fare...