Il piede guardò verso l'alto e vide che il pene lo stava guardando, quindi gli chiese:
- Come va?
Il pene rispose:
- Come l'aglio, sempre appeso a testa in già, e a te come va?
Il piede:
- Eccellente, figurati che al mattino per non farmi toccare il suolo freddo, mi mettono delle ciabattine, mi mettono poi a bagno, mi lavano molto bene in mezzo a tutte le dita, poi mi asciugano ben bene, mi mettono il borotalco, ed infine calzettine e scarpe comode. Poi andiamo a camminare tutto il giorno ed alla sera, siccome mi fa male tutto, mi mettono nell'acquetta tiepidina, mi fanno un massaggino con la cremina e mi lasciano riposare per tutta la notte. E a te come ti trattano?
Il pene replica:
- A te tutto questo??? Con me invece sono dei figli di puttana!!! Ti racconto: al mattino mi toccano diverse volte e mi dicono "Hey ora a cuccia..." dopodichè mi mettono a testa in già nelle mutande e mi tocca stare con un mal di testa bestiale tutto il giorno. Però, la notte si che mi
dicono di starmene bello dritto, ma il peggio è che quando andiamo alla grotta, non sai quanto mi stressa tutta quella indecisione !!!
Il piede commenta:
- Che grotta?? E quale indecisione?
Il pene allora spiega:
- Si...un bastardo mi mette in una grotta, dove appena ci passo, mi mette, mi toglie, mi rimette, mi ritoglie, mi mette di nuovo...
- E quindi che succede?
- Che cazzo credi che mi succeda? Mi sento male, vomito e poi svengo!!!

Veloce corso di inglese, tutto da ripetere ad alta voce.
Ci sono Tre Moduli:
1) Modulo principianti:
Tre Streghe guardano tre orologi Swatch. Quale strega guarda quale Orologio Swatch?
In inglese: Three witches watch three Swatch watches. Which Witch watch which Swatch Watch?
2) Modulo avanzato:
Tre streghe "trans" guardano I cinturini di tre orologi Swatch. Quale strega trans guarda i cinturini di quale orologio Swatch?
In inglese: Three switched Witches watch three Swatch watch switches. Which switched Witch watch Which Swatch watch switch?
3) Modulo per masters:
Tre Streghe svedesi transessuali guardano I cinturini di tre orologi Swatch svizzeri. Quale strega svedese transessuale guarda quale Cinturino di quale orologio Swatch svizzero?
In inglese: Three Swedish switched witches watch three Swiss Swatch watch switches. Which Swedish switched witch watch which Swiss Swatch watch switch?

Le cinque domande più temute dagli uomini:
1) A cosa stai pensando?
2) Mi ami?
3) Ti sembro grassa?
4) Pensi che lei sia più bella di me?
5) Che cosa faresti se io morissi?
Che cosa rende queste domande così difficili è che ognuna di esse pu� potenzialmente esplodere in una discussione se l'uomo risponde in maniera errata (cioè, dice la verità).
Comunque si cercherè di rendere pubblico servizio, fornendo qui di seguito un'analisi delle domande e delle loro possibili risposte.
Domanda n. 1: A cosa stai pensando?
Risposta corretta: "Mi dispiace se sono stato pensieroso ultimamente, cara. Stavo solo riflettendo su quanto tu sia affettuosa, intelligente e sensibile ed a quanto sia stato fortunato io ad incontrarti."
Questa risposta ovviamente non ha alcuna somiglianza con la risposta vera che, molto probabilmente sarebbe una delle seguenti:
a) Calcio
b) Formula Uno
c) A quanto sei grassa
d) A quanto lei è più bona di te
e) A come spenderei i soldi dell'assicurazione se tu morissi
Forse la migliore risposta a questa domanda fu: "Se volessi farti sapere a cosa sto pensando, probabilmente ti parlerei."
Domanda n. 2: Mi ami?
Risposta corretta: "Si!". Oppure, se vi sentite particolarmente in vena di rispondere dettagliatamente: "Si, cara!"
Le risposte inappropriate includono:
a) Porca troia, un casino!!!
b) Ti farebbe sentire meglio se ti dicessi di si?
c) Dipende da cosa intendi per amore.
d) Chi? Io?
Domanda n. 3: Ti sembro grassa?
Risposta corretta: "Certo che no!"
Tra le risposte sbagliate ci sono:
a) In confronto a cosa?
b) Non direi che sei grassa, ma non sei nemmeno magra...
c) Un po' di sovrappeso ti sta bene.
d) Ne ho viste di più grasse!
e) Scusa, che cosa hai detto? Stavo pensando a come spenderei i soldi dell'assicurazione se tu morissi.
Domanda n. 4: Pensi che lei sia più bella di me?
Risposta corretta: "Certo che no!"
Tra le risposte sbagliate ci sono:
a) Si, ma tu hai più personalità.
b) Non più bella, direi solo più magra.
c) Non più bella di te all'etù sua.
d) Definisci "bella"!
e) Scusa, che cosa hai detto? Stavo pensando a come spenderei i soldi dell'assicurazione se tu morissi.
Domanda n. 5: Che cosa faresti se io morissi?
Una domanda che non ha vincitori la cui risposta sarebbe ovviamente: "Comprerei una spider ed una barca!"
Non importa quale risposta diate, preparatevi ad almeno un'ora di altre domande, tipicamente di questo genere:
Donna: Ti sposeresti ancora?
Uomo: Certamente no.
D.: Perchè no? Non ti piace essere sposato?
U.: Certo che mi piace!
D.: Allora perch� non ti risposeresti?
U.: OK, mi risposerei... (per farla contenta)
D.: Lo faresti sul serio? (con lo sguardo ferito)
U.: (grugnisce infastidito)
D.: E dormiresti con lei nel nostro letto?
U.: E dove altro potrei dormire?
D.: Metteresti via le mie foto e le sostituiresti con le sue?
U.: Beh, sarebbe la cosa più appropriata...
D.: E le faresti usare la mia macchina?
U.: Non può. Non ha ancora la patente!
D.: (silenzio)
U.: Cazzo!!!

Una sciura milanese va dal panettiere sardo e vede che quest'ultimo arrotola la pasta del pane sul petto villoso per fare le michette. A quel punto grida inorridita:
- Ma che schifo!!!
Il panettiere:
- Signora, c'è ppoco da scandalizzarsi. Venga piuttosto questa nnotte che le faccio veddere come ffaccio le ciambelle...

Un padre si raccomanda alla figlia che sta uscendo con la macchina nuova:
- Mi raccomando... non correre!
- Si papà... non ti preoccupare...
- Guarda che ti chiamo sul cellulare per stare tranquillo!
- Si, papà... come vuoi! Basta che mi fai andare che faccio tardi...
Alla sera la figlia rientra in orario e il padre senza dire una parola le molla due ceffoni.
La ragazza piangendo:
- Ahia! Ma perchè? Che ho fatto?!?
- Hai pure il coraggio di chiedermelo? Ti avrò chiamato almeno dieci volte ed ogni volta la signorina della Telecom mi diceva che l'utente non era raggiungibile. Si può sapere a quanto cazzo andavi?!?

Ma quale crisi di governo?!?
Il primo ministro italiano, durante un giorno di riposo, passeggia per le vie di Bologna con la moglie, quando si
sofferma davanti a una vetrina e le dice:
- FCara, Amore mio, guarda qua: pantaloni 20 euro, camicia 17 euro, giubbotto in pelle 55 euro... Vedi? Non sono prezzi alti! E poi parlano di crisi...
La moglie guardandolo teneramente e con il tono che solo una "donna innamorata" può avere gli risponde:
- COGLIONE, quella è una lavanderia

Una ragazza si confida con un suo amico:
- Sai io amo tantissimo il mio ragazzo, ma sono una tipa molto volatile e mi è capitato di tradirlo con il giardiniere...
E l'amico:
- Semmai si dice volubile...
E lei:
- Ah si... Sai lo amo tantissimo il mio ragazzo, però mi è capitato e l'ho tradito anche con un ragazzo in vacanza... sai io sono una tipa volatile...
- Anche in vacanza?!? Ma si dice volubile!!!
E lei continua:
- Ah si, scusa... volubile... Però ti devo giurare che io il mio ragazzo lo amo tantissimo ma sai... giorni fa... non so come... mi è capitato e l'ho tradito con il mio professore! Non so com'è successo, forse perchè sono una ragazza molto... com'è che si dice quella parola?
E l'amico:
- Troia... si dice troia!

COME DICONO DI NO LE DONNE
1) Tu sei un bravo ragazzo: meriti di meglio.
(Quando si dice "bravo ragazzo" non c'è niente da fare)
2) No, guarda, lasciamo le cose così come stanno: non roviniamo tutto.
(Un po' come non andare in vacanza per rimanere contenti delle immagini viste in catalogo...)
3) No, meglio di no, siamo troppo diversi e troppo uguali allo stesso tempo. Non potrebbe mai funzionare.
(Forse forse l'ho scampata..)
4) Non che mi dispiaccia: mi aspettavo che prima o poi saremmo arrivati a questo punto, ma mi sembrava che tu avessi già capito dai miei atteggiamenti come stanno veramente le cose.
(Insomma: ti sei fatta corteggiare per dimostrare alle amiche che piaci)
5) No, il nostro segno zodiacale non sarebbe compatibile.
(Ah beh, se lo dice l'oroscopo...)
6) Guarda, mi prendi alla sprovvista; dovrei pensarci, ma intanto continuiamo a vederci.
(Ok, fissiamo pure un altro colloquio, tanto la pizza e il cinema li pago sempre io.)
7) Alle volte mi chiedo chi sono, da dove vengo, dove vado: non ho trovato risposte per me stessa,
figuriamoci per un altro.
(A volte capisco i talebani...)
8) Io non posso pensare a te se non come a un buon amico o a un fratello.
(Magari un cugino lontano già che ci siamo...)
9) Restiamo amici.
(Voglio che tu resti comunque disponibile così posso raccontarti nei più dolorosi dettagli cosa faccio con gli uomini che mi piacciono davvero, scopate comprese!)
10) Sei come un fratello per me.
(Non c'è speranza.)
11) Non posso perchè ti voglio troppo bene!
(Eh già, di solito il fidanzato lo si odia o lo si tollera, giusto?)
12) Sono una single per vocazione.
(Mai mi metterei con uno sfigato come te!)
13) No, guarda, le donne come me sono destinate a rimanere sole...
(A forza di tirarsela!)
14) C'è un po' di differenza d'età...
(Sei un matusa; e se fossi più giovane saresti troppo giovane.)
15) Mi attrai ma non in quel senso...
(Sei brutto sfigato e hai l'alito cattivo.)
16) La mia vita è già abbastanza complicata in questo periodo.
(Non voglio che tu passi la notte da me, se no senti le telefonate degli altri ragazzi con cui mi sto dando da fare.)
17) Sono fidanzata.
(Preferisco il mio gatto a te!)
18) Non mi metto mai assieme a qualcuno con cui lavoro.
(Non uscirei con te nemmeno se fossimo nello stesso sistema solare, figurati nello stesso posto di lavoro...)
19) Sto dedicando tutte le mie energie alla carriera.
(Perfino una roba noiosa come il mio lavoro è più divertente di te.)
20) No, guarda, è un periodo che sono distratta da cose più grandi di me. Devo prendere delle decisioni che non so prendere, e così la mia percezione delle cose è confusa e incoerente.
(Ecco, adesso sono confuso anche io.)
21) Stare con te mi piace perchè sei una persona davvero interessante e in gamba, ma il mio cuore è preso interamente da un'altra persona.
(Che notoriamente non ti caga di striscio.)
22) Il mio ideale sarebbe farti felice in qualche modo, ma ovviamente non nel modo che mi chiedi tu.
(Eh?)
23) Mi dispiace dovertelo dire così, ma su queste cose non si può mentire agli altri e soprattutto a sè stessi.
24) Può darsi che ci ripensi: è il momento che è sbagliato, non la persona.
(E adesso che faccio? Torno dopodomani?)
25) Non sei tu che non vai bene per me: sono io che non vado bene per te.

COME DICONO DI NO GLI UOMINI
1) Sei come una sorella per me.
(Sei brutta.)
2) C'è una piccola differenza d'età?...
(Sei brutta.)
3) Mi attrai ma non in quel senso.
(Sei brutta, la diplomazia comincia a scarseggiare...)
4) La mia vita è già abbastanza complicata in questo periodo.
(Sei brutta.)
5) Sono fidanzato.
(Sei brutta.)
"Ah, si? E con chi?"
E' una storia lunga
(Uh, si mette male!)
6) Non mi metto mai assieme a qualcuno con cui lavoro.
(Sei brutta.)
7) Non sei tu, sono io.
(Sei brutta.)
8) Sto dedicando tutte le mie energie alla carriera.
(Sei brutta.)
9) Sono un single per vocazione.
(Sei brutta.)
10) Restiamo amici.
(Sei incredibilmente brutta.)
L'amore è spesso cieco. Se ti bendo, trombiamo?

- Un uomo torna a casa, trova sua moglie a letto con il suo amico: acchiappa l'amico e lo uccide. La moglie dice:
'Se seguiti a comportarti così, perderai TUTTI i tuoi amici'

- Un bambino scrive a Babbo Natale 'Mandami un fratellino' Babbo Natale risponde 'Mandami tua madre'

- Qual è la differenza tra stress, tensione e panico? Stress è quando tua moglie è incinta. Tensione è quando la tua amica è incinta. Panico è quando sono incinte entrambe

- Insegnante 'Conoscete l'importanza di un ciclo?'
Ragazzo: una volta mia sorella ha detto di averne saltato uno, mia madre è svenuta, mio padre  ha avuto un attacco di cuore e il nostro vicino è scappato via'

- Una donna chiede a un uomo che ha intorno dei bambini: "Sono tutti suoi?"
L'uomo replica sarcastico: 'No, lavoro in una fabbrica di preservativi e questi sono i reclami dei clienti'.

- Un ragazzino chiede al padre: 'Qual'è la differenza tra certo e confidenziale?'
Il padre: 'Tu sei mio figlio. Sono certo di questo.
Il tuo amico qui sopra è anche lui mio figlio.
Questo è confidenziale'

- Due ricche signore si incontrano dopo anni.
Come hai fatto i soldi?
Avevo mandarini e aranci e ho fatto mandaranci. Tu?....
Avevo pompelmi e pini.., un successo mondiale!!

- Cappuccetto Rosso incontra il lupo nel bosco tutto sudato, e con gli occhi fuori dalle orbite...
'Lupo, che occhi grandi che ti ga' '
E il lupo: 'Prova ti a cagar to nona...'

- Il colore della pelle non conta, bianchi o neri siamo tutti sulla stessa barca. Per cortesia quelli più scuri vadano subito ai remi
così si parte. Grazie...

- Il parroco muore.
Durante la sepoltura chiedono alla perpetua: "Vuole baciarlo prima di metterlo dentro?"
La donna scoppiando in lacrime: "Me lo diceva sempre anche lui"

- Il papà di un mio amico ha trovato un nuovo lavoro:
Ha 500 persone sotto di sè.
Taglia l 'erba al cimitero...

LE 5 REGOLE D'ORO DELL'IMPERO ROMANO
1. "Lavora sempre un po' meno della tua soglia minima de sopportazione. Ricordate de abbassa' ciclicamente i livelli di detta soglia."
2. "Nun te incazza' coi deboli, nun te incazza' coi forti, NUN TE INCAZZA' PROPRIO. E ricorda, i deboli fanno finta, domani saranno forti, quinni si proprio devi, menaje subito, nu li fa' cresce."
3. "Non tutti i mali vengono pe' nuoce, quindi tutte le vorte che hai fatto male a quarcuno, nun te sembra, ma je hai fatto bene, percio' nun te sta' a preoccupa', che te frega."
4. "Aiutati che tanto nun te aiuta nessuno. Ricorda infatti che Dio e' onnipresente, quinni, se voleva te aiutava prima."
5. "Nun scaja' mai la prima pietra si nun sei sicuro da piallo BENE. Sinno e' mejo che te la conservi pe dopo."

Comunicato del Vaticano:
Informiamo tutti i credenti che stare a letto, nudi, in compagnia di qualcuno e urlare
Oh mio Dio!
Oh mio Dio!
NON SARA' MAI considerato una preghiera

La Signorina Bea, organista della parrocchia, aveva ottant'anni e non era mai stata sposata.
La apprezzavano tutti per la sua dolcezza e i modi gentili.
In un pomeriggio di primavera il parroco andò a farle visita ed ella lo fece accomodare nel suo salotto in stile vittoriano mentre gli preparava una tazza di te.
Seduto di fronte al vecchio organo il giovane prelato notò che sopra vi era posata una ciotola di vetro piena d'acqua.
Incredibilmente sulla superficie galleggiava... un preservativo.
Immaginate la sorpresa e la curiosità del povero prete!
Poi rientrò la padrona di casa con te e pasticcini e cominciarono a chiacchierare.
Il parroco per un po' cercò di reprimere la sua curiosità riguardo la ciotola piena d'acqua e quello che ci galleggiava, ma ben presto non resistette più e chiese:
"Signorina Bea, che cos'e quello?" indicando la ciotola.
"Ah, già" lei rispose
"Non e meraviglioso? Stavo passeggiando in centro lo scorso autunno e ho trovato una scatolina per terra. Le istruzioni dicevano di metterlo sull'organo, tenerlo bagnato e avrebbe prevenuto le malattie. E sa una cosa? Per tutto l'inverno non ho avuto neanche un raffreddore .........................

"Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio, fanno arrivare tardi alla cerimonia" (Woody Allen)

Vacanze in Germania
Una famiglia inglese, trascorrendo le vacanze in Germania, durante una passeggiata osservò una graziosa casetta che
sembrò a loro adatta per le successive vacanze. La signora si informò chi fosse il proprietario e, saputo che era un
pastore protestante, stipulò con lui il contratto d'affitto.
Di ritorno in Inghilterra, la signora si ricordò di non aver visto il w.c. e quindi scrisse al pastore protestante
per pregarlo di informarla dove questo si trovasse.
La lettera fu così concepita: "Sono la signora che alcuni giorni fa ha stipulato un contratto d'affitto per la casa
di campagna. Non ho notato il W.C.! Sia così gentile di illuminarmi in proposito."
Ricevuta la lettera, il pastore non comprese l'abbreviazione di W.C. e credendo si trattasse della Cappella della
setta anglicana Wacles Chapel, rispose così:
"Gentile signora, ho apprezzato la richiesta ed ho il piacere di informarla che il luogo che la interessa si trova a
12 km dalla casa, il che è molto scomodo per chi è abituato ad andarci di frequente.
Chi ha l'abitudine di intrattenersi molto per le funzioni è bene che si porti da mangiare, così può restare nel
luogo tutta la giornata.
Il posto si può raggiungere a piedi, in bicicletta o in macchina. E' preferibile arrivare a tempo giusto per non
rimanere fuori e non disturbare gli altri.
Nel locale c'è posto per 40 persone a sedere e 20 in piedi. C'è anche l'aria condizionata per eveitare
l'inconveniente dei cattivi odori. SI raccomanda di arrivare in tempo per trovare posto a sedere. I bambini si
siedono vicino ai grandi e tutti cantano in coro.
All'entrata viene consegnato un foglio; chi arriva in ritardo può servirsi del foglio del vicino. I fogli devono
essere riconsegnati all'uscita, in modo che questi vengano utilizzati la volta successiva, e così per almeno un
mense.
Vi sono amplificazioni di suoni, affinchè gli stessi si possano ascoltare anche all'esterno.
Tutto quello che si raccoglie viene distirbuito ai poveri. Vi sono inoltre fotografi specializzati che prendono
fotografie nelle diverse pose, in modo che tutti possano vedere queste persone in un atto umano.
Distinti saluti".
La famiglia inglese disdisse il contratto d'affitto!

Carabienieri
Fonogramma n. 1059 del 14.09.89
Da ministero inter-servizio protezione civile
at comando stazione carabienri Ala stop
Urgono notizie presunto sisma, sospetto epicentro vostra zona stop
calcolare danni provocati movimento tellurico e controllare scala mercalli stop
rispondere infine stesso mezzo riportando gradi esatti stop
RISPOSTA
Da comendo stazione carabinieri Ala
At Ministero interno-servizio protezione civile stop
identificato finalmente sisma; stattasi di sisma giuseppe fu gaetano, nato a napoli il 5.6.1945 et qui residente;
noto pregiudicato per reati contro patrimonio et persona stop
per quanto riguarda epi centro, non risulta nel nostro elenco anagrafico nè in quello dei comuni vicini stop
potrebbe trattarsi, se c'è stato un errore nella vostra battitura telegramma, di Bepi Centro, figlio del nostro caro
concittadino Pasuale centro, conosciuto et stimato maestro elementare stop
il movimento tellurico non ha provocato nessun danno perchè questa locale caserma tiene sotto controllo tutti i
movimenti, compresi quelli politici, sindacali et religiosi stop
non abbiamo potutto controllare la scala del signor mercalli, perchè lo stesso si è allontanato dal suo domicilio et
sconoscesi suo attuale recapito stop
per noi carabinieri i gradi sono gli stessi di prima, io sono appuntato et mio collega carabiniere semplice stop
infine ci scusiamo per non aversi risposto prima perchè qui c'è stato un terremoto della madonna stop

C'erano due suore
Una era soprannominata Sorella Matematica (SM) e l'altra era soprannominata Sorella Logica (SL).
Sta facendosi buio e le due suore sono ancora lontane dal convento.
SM: Hai notato che un uomo ci sta seguendo da esattamente 38 minuti e mezzo? Mi chiedo cosa voglia da noi...
SL: È logico. Ci vuole ****.
SM: Oh, no! Di questo passo ci raggiungerà in 15 minuti al massimo. Cosa possiamo fare?
SL: La sola cosa logica da fare è camminare più veloce.
Poco più tardi...
SM: Non sta funzionando...
SL: Naturalmente non funziona. L'uomo ha fatto la sola cosa logica: ha cominciato a camminare più velocemente anche lui.
SM: E allora cosa facciamo? Di questo passo ci raggiungerà in un minuto!
SL: La sola cosa logica da fare è dividersi: tu vai da questa parte e io da quest'altra. Non può seguirci entrambe.
Così l'uomo decide di seguire Sorella Logica.
Sorella Matematica arriva al convento e comincia a preoccuparsi per Sorella Logica.
Infine Sorella Logica arriva.
SM: Sorella Logica! Grazie al cielo sei qui! Cosa è successo?
SL: È successa la sola cosa logica: l'uomo non poteva seguire entrambe e così ha seguito me.
SM: Sì, sì! Ma cosa è successo dopo?
SL: La sola cosa logica: io ho cominciato a correre più veloce che potevo e lui ha cominciato a correre più veloce che poteva.
SM: E?
SL : Ed è successa la sola cosa logica: mi ha raggiunta.
SM : Oh, signore! Cosa hai fatto?
SL : La sola cosa logica da fare: mi sono alzata il vestito.
SM : Oh, Sorella! Cosa ha fatto l'uomo?
SL: La sola cosa logica da fare: si è tirato giù i pantaloni.
SM: Oh, no! Cosa è successo dopo?
SL : Non è logico, sorella? Una suora con il vestito alzato corre più veloce di un uomo con i pantaloni abbassati.
E per quelli che pensavano fosse una barzelletta sporca,
Subito 2 avemarie!

Un pullman di suore precipita in un burrone, tutte morte.
Siccome sono sante suore, si ritrovano tutte quante davanti alla porta
del paradiso.
San Pietro, severo, le fa mettere tutte in fila.
Alla prima chiede: dimmi, Suor Germana, hai mai tu toccato un pene?
Si, Santo Padre, ma solo con un dito. Va bene, Suor Germana, immergi
il dito nell'Acqua Santa e poi puoi entrare.
Alla prossima: dimmi, Suor Tarcisia, hai mai tu toccato un pene?
Si, Santo Padre, ma solo con una mano. Va bene, Suor Tarcisia, Immergi
la mano nell'Acqua Santa e poi puoi entrare.
In quel momento si sente un gran trambusto dalla fine della coda, e a
gomitate Suor Beata si spinge in prima fila.
Seccato, San Pietro le dice: "Ma insomma, Suor Beata! Non puoi aspettare
il tuo turno come tutte le tue sorelle?"
Al che lei risponde:
"Scusami, Santo Padre, ma se devo fare i gargarismi con l'acqua santa,
vorrei farlo prima che Suor Angelica ci immerga dentro il culo!"

4 amici
Quattro amici si
ritrovano dopo tanti anni. Iniziano a parlare del più e del meno e,
mentre uno va a ordinare da bere, gli altri cominciano a parlare dei
propri figli. Il primo dei tre dice: 'Sono molto orgoglioso di mio
figlio. Ha iniziato a lavorare come fattorino, si è iscritto alle
serali e si è diplomato. Dopo pochi anni è diventato direttore ed oggi
è il presidente della compagnia. E' diventato cosi ricco da regalare a
un suo amico che compiva gli anni una Mercedes superlusso'.
Al che il secondo dice: 'Anche io sono molto orgoglioso di mio figlio.
Ha cominciato a lavorare come steward a bordo di un aereo. Nel frattempo
è diventato pilota. Si è associato con altri e ha fondato una compagnia
aerea. Oggi è così ricco che lui a un amico per il compleanno ha
regalato un aereo bimotore Cessna'.
Il terzo allora racconta: 'Non posso dirvi l'orgoglio che mi da il mio.
Ha studiato ingegneria. Ha aperto un'impresa di costruzioni e ha fatto
i miliardi. Lui, per il compleanno di un amico, gli ha regalato una
villa da 1500 mq'.
Nel frattempo il quarto torna e chiede di cosa stessero parlando, allora i
tre amici gli chiedono di suo figlio. 'Mio figlio è un gigolò per gay.
Si guadagna da vivere così'.
E gli amici: 'Poverino, che disgrazia!'
'Ma quale disgrazia, sta una favola! Pensate che quest'anno per il suo
compleanno tre frocioni di clienti gli hanno regalato una Mercedes, un
aereo privato e una villa di 1500 mq.!!! ... E i vostri figli invece
che fanno?!?'
 

 

PRIMA DELLE NOZZE:
LEI: Ciao!
LUI: Finalmente! Da quanto tempo aspettavo questo momento!
LEI: Vuoi che vada via?
LUI: No! Come ti viene in mente? Solo a pensarci, rabbrividisco!
LEI: Mi ami?
LUI: Certamente! A tutte le ore del giorno e della notte!
LEI: Mi hai mai tradito?
LUI: No! Mai! Perché me lo chiedi?
LEI: Vuoi baciarmi?
LUI: Sì, ogni volta che ne ho l'occasione!
LEI: Saresti mai capace di picchiarmi?
LUI: Sei impazzita? Lo sai come sono io!
LEI: Posso fidarmi di te?
LUI: Sì!
LEI: Tesoro...
======
SETTE ANNI DOPO LE NOZZE:
BASTA LEGGERE IL TESTO DAL BASSO IN ALTO.

Un giovane gallo è arrivato nel pollaio, per sostituire quello vecchio. “Domani mattina” dice il galletto “dormi pure tranquillo, che alle galline ci penso io!”
“Senti” risponde il vecchio gallo: “Sii gentile e lasciami almeno quelle più anziane, sai siamo cresciuti insieme...”
“Neanche per sogno” afferma il galletto, “ormai sono io il gallo ufficiale, quindi lasciami lavorare e stattene pure tranquillo!”.
Il vecchio gallo, che non è disposto ad abbandonare così presto, gli fa una proposta: “Senti, facciamo una gara: tre giri di cortile, mi dai dieci metri di vantaggio: se vinco io mi lasci le galline vecchie, se vinci tu, invece, ti prendi tutto il pollaio”.
Sicuro di vincere il giovane gallo accetta. Viene data la partenza e, dopo un giro, sta già per raggiungere il vecchio gallo, quando un colpo di fucile stende secco il galletto e si sente la voce del contadino: “Porca troia, è già il terzo gallo frocio che mi vendono!!!

La bambina chiede alla mamma:
"Mamma, come nacque la razza umana?"
La mamma risponde: "Dio creò Adamo ed Eva e loro ebbero dei figli. Così nacque la razza umana."
Due giorni dopo, la bambina fece la stessa domanda al papà.
Il padre risponde : "Molti secoli fa esistevano le scimmie. Con il passare degli anni si svilupparono e si trasformarono in uomini. E’ così che nacque la razza umana."
Molto confusa, la piccolina, si rivolge alla mamma e le chiede:
"Mamma, come mai tu mi dici che la razza umana fu creata da Dio e papà mi dice che proveniamo dalla scimmia?"
"Tesoro," le risponde la mamma, "io ti ho parlato della mia famiglia e papà della sua."

AMORE IN OSPEDALE PSICHIATRICO
Jim e Edna erano entrambi pazienti in un ospedale psichiatrico. Un
giorno, mentre stavano passeggiando intorno alla piscina dell'ospedale,
Jim saltò improvvisamente nell'acqua. Raggiunse il fondo della piscina e
rimase lì.
Edna saltò prontamente nella piscina per salvarlo. Nuotò fino al fondo
e tirò fuori Jim.
Quando il Direttore Psichiatrico venne a conoscenza dell'atto eroico di
Edna, provvide immediatamente alla sua dimissione dall'ospedale, perché
adesso la considerava perfettamente sana di mente.
Quando andò a comunicare la notizia a Edna, disse: Edna, ho una notizia
buona e una cattiva. Quella buona è che sei stata dimessa: dal momento
in cui sei stata capace di rispondere razionalmente ad una emergenza
gettandoti nell'acqua e salvando la vita di un altro paziente, ho concluso
che il tuo atto dimostra sanità mentale. Quella cattiva è che Jim, il
paziente che hai salvato, si è impiccato nel bagno con la cintura del suo
accappatoio dopo che tu lo avevi salvato. Sono molto dispiaciuto, ma.. è morto.
Edna rispose: Non si è impiccato, l'ho messo lassù ad asciugare.
Quando posso andare a casa??

Qualche tempo fa, sulla vetrina di una palestra, comparve un manifesto
che rappresentava una ragazza spettacolare, accompagnata dalla scritta
'QUEST'ESTATE VUOI ESSERE SIRENA O BALENA ?'.
Si dice che una donna, di cui non ci è pervenuta la tipologia fisica ha
risposto alla domanda in questi termini :
'Egregi signori, le balene sono sempre circondate da amici (delfini,
foche, umani curiosi), hanno una vita sessuale molto vivace, ed allevano
dei cuccioli che allattano teneramente. Si divertono come pazze coi
delfini, e si strafogano di gamberetti. Nuotano tutto il giorno e
scoprono posti fantastici come la Patagonia, il mar di Barens o le
barriere coralline della Polinesia. Cantano benissimo e registrano
talvolta dei CD. Sono impressionanti e sono amate, difese ed ammirate da
quasi tutti.
Le sirene non esistono. Ma se esistessero farebbero la fila dagli
psicologi in preda ad un grave problema di sdoppiamento della personalità
(donna o pesce?). Non avrebbero vita sessuale perché ucciderebbero tutti
gli uomini che si avvicinano (e del resto come farebbero) ? Non
potrebbero fare neanche bambini. Sarebbero graziose é vero, ma solitarie
e tristi. E del resto chi vorrebbe vicino una ragazza che puzza di
pesce?
Non ci sono dubbi, IO preferisco essere una BALENA.
P.S. : In quest'epoca in cui i media ci mettono in testa che solo le
magre sono belle, io preferisco mangiare un gelato coi miei bambini,
cenare con un uomo che mi piace, bere un vino rosso coi miei amici. Noi
donne prendiamo peso, perché accumuliamo tante di quella conoscenza, che
nella testa non ci sta più e si distribuisce in tutto il corpo. Noi non
siamo grasse, siamo enormemente colte. Ogni volta che vedo il mio sedere
in uno specchio penso 'Mio Dio, come sono intelligente !'.

Il parroco di un piccolo paese festeggia il suo 25° anno di sacerdozio.
Inizia il suo discorso: “Cari compaesani, è molto difficile per un parroco tenere un discorso che non sia di fede.
Ci sono diversi aneddoti che potrei raccontarvi, ma vi racconto solo questo: alla mia prima confessione, arrivò un tizio che mi confessò di aver tradito la moglie prima con la cognata, poi con la nipote e di avere trasmesso ad entrambe una malattia venerea che si era preso o dalla sua segretaria o forse da un suo amico con cui aveva regolarmente dei rapporti essendo egli un bisex !!!
Mi sono molto preoccupato... e mi sono chiesto: se il buongiorno si vede dal mattino, chissà il resto della comunità!
Ma alla fine, in tutti questi anni, ho capito che il vostro paese non è poi così male e che, anzi, questa prima confessione alla fine è poi stata la sola eccezione.”
Il discorso termina con un applauso e tutti si girano intorno per cercare il Sindaco che avrebbe dovuto concludere la cerimonia, ma il Sindaco non c'è!
Aspetta, aspetta, dopo circa 20 minuti ecco che arriva; si scusa per il ritardo dovuto ad altri impegni, sale sul podio e inizia il suo discorso:
“Ricordo benissimo quando arrivò il nostro parroco poiché proprio quel giorno io ho avuto l'onore di essere il primo che lui ha confessato.....”

In piena stagione, un ristoratore di Viareggio viene abbandonato dal cuoco e si mette a cercarne un altro, d’urgenza. Ma siamo in alta stagione e non se ne trovano. Poi si presenta uno, ma è un cinese, col codino, gli occhialoni, i denti in fuori…L’oste lo guarda e scuote la testa.
- No, non posso, qui vogliono la cucina locale.
E il cinese: - Ma io so fale tutta cucina toscana, libollita, fiolentina, tutto, tutto,
- Mah - fa l’oste, dubbioso - i miei clienti poi vengono i cucina e parlano col cuoco…
- Oh, ma io parlale benissimo italiano, io abituato.
- Eh, ma bisogna sapere anche le cose di cultura, i poeti…
– Io studiato poeti, Nel mezzo del cammin di nostla vita… Chiale flesche dolci acquje… I ciplessi che da Bolgheli… Tutto conosce!
- Ma bisogna anche sapere cose più… popolari. I proverbi…
– Conosce, conosce plovelbi. Tu dile uno e vede che io so!.
- Tanto va la gatta al lardo…
E il cinese: - … che ci lascia lo zampino…. sapele, sapele…
-Il diavolo fa le pentole…
- Ma non i copelchi.
Oste: - La gatta frettolosa …
- Fatto gattini ciechi…
Oste: — Can che abbaia…
Cinese: - … è poco cotto!

Cinque cannibali vengono assunti come impiegati in una ditta.
Durante la presentazione, il Direttore Generale dice: adesso siete parte del gruppo, qui si guadagna bene, e se avete fame potete andare alla mensa aziendale.
Quindi non date noia agli altri impiegati!
I cannibali promettono solennemente di non disturbare gli altri.
Quattro settimane dopo il Direttore Generale torna e commenta soddisfatto: state tutti lavorando bene, e sono molto soddisfatto di voi..... Anzi da due o tre settimane l'azienda sta andando a gonfie vele.
Però da ieri sembra scomparsa una delle ragazze delle pulizie e quindi gli uffici sono tutti sporchi.
Qualcuno di voi sa cosa è successo?
I cannibali dichiarano di non saperne niente della ragazza.
Il direttore si congeda ed allora il capo dei cannibali dice agli altri: avanti, chi e' il coglione che si e' mangiato la ragazza?
Uno alza esitante la mano ed il capo dei cannibali inviperito esplode: sei veramente un deficiente! Per quattro settimane abbiamo mangiato solo Responsabili Marketing, Capi Area, Coordinatori Area Manager e Product
Manager in modo che nessuno si accorgesse di un cazzo di niente.. e tu
.... tu...... coglione dovevi proprio mangiarti la ragazza delle pulizie?!?

Un padre entra nella camera della figlia e la trova vuota con una lettera sul letto. Presagendo il peggio, apre la lettera e legge quanto segue:
"Caro papà, mi dispiace molto doverti dire che me ne sono andata col mio nuovo ragazzo. Ho trovato il vero amore e lui, dovresti vederlo, è così carino con tutti i suoi tatuaggi, il piercing e quella sua grossa moto veloce.
Ma non è tutto, papà: finalmente sono incinta e Abdul dice che staremo benissimo nella sua roulotte in mezzo ai boschi. Lui vuole avere tanti altri bambini e questo è anche il mio sogno. E dato che ho scoperto che la
marijuana non fa male, noi la coltiveremo anche per i nostri amici, quando non avranno più la cocaina e l'ecstasy di cui hanno bisogno.
Nel frattempo, spero che la scienza trovi una cura per l'AIDS così Abdul potrà stare un po' meglio: se lo merita!
Papà, non preoccuparti, ho già 15 anni,so badare a me stessa.
Inoltre Abdul, forte dei suoi 44 anni di età, mi segue e mi consiglia al meglio nelle scelte, come quella di convertirmi all'islam.
Spero di venire a trovarti presto così potrai conoscere i tuoi nipotini.
La tua adorata bambina.
P.S.: tutte balle, papà! Sono dai vicini. Volevo solo dirti che nella vita
ci sono cose peggiori della pagella che ti ho lasciato sul comodino.
Ti voglio bene

Dopo 25 anni di matrimonio, ho guardato mia moglie e le ho detto:
"Cara, 25 anni fa, avevamo un piccolo appartamento, una vecchia auto, si
dormiva su un divano, guardavamo la tv in bianco e nero su un televisore 10
pollici ma io dormivo con una bella e giovane bionda di 25 anni.
Ora abbiamo una casa da 500.000 euro, una MERCEDES da 50.000 euro, un letto
ad acqua, un televisore al plasma da 50 pollici, ma, io dormo con una
vecchia di 50 anni".
Mia moglie e' stata rapidissima nel rispondermi e mi ha detto:
"Non hai che da trovarti una giovane bionda di 25 anni ed io faro' in modo
che tu ti ritrovi in un piccolo appartamento con una vecchia auto e che tu
dorma sul divano guardando la tv in bianco e nero da 10 pollici".
Le donne sono incredibili !!
Ti guariscono subito dalla tua crisi esistenziale ....

NIMMISTICA
12 verticale : Si schiaccia in poltrona..." - "Chihuahua".
5 orizzontale : "Il senso sviluppato nei polpastrelli" - "Lu...dito".
9 verticale : "Le montano i campeggiatori" - "Tedesche".
15 verticale : "Si spedisce per ricordo" - "Orecchio".
34 orizzontale : "Il nome della figlia di Bush" - "Buscetta".
23 orizzontale : "Vicino a Cuba" - "Libre".
11 orizzontale : "La ripete il bocciato" - "Bestemmia".
6 verticale : "L`indimenticabile Totò" - "Riina".
30 verticale : "Proviene da una buona famiglia" - "Ostaggio".
16 orizzontale : "Fa coppia con Romeo" - "Alfa".
11 orizzontale : "Fa coppia con Rick" - "Kione".
14 orizzontale : "Fra due si sceglie il minore" - "Preventivo".
22 verticale : "E` obbligatorio sulla moto" - "Impennare".
8 orizzontale : "Pagamento regolare" - "Pizzo".
28 verticale : "Complesso di inferiorita"` - "I Pooh".
42 verticale : "Il nome greco di Mercurio" - "Cromo".
12 orizzontale : "Sport che si pratica allungando le braccia" - "Scippo".
14 verticale : "Si urla al torero" - "Occhio!".
18 verticale : "Può causare esaurimento nervoso" - "Inter".
33 orizzontale : "Schiarisce col tempo" - "Michael Jackson".
5 orizzontale : "Si apre in banca" - "Fuoco".
2 verticale : "Anima le feste" - "Rissa".
44 verticale : " Stende il bucato" - "Overdose".
31 orizzontale : "Finisce quando muori" - "Mutuo".
23 orizzontale : "E` famoso quello di troia" - "Figlio".
1 verticale : "L`accompagna il dolce" - "Gabbana".
8 verticale : "Si fa dopo un litigio" - "Autopsia".
18 orizzontale : "Si mette durante il sorpasso" - "Dito medio".
5 verticale : "Si dice entrando" - "Mani in alto".
22 orizzontale : "Si alza durante le discussioni" - "Cric".
15 orizzontale : "Battono con il freddo" - "Trans Siberiani".
42 orizzontale : "Si indossa nelle grandi occasioni" - "Passamontagna".
33 verticale : "Un fatto straordinario" - "Bob Marley".
34 verticale : "Si fa al mercato" - "Portafoglio".
6 orizzontale : "Un gioco da ragazzi" - "Fiat Uno".
19 verticale : "Uguale alla colla" - "Suocera".
27 verticale : "Ha uno spiccato senso degli affari" - "Ricattatore".
28 orizzontale : "Manifestarsi con chiarezza" - "Sparare".
10 verticale : "Picchiato di santa ragione" - "Avvisato".
19 orizzontale : "Costano ma confortano" - Puttane".
37 orizzontale : "Dare e avere" - "Spacciare".
20 orizzontale : "Nel parco e nei giardini" - "Drogati".
12 orizzontale : "Balla coi lupi" - "Miope".
44 verticale: "E` stata disegnata da Pininfarina" - "Moira Orfei"

Un uomo decide di passare un bel pomeriggio con la segretaria La porta fuori a pranzo e poi a casa di Lei. Dopo tre ore di sesso scatenato l'uomo si reca in bagno e nota con orrore che la sua segretaria le ha lasciato un vistoso succhiotto sul collo. Disperato pensa come potersi giustificare con la moglie. Arriva a casa e gli si fa incontro il cane per fargli le feste. L'uomo allora coglie la palla al balzo e finge di lottare con il cane stesso. Dopo un pò si alza e dice alla moglie:
- Guarda, cara, cosa mi ha fatto il cane al collo! - mostrandole il succhiotto.
E lei, aprendosi la camicetta:
- Cavolo, guarda cosa mi ha fatto alle tette!!!

Una vecchietta entra dal macellaio e gentilmente domanda:
"Buongiorno, ha della carne da fare ai ferri?". "Ma certo, signora,
quanta gliene occorre?". "Beh, un gomitolo...!"

Gara di corsa nel manicomio. Uno dei concorrenti: "Mi conviene
arrivare primo o terzo". Un altro concorrente: "Perche'?". "L'arbitro
ha un cronometro che spacca il secondo!".

Primo matto: "Hai visto che bel cane che ho?". Un amico del matto:
"Ma non vedi che e' una capra, cretino!". "Ho detto che e' un cane!".
"Ma non vedi che ha le corna!". "Ma saranno cazzi suoi, no!".

Un aereo che trasporta una comitiva di matti vola da parecchie
ore. All'improvviso un'esplosione distrugge il pavimento dell'aereo e
tutti i passeggeri riescono a non precipitare nel vuoto
aggrappandosi ai portabagagli del soffitto che ha resistito
all'attentato. Il comandante pero' avverte che essendo troppo pesanti
uno dei passeggeri si deve sacrificare buttandosi nel vuoto. Un bravo
passeggero allora esclama: "Molto bene per il bene di tutti mi
sacrifico io!". A queste parole tutti i matti si mettono ad
applaudire.

Due matti vengono portati a fare il bagno al mare. Ad un certo
punto uno dei due si butta nell'acqua alta tentando di suicidarsi.
L'altro capendo la situazione si butta in acqua e salva l'amico.
Tornati al manicomio il direttore dell'istituto chiama il matto che
aveva salvato l'amico e gli dice: "Complimenti, per il tuo gesto
meriti la liberta'. Abbiamo ragione di credere che tu sia guarito, ma
purtroppo devo darti una brutta notizia. Il tuo amico ha voluto morire
lo stesso e si e' impiccato". Il matto pensieroso: "Mah no! L' ho
appeso io perche' si asciughi !".

Un giornalista intervista in un manicomio un matto che crede di
essere il Papa. "Ma perche' e' vestito cosi' tutto di bianco e con la
tiara?". "Ma, caro, non vede, io sono il Papa!". "E quando e' stato
eletto?". "Nessuno mi ha eletto; me lo ha detto Dio stesso!". Un altro
matto li' vicino: "Io?! Ma tu sei matto!!".

Lo psichiatra al suo paziente: "Da quando crede di essere un
cane?". "Oh, fin da cucciolo, dottore!".

"Dottore, sono sei mesi che mia moglie pensa di essere una
falciatrice". "E allora perche' non me l'ha portata prima?".
"Aspettavo che il mio vicino me la restituisse!"

Un gruppo di puttane, tra loro amiche, si reca dal medico per visita
di controllo e, non entrando tutte in sala attesa, una buona decina di
loro fa la fila per strada. Passa una vecchina che, incuriosita,
domanda: "Come mai siete in fila?". "Perche' regalano il torrone!"
risponde una mignotta in vena di scherzi. La vecchina allora si mette
in fila anche lei e, giunto il suo turno, entra dal medico che,
meravigliato, esclama: "Ma come? Alla sua eta'?". "Non si preoccupi,
dottore... io lo succhio!"

L'Italiano delle Donne
Si = No
No = Si
Forse = No
Mi dispiace = Ti dispiacera'
Abbiamo bisogno = Voglio
Decidi tu = La decisione giusta dovrebbe essere ovvia
Fai come ti pare = La pagherai in seguito
Dobbiamo parlare = Ho bisogno di lamentarmi di qualcosa
Certo, fallo pure se vuoi = Non voglio che tu lo faccia
Non sono arrabbiata = Certo che sono arrabbiata, stronzo!
Sei cosi mascolino = Hai bisogno di raderti
Certo che stasera sei proprio carino con me = Possibile che pensi
sempre al sesso?
Spegni la luce = Ho la cellulite
Questa cucina e' cosi' poco pratica = Voglio una casa nuova
Voglio delle nuove tendine = e tappeti, e mobili, e carta da parati
Ho sentito un rumore = Mi ero accorta che stavi per addormentarti
Mi ami? = Sto per chiederti qualcosa di costoso
Quanto mi ami? = Ho fatto qualcosa che non ti piacera' sentire
Ho il sedere grosso? = Dimmi che sono stupenda
Devi imparare a comunicare = Devi solo essere d'accordo con me
Niente, davvero = E' solo che sei un tale stronzo.
______________________
L'Italiano degli uomini
Ho fame = Ho fame
Ho sonno = Ho sonno
Sono stanco = Sono stanco
Bel vestito! = Bella gnocca!
Cosa c'e' che non va? = Non vedo perche' ne stai facendo una tragedia
Cosa c'e' che non va? = Attraverso quale insignificante trauma
psicologico auto-inventato stai combattendo ?
Si', mi piace il tuo taglio di capelli = Mi piacevano di piu' prima
Si', mi piace il tuo taglio di capelli = Cinquantamila lire e non e'
cambiato nulla!
Andiamo al cinema? = Mi piacerebbe fare sesso con te
Posso portarti fuori a cena? = Mi piacerebbe fare sesso con te
Posso chiamarti qualche volta? = Mi piacerebbe fare sesso con te
Posso avere l'onore di un ballo? = Mi piacerebbe fare sesso con te
Sembri tesa, ti faccio un massaggio? = Ti voglio accarezzare (Mi
piacerebbe fare sesso con te)
Cosa c'e' che non va? = Immagino che di fare sesso stanotte non se
ne parla...
Sono annoiato = Vuoi fare sesso con me?
Ti amo = Facciamo sesso, ora!
Ti amo anch'io = Va bene, l'ho detto, ma ora facciamo del sesso
Parliamo = Sto cercando di fare una buona impressione su di te in
che modo che tu creda che sono una persona profonda e forse allora
acconsentirai a fare sesso con me.
Mi sposerai? = Voglio che diventi illegale per te andare a letto con
altri uomini.
(mentre si fanno compere) Mi piace di piu' quell'altro = Prendi uno
qualunque di questi cazzo di vestiti ed andiamocene a casa!

Golosello!
Su un treno per Venezia viaggiano, affiancati, un distinto signore che sta leggendo il giornale
ed una sventolona bionda con minigonna ascellare.
All'ingresso di una galleria, l'uomo perde ogni inibizione e mette una mano sul ginocchio della biondona.
Lei si avvicina e gli sussurra all'orecchio:
- Golosello!
Lui, eccitatissimo per il complimento, non sta piu nella pelle e le mette una mano sulla coscia.
Lei si avvicina, lo accarezza e gli dice ancora:
- Golosello!
Lui ormai ha perso la testa, e sicuro delle intenzioni della donna parte spedito: mette una mano tra le cosce ma, allibito, la ritrae immediatamente.
E lei, ad alta voce: - O benedeto fiol, te ghe l'ho dito fin da subito che "g'ho l'osello"!Golosello!
Su un treno per Venezia viaggiano, affiancati, un distinto signore che sta leggendo il giornale
ed una sventolona bionda con minigonna ascellare.
All'ingresso di una galleria, l'uomo perde ogni inibizione e mette una mano sul ginocchio della biondona.
Lei si avvicina e gli sussurra all'orecchio:
- Golosello!
Lui, eccitatissimo per il complimento, non sta piu nella pelle e le mette una mano sulla coscia.
Lei si avvicina, lo accarezza e gli dice ancora:
- Golosello!
Lui ormai ha perso la testa, e sicuro delle intenzioni della donna parte spedito: mette una mano tra le cosce ma, allibito, la ritrae immediatamente.
E lei, ad alta voce: - O benedeto fiol, te ghe l'ho dito fin da subito che "g'ho l'osello"!

S*** B***** sospetta di avere dei problemi di cuore; per togliersi
il pensiero decide di farsi vistare da un noto cardiologo.
Alla fine della velocissima visita, da gentlemen quali sono, si salutano
senza addentrarsi in particolari volgari quali il pagamento della
parcella.
Questa infatti arriva a casa a B****** per posta successivamente.
Quando vede la ricevuta Berlusconi rimane sconcertato:ben 1.500,00 Euro!
Per una vista di appena 10 minuti 1500,00 Euro sono un sacco di soldi
anche per lui.
Berlusconi compila diligentemente un assegno e lo invia al professore
accompagnando la somma con poche righe:
"Egregio prof. Le rimetto in allegato un assegno di 1500,00 Euro a
pagamento della Sua parcella come da Lei richiesto.
Mi consenta pero di farLe notare, da imprenditore quale sono,
che sono soldi rubati"
La risposta del prof. non si fa attendere:
"Ch.mo On. Berlusconi, accuso ricevuta del Suo assegno di 1500,00 Euro.
Per quanto riguarda la provenienza della somma non Si preoccupi: non mi
interessa e comunque non ne faro' parola con nessuno!"

===========================

Si dice in giro che chi ha gli occhi azzurri è perchè ha la testa piena d'acqua............
Pensa a chi li ha marroni...

================================

Lui: 'Amore, ho una barzelletta che ti farà cadere le tette dal ridere...
Poi la guarda nuda e dice: Forse te l'ho già raccontata...

================================

Reception di un hotel. Un tipo urta il seno di una signora.
Lui: 'Se ha il cuore morbido come il seno saprà perdonarmi'
Lei: 'Se ha l'uccello duro come il gomito, stanza 241.'

================================

Se ti capita di andare in giro per la città in bici e ti accorgi di sentirti felice e appagato,
guarda bene: forse hai dimenticato il sellino...

================================

Una ragazza va da un prete per parlargli: 'Padre, io ho comprato due pappagalline.
Volevo insegnargli a parlare, ma loro dicono solo una frase!'. 'E cosa dicono?
'Ciao, siamo due prostitute! Vuoi divertirti un po'?'.
'Accidenti... Che scandalo!
Fai cosi: 'Io ho due pappagalli maschi a cui ho insegnato invece a pregare e leggere la bibbia!
Li mettiamo vicini cosi imiei lo insegneranno alle tue!'.
'Oh grazie, grazie infinite!'.
La ragazza porta le pappagalle, le mette vicino a quelli del prete che stavano dicendo il rosario.
Le due iniziano: 'Ciao, siamo due prostitute!Volete divertirvi un po'?'.
E un pappagallo all'altro:
'Metti via la bibbia Frank! Le nostre preghiere sono state esaudite!'

================================

Aforisma del giorno:
"Ricordati che l'uomo è fatto di polvere ..."
(Gesù Cristo)
"... e più polvere c'è, ... più l'uomo è fatto"
(Lapo Elkann)

================================

- Hai sentito? Il nostro capo è morto.
- Si.
- E' tutto il tempo che mi sto chiedendo chi sia morto con lui.
- Come sarebbe ... "con lui"?
- Ma sì, ho visto che c'era scritto:
"...con lui muore uno dei nostri più instancabili lavoratori .."

================================

Un impresario a un altro:
- Come mai i tuoi impiegati arrivano sempre così puntuali?
- Facile, 30 impiegati e solo 20 posti auto

================================

- Noi cerchiamo un uomo che non ha paura di nessun lavoro e che non si dà mai malato...
- Bene, mi assuma, che vi aiuto a cercarlo

================================

- Rossi, lo so che il suo stipendio non è sufficiente per potersi sposare,
ma un giorno me ne sarà riconoscente.

================================

- Capo, posso uscire due ore prima oggi?
Mia moglie vuole andare per negozi con me"
- Non se ne parla nemmeno!
- Grazie capo, lo sapevo che non mi avrebbe lasciato nei casini........

================================

Un bagnino sulla spiaggia sta mangiando un super panino.
Arriva un bambino albanese e gli dice:
"sono 3 giorni che non mangio"
E lui:"Bene, puoi far il bagno!"

================================

Guerra epica tra greci e siculi. Il capo dei greci esorta i suoi: "Avanti figli di Troia!!"
E il capo dei siculi risponde: "Amuninni figghi i bottana!"

================================

Un elefante dice ad un cammello:"Come mai hai le tette sulla schiena?"
E l'altro:"Ma dimmi tu se me lo deve dire uno col pisello sulla faccia!

================================

Un bambino chiede alla zia:
"Zia, zia, perché non hai bambini?"
E lei:
"Perché la cicogna non me li ha portati"
"Cambiare uccello no?"

Dieci regole per uscire con mia figlia
Regola numero Uno:
Se entri nel mio vialetto e suoni il clacson Ë meglio che tu abbia qualche pacco da consegnare, perchè di sicuro non carichi nulla.
Regola numero Due:
Non toccare mia figlia davanti a me. Puoi guardarla, finchè non sbirci nulla al di sotto del suo collo. Se proprio non riesci a tenere occhi o mani lontani dal corpo di mia figlia, vorra dire che te li dovrò estirpare.
Regola numero Tre:
Sono al corrente che è considerato di moda, per i ragazzi della tua età, l`indossare dei jeans così larghi che paiono caderti dai fianchi da un momento all`altro. Ti prego, non prenderlo come un insulto, ma tu e tutti i tuoi amici siete una manica di idioti. Comunque, voglio essere gentile e di mente aperta in proposito, per questo ti propongo un onesto compromesso: tu puoi arrivare sulla mia porta con la tua biancheria in vista ed i tuoi jeans più larghi di dieci taglie e io non avrò nulla da obbiettare. Comunque, per essere sicuri che i tuoi vestiti restino al loro posto, almeno durante l`appuntamento con mia figlia, prenderò la mia chiodatrice elettrica e te li fisserò solidamente ai fianchi.
Regola numero Quattro:
Sono certo che ti è stato detto che, al giorno d`oggi, fare sesso senza utilizzare un ``metodo barriera`` di un qualche genere ti può uccidere. Lascia che ti chiarisca il concetto, quando arriverai a pensare al sesso con mia figlia, IO sarò la barriera, e IO ti ucciderò.
Regola numero Cinque:
Si considera normale che, per conoscerci meglio, noi si debba parlare di sport, politica, e altri argomenti quotidiani. Ti prego di non farlo. L`unica informazione che desidero da te è quando pensi di riportare indietro mia figlia sana e salva a casa, e l`unica parola che mi occorre di sentire in proposito è``presto.``
Regola numero Sei:
Non dubito che tu sia un ragazzo popolare, con molte opportunità di appuntamenti con altre ragazze. Questo mi va benissimo fintanto che va bene a mia figlia. Quindi, una volta che sei uscito con la mia bambina, continuerai a uscire con lei e nessun`altra finchè lei non ti lascerà. Se tu fai piangere lei, io farò piangere te. Molto.
Regola numero Sette:
Mentre te ne stai sul vialetto di casa mia, aspettando che mia figlia appaia, e che quell`oretta e più trascorra, non startene lÏ a sospirare e lamentarti. Se volevi arrivare in tempo per il film non dovevi prendere appuntamenti. Mia figlia si sta truccando, un procedimento che può richiedere più tempo della tinteggiatura del Golden Gate di San Francisco. Invece di startene lì a far nulla, perchè non fai qualcosa di utile tipo cambiarmi l`olio alla macchina?
Regola numero Otto:
I seguenti posti non sono adeguati per un appuntamento con mia figlia:
- Luoghi dove ci siano letti, sofà, o qualsiasi cosa più morbida di una seggiola in legno.
- Luoghi senza genitori, poliziotti o suore a portata di vista.
- Luoghi dove c`è poca luce.
- Luoghi dove si balla, ci si tiene per mano o dove c`è allegria.
- Luoghi dove la temperatura ambiente è abbastanza calda da indurre mia figlia ad indossare shorts, canottiere, mezze magliette o qualsiasi altra cosa che non sia una tuta da lavoro, un maglione e un eskimo allacciato fino alla gola.
- I film fortemente romantici o a tema sessuale devono essere evitati; i film con motoseghe vanno bene.
- Le partite di Hockey sono ok. Case di persone anziane vanno meglio.
Regola numero Nove:
Non mentirmi. Posso sembrarti un ridicolo ometto di mezza età con pancetta e calvizie incipiente, poco furbo e sorpassato. Ma per mia figlia, io sono l`onniscente e spietato dio del tuo universo. Se io ti chiedo dove stai andando e con chi, tu hai solo una possibilità per dirmi la verità, tutta la verità e nient`altro che la verità. Ho un fucile, una vanga e due ettari dietro casa. Non cercare di imbrogliarmi.
Regola numero Dieci:
Abbi paura. abbi molta paura. Ci vuole veramente poco per confondere il rumore della tua auto sul vialetto con quello degli elicotteri sulle risaie vicino ad Hanoi. Quando la mia intossicazione da diserbanti torna a farsi sentire, le voci nella mia testa continuano a ripetermi ``pulisci il fucile mentre aspetti che riporta a casa tua figlia``. E` per questo che quando arrivi sul vialetto di casa mia devi:
1. Uscire dalla macchina con entrambe le mani bene in vista.
2. Dire la parola d`ordine, annunciando con voce forte e chiara che hai riportato mia figlia a casa sana, salva e presto, per poi tornare in macchina.
No! Non c`è bisogno che entri. Il volto cammuffato che vedi alla finestra è il mio.

Giannina, la figlia di otto anni di Cesira ritorna a casa da scuola. La mamma allora le chiede: ``Giannina, com`è andata a scuola? Cosa avete studiato oggi?``
E Gianna: ``Oggi abbiamo studiato educazione sessuale.``
``Ah! Interessante!`` - le risponde Cesira - ``Hai capito tutto o magari ti è rimasto qualche dubbio a cui io posso rispondere?``
``Per capire mi pare di aver capito tutto, però ho un ancora un dubbio.``
E la mamma: ``Dai Giannina, non aver paura, sono la tua mamma.``
Giannina, esitante: ``... ma una bambina di otto anni può rimanere incinta?``
Cesira rimane un attimo perplessa e poi risponde:`` No. Assolutamente no!``
``.... EEEEVVVAAIII!!!!``

LUOGO: ASSOCIAZIONE DI FEMMINISTE
PROCLAMA: E` ora di finirla con lo strapotere maschile, è necessario
affermare la indiscussa superiorità femminile obbligando gli uomini a
svolgere tutti quei compiti per anni affibbiati alle donne. Da domani tutti
i vostri mariti dovranno:
1) fare le pulizie di casa
2) fare la spesa
3) andare a prendere i bambini a scuola
Alcune settimane dopo nello stesso luogo, la presidentessa
dell'associazione: - Allora come è andata?
Prima donna: - Sono di origine inglese ed avendo sposato un italiano pensavo
che avrei incontrato qualche difficoltà. Ho detto a mio marito: ``Da domani
tu dovrai: 1) fare le pulizie di casa, 2) fare la spesa, 3) andare a
prendere i bambini a scuola``. Il primo giorno non ho visto nulla, il
secondo effettivamente ha fatto tutto quello che gli ho ordinato.
Seconda donna: - Io sono di origine francese ed anche io ho sposato un
italiano. Ho detto a mio marito: ``Da domani tu dovrai: 1) fare le pulizie
di casa, 2) fare la spesa, 3) andare a prendere i bambini a scuola``. Il
primo giorno non ho visto nulla, il secondo non ho visto nulla, il terzo
giorno effettivamente ha fatto tutto quello che gli ho ordinato.
Terza donna: - Sugnu Carmela, sugnu siciliana e mi maritai un siciliano.
Dissi a me maritu: ``Da domani tu devi: 1) stuiare la casa, 2) fare la
spisa, 3) in a pigghiari li bambini``. Lu primu iornu un vitti nenti, lu
seconnu iornu un vitti nenti, lu terzu iornu un vitti nenti, lu quartu iornu
accuminciai a vidiri dall`occhiu destru...

Stazione dei Carabinieri
...squilla il telefono.
Il Carabiniere di servizio alza la cornetta e dice: ` Chi rompe i coglioni a quest`ora?`
Dall`altra parte si sente strillare : `Lei non sa chi sono io!! Sono il GENERALE!!!!`
il Carabiniere con un filo di voce risponde: `..e lei, sa chi sono IO?`
Il generale sbalordito risponde: `No.`
E il Carabiniere dice: `Che culo!` e attacca.

Due Carabinieri vicino alla ferrovia, passa un Eurostar a 200 all`ora
Uno dice all`altro: - Ma hai visto che veloce quella locomotiva?
E l`altro: - Però anche i vagoni non scherzano!!!

Due carabinieri sono dirimpettai nello stesso condominio.
Una mattina, in caserma, prima di iniziare il turno di servizio, uno fa all`altro: - Ehi Benedetti, sei proprio un cretino!!! Faresti meglio a chiudere le persiane la sera. Ieri sera ti ho visto che scopavi con tua moglie!
- Lo vedi che il cretino sei tu? Io ieri sera a casa manco c`ero !!!!!!!

Un Carabiniere torna in caserma da una missione con una broncopolmonite tremenda.
Tutti a chiedere: - Ma come hai fatto a prenderti la broncopolmonite?
- Eh... sul treno c`era il vetro del finestrino rotto, ed ho dovuto sopportare il vento in faccia per tutto il viaggio!
- Ma non potevi cambiare posto?
- E sì... con chi lo cambiavo? Non c`era nessuno nello scompartimento!

Un extracomunitario nero, ma che più nero non si può, gira triste e sconsolato perchè essendo senza documenti rischia di essere rimpatriato.
Mentre cammina vede un portafogli per terra, lo apre e trova dei documenti, finalmente!!!
Legge il nome, ``Leonardo di Caprio``. Beh, meglio di niente si dice il nero, e si mette in tasca il portafogli.
Gira l`angolo e incontra due Carabinieri.
- Documenti.- gli fa uno. E il nero tira fuori subito quelli trovati per terra.
Il carabiniere legge...: ``Leonardo di Caprio``... Guarda il nero... guarda i documenti... guarda il nero...e guarda i documenti
Ad un certo punto l`appuntato si rivolge al suo comandante: - Comandante... ma il Titanic è affondato, o è andato a fuoco?

Un carabiniere prestando servizio di sicurezza presso il mercato, vede unvecchietto sopra un camion pieno di mele,che le sbuccia e mette in un sacchetto i semi.
Incuriosito il Carabiniere glichiede: `Mi dica, perchè raccoglie i semi?`
L`uomo del camion sicuro di se: `Ma lei non lo sa che i semi delle melesviluppano l`intelligenza!?`.
Il Carabiniere sempre piu incuriosito gli chiede: `E che cosa ne fa poi dei semi? Li vende?`.
E l`uomo: `Certamente!`.
`E quanto costano?`.
`5 euro l`uno!`.
`OK! Voglio provarli: me ne dia tre`.
L`uomo prende i 15 euro dal carabiniere e consegna i tre semi.
Il carabiniere se li mangia e poi pensa ad alta voce: `Maronna! Ma con 15 euro mi compravo 20 kg di mele, le sbucciavo ed avevo molti piu semi`.
E l`uomo: `Vede? E` gia diventato piu intelligente di prima!`.
`Minchia, ha ragione! me ne dia altri tre...`

Il Presidente degli Stati Uniti, Bin Laden e il Presidente della Repubblica Italiana, vengono convocati da Dio
DIO: ``Le cose sulla terra non vanno affatto bene, e voi siete una spina nel fianco. Se non vi darete una regolata, voi ed i vostri popoli, vi metterò tutti a spalare letame per l`eternità!``
Tornati sulla terra tutti e 3 parlano ai rispettivi popoli tramite conferenza stampa.
Obama:
``Americani! Ho una bella notizia da darvi e una brutta. La bella è che Dio esiste`` e tutti gli americani esultano... ``La seconda è che, se non ci diamo una regolata, spaleremo letame per l`eternità!``
Gli americani, uniti, cercano di dare il loro meglio per fare andare bene le cose.
Bin Laden:
``Popolo! Ho due notizie brutte da darvi: la prima è che Allah non esiste!`` E tutti: ``nooooooo!`` ``la seconda che se non ci diamo una regolata ci toccherà spalare merda per l`eternità!``.
E anche i suoi fedeli si adeguano....
Berlusconi:
``Italiani, ho due bellissime notizie da darvi! La prima è che mio padre vi saluta e la seconda è che ho trovato lavoro per tutti !!!!``

Volo Milano-Londra. L'aereo è in quota , il comandante accende il microfono e annuncia :
"Signori passeggeri buongiorno qui è il comandante che vi parla, stiamo volando a 11.000 metri di quota, ad una velocità di circa 800 km orari,  la temperatura esterna è di -45° , l'arrivo è previsto tra un ora e trenta minuti circa. Vi ringraziamo per aver scelto Alitalia e vi auguriamo buon volo e buon soggiorno a Londra"
Poi, dimenticandosi di richiudere il microfono si rivolge al suo secondo e si sente mentre si stiracchia :" yaaaaaaaooooooownnnnnnnn (sbadiglio)
adesso vado al cesso e faccio una bella cagata, poi mi faccio fare una bella pompa dalla hostess nuova ....quella romana......."
La hostess in fondo all'aereo sente questo signorile commento e parte di corsa per avvertire il comandante che ha lasciato aperto il microfono, arrivata a metà corridoio inciampa e ......patapem.... si lascia andare  in
" Li mortacci......." allucinante in mezzo a tutti i passeggeri.
Un vecchietto nella fila centrale la risolleva per un braccio e poi in milanese le dice :" Sciura, la vaga pian, tant' l'ha dì che prima el va a cagà!!!"

Un bel giorno mio marito, alle prese con i lavori di casa, decide di lavarsi da solo la maglietta. Alcuni secondi dopo aver messo piede nella lavanderia, urla:
- Quale programma devo impostare sulla lavatrice?
- Dipende... cosa c'è scritto sulla maglietta?
- University of Oklahoma.

La sera, a letto.
Lui:
- Farò di te la donna più felice del mondo!
Lei:
- Mi mancherai!

Jack, uscendo dalla doccia, dice alla moglie:
- Fa troppo caldo oggi per vestirsi. Tesoro, cosa credi che direbbero i vicini se andassi a tagliare l'erba così come mamma m'ha fatto?
- Probabilmente, che ti ho sposato per i tuoi soldi...

Lui:
- Che ne dici, cambiamo posizione stasera?
Lei:
- Ottima idea... tu ti metti davanti all'asse da sti ro, mentre io mi sto sul divano e scoreggio!

- Come chiameresti un uomo intelligente, bello e sensibile?
- Una leggenda metropolitana.

PREGHIERA
Dio, mio Signore, Ti prego, dammi la SAGGEZZA per poter comprendere il mio uomo; l'AMORE per poterlo perdonare; e la PAZIENZA per sopportare i suoi umori. Perchè, o mio Signore, se ti chiedessi la FORZA, lo ammazzerei di botte! AMEN

- Come chiameresti un uomo in manette?
- Affidabile.

- Cosa significa quando un uomo che si trova nel tuo letto, respira a fatica ed esclama il tuo nome?
- Che non hai tenuto il cuscino premuto per il tempo necessario.

- Come puoi impedire a tuo marito di leggere le tue e-mail?
- Rinominando la cartella della posta.
- Come?
- "Manuale d'istruzione"!

Lo sapevate che...
.che la Coca Cola era originariamente verde.
.che è possibile fare salire le scale ad una vacca ma non fargliele scendere.
.che moltiplicando 111.111.111 x 111.111.111 si ottiene 12.345.678.987.654.321.
.che se una statua nel parco di una persona a cavallo ha due piedi alzati, la persona è morta in combattimento, se il cavallo ha una delle zampe anteriori alzate, la persona è morta ferita in combattimento, se il cavallo ha le quattro zampe per terra, la persona è morta per cause naturali.
.che il nome Jeep viene dall'abbreviazione dell'esercito americano auto per le "General Purpose", cioè "G.P." pronunciato in inglese.
.che è impossibile starnutire con gli occhi aperti.
.che i destri vivono in media nove anni più dei mancini.
.che gli elefanti sono gli unici animali del creato che non possono saltare.
.che una persona normale ride circa 15 volte al giorno.
.che la parola cimitero proviene dal greco koimetirion che significa: dormitorio.
.che nell'antica Inghilterra la gente non poteva fare sesso senza tener conto del consenso del Re (a meno che non si trattasse di un membro della famiglia reale). Quando la gente voleva un figlio doveva chiedere permesso al re, il quale consegnava una targhetta che dovevano appendere fuori dalla porta mentre avevano rapporti. La targhetta diceva "Fornication Under Consent of the King" (F.U.C.K.). Questa è l'origine della parola.
.che durante la guerra di secessione, quando tornavano le truppe ai loro quartieri senza avere nessun caduto, mettevano su una grande lavagna "0 Killed" (zero morti). Da qui proviene l'espressione "O.K." per dire va bene.
.che nei conventi durante la lettura delle sacre scritture, quando ci si riferiva a San Giuseppe (San José in spagnolo), dicevano sempre "Pater Putatibus" e per semplificare "P.P.". Ecco perchè si chiamano "Pepe" tutti quelli che si chiamano José.
.che nel Nuovo Testamento nel libro di San Matteo dice che "è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago piuttosto che un ricco entri nel Regno dei Cieli". Il problema è che san Geronimo, il traduttore del testo, interpretó la parola "Kamelos" come cammello, quando in realtà in greco "Kamelos" è quel cavo d'ormeggio utilizzato per legare le barche ai moli. In definitiva il senso della frase è lo stesso ma quale vi sembra più coerente?
.che quando i conquistatori inglesi arrivarono in Australia, si spaventarono nel vedere degli strani animali che facevano salti incredibili. Chiamarono immediatamente uno del luogo (gli indigeni australiani erano estremamente pacifici) e cercarono di fare domande con i gesti. Sentendo che l'indio diceva sempre "Kan Ghu Ru" adottarono il vocabolo inglese kangaroo" (canguro). I linguisti determinarono dopo ricerche che il significato di quello che gli indigeni volevano dire era "Non vi capisco".

Il parroco di un piccolo paese festeggia il suo 25° anno di sacerdozio.
Inizia il suo discorso:
"Cari compaesani, è molto difficile per un parroco tenere un discorso. Ci sono diversi aneddoti che potrei raccontarvi, ma sapete anche voi che c'è il "segreto confessionale". Perciò cercherò di raccontarvi questo:
Quando sono arrivato nella vostra comunità, 25 anni fa, mi sono domandato: ma dove sono finito?
Già alla mia prima confessione arrivò un tizio che mi confessò di aver tradito la moglie con la cognata e di averle trasmesso una malattia sessuale che si era preso dalla sua segretaria.
Ma sì, alla fine in tutti questi anni ho capito che il vostro paese non è poi così malvagio e che questa era la sola eccezione ......"
Dopo circa 20 minuti arriva il Sindaco, si scusa per il ritardo, sale sul podio e inizia il suo discorso:
"Mi ricordo benissimo quando arrivò il nostro parroco. Ho avuto l'onore di essere il primo che lui ha confessato ....."

Stazione dei Carabinieri
...squilla il telefono.
Il Carabiniere di servizio alza la cornetta e dice: ` Chi rompe i coglioni a quest`ora?`
Dall`altra parte si sente strillare : `Lei non sa chi sono io!! Sono il GENERALE!!!!`
il Carabiniere con un filo di voce risponde: `..e lei, sa chi sono IO?`
Il generale sbalordito risponde: `No.`
E il Carabiniere dice: `Che culo!` e attacca.
----------------------------------------------------
Due Carabinieri vicino alla ferrovia, passa un Eurostar a 200 all`ora
Uno dice all`altro: - Ma hai visto che veloce quella locomotiva?
E l`altro: - Però anche i vagoni non scherzano!!!
-------------------------------------------------------
Due carabinieri sono dirimpettai nello stesso condominio.
Una mattina, in caserma, prima di iniziare il turno di servizio, uno fa all`altro: - Ehi Benedetti, sei proprio un cretino!!! Faresti meglio a chiudere le persiane la sera. Ieri sera ti ho visto che scopavi con tua moglie!
- Lo vedi che il cretino sei tu? Io ieri sera a casa manco c`ero !!!!!!!
---------------------------------------------------------
Un Carabiniere torna in caserma da una missione con una broncopolmonite tremenda.
Tutti a chiedere: - Ma come hai fatto a prenderti la broncopolmonite?
- Eh... sul treno c`era il vetro del finestrino rotto, ed ho dovuto sopportare il vento in faccia per tutto il viaggio!
- Ma non potevi cambiare posto?
- E sì... con chi lo cambiavo? Non c`era nessuno nello scompartimento!
-------------------------------------------------------------
Un extracomunitario nero, ma che più nero non si può, gira triste e sconsolato perchè essendo senza documenti rischia di essere rimpatriato.
Mentre cammina vede un portafogli per terra, lo apre e trova dei documenti, finalmente!!!
Legge il nome, ``Leonardo di Caprio``. Beh, meglio di niente si dice il nero, e si mette in tasca il portafogli.
Gira l`angolo e incontra due Carabinieri.
- Documenti.- gli fa uno. E il nero tira fuori subito quelli trovati per terra.
Il carabiniere legge...: ``Leonardo di Caprio``... Guarda il nero... guarda i documenti... guarda il nero...e guarda i documenti
Ad un certo punto l`appuntato si rivolge al suo comandante: - Comandante... ma il Titanic è affondato, o è andato a fuoco?
----------------------------------------------------------------------
Un carabiniere prestando servizio di sicurezza presso il mercato, vede unvecchietto sopra un camion pieno di mele,che le sbuccia e mette in un sacchetto i semi.
Incuriosito il Carabiniere glichiede: `Mi dica, perchè raccoglie i semi?`
L`uomo del camion sicuro di se: `Ma lei non lo sa che i semi delle melesviluppano l`intelligenza!?`.
Il Carabiniere sempre piu incuriosito gli chiede: `E che cosa ne fa poi dei semi? Li vende?`.
E l`uomo: `Certamente!`.
`E quanto costano?`.
`5 euro l`uno!`.
`OK! Voglio provarli: me ne dia tre`.
L`uomo prende i 15 euro dal carabiniere e consegna i tre semi.
Il carabiniere se li mangia e poi pensa ad alta voce: `Maronna! Ma con 15 euro mi compravo 20 kg di mele, le sbucciavo ed avevo molti piu semi`.
E l`uomo: `Vede? E` gia diventato piu intelligente di prima!`.
`Minchia, ha ragione! me ne dia altri tre...`

LUOGO: ASSOCIAZIONE DI FEMMINISTE
PROCLAMA: E` ora di finirla con lo strapotere maschile, è necessario
affermare la indiscussa superiorità femminile obbligando gli uomini a
svolgere tutti quei compiti per anni affibbiati alle donne. Da domani tutti
i vostri mariti dovranno:
1) fare le pulizie di casa
2) fare la spesa
3) andare a prendere i bambini a scuola
Alcune settimane dopo nello stesso luogo, la presidentessa
dell'associazione: - Allora come è andata?
Prima donna: - Sono di origine inglese ed avendo sposato un italiano pensavo
che avrei incontrato qualche difficoltà. Ho detto a mio marito: ``Da domani
tu dovrai: 1) fare le pulizie di casa, 2) fare la spesa, 3) andare a
prendere i bambini a scuola``. Il primo giorno non ho visto nulla, il
secondo effettivamente ha fatto tutto quello che gli ho ordinato.
Seconda donna: - Io sono di origine francese ed anche io ho sposato un
italiano. Ho detto a mio marito: ``Da domani tu dovrai: 1) fare le pulizie
di casa, 2) fare la spesa, 3) andare a prendere i bambini a scuola``. Il
primo giorno non ho visto nulla, il secondo non ho visto nulla, il terzo
giorno effettivamente ha fatto tutto quello che gli ho ordinato.
Terza donna: - Sugnu Carmela, sugnu siciliana e mi maritai un siciliano.
Dissi a me maritu: ``Da domani tu devi: 1) stuiare la casa, 2) fare la
spisa, 3) in a pigghiari li bambini``. Lu primu iornu un vitti nenti, lu
seconnu iornu un vitti nenti, lu terzu iornu un vitti nenti, lu quartu iornu
accuminciai a vidiri dall`occhiu destru...

Tre carabinieri tornano per la seconda volta sulle Dolomiti a fare la settimana bianca.
Si recano presso la scuola di sci per prendere un po' di lezioni, e chiedono di poter avere lo stesso maestro dell' anno precedente, con cui
si erano trovati molto bene.
l 'impiegato della scuola chiede loro il nome del maestro. 'Si chiama Franz'.
'Va bè, ma guardi che da queste parti il 50% dei maestri si chiama Franz; mi dia qualche dettaglio in più'.
Dopo un po' il secondo carabiniere dice: 'Si chiama Franz, è alto, biondo e con gli occhi azzurri!'.
L'impiegato, un po' scoraggiato: 'Mi spiace, ma ancora non vi posso aiutare! Qui da noi è molto comune che i ragazzi siano alti, biondi e con gli occhi azzurri; se proprio volete lo stesso maestro dello scorso anno ho assolutamente bisogno di altre informazioni'.
Altri minuti di ripensamenti, e il terzo carabiniere, tutto contento, esclama: 'Ci sono, adesso sicuramente lo possiamo individuare: il maestro che cerchiamo noi ha tre palle! E non mi dica che qui da voi hanno tutti tre palle'.
L'impiegato: 'No, effettivamente penso che sia l'unico maestro con tre palle; ma mi tolga una curiosità: come fa ad essere sicuro che abbia proprio tre palle?
Al che il carabiniere risponde: 'Sono sicuro perché ricordo benissimo che l'anno scorso, mentre stavamo facendo lezione tutti insieme, è passato un suo amico e gli ha detto: Ciao Franz, come vanno i tre coglioni?

COSA FANNO I PENSIONATI TUTTO IL GIORNO?
Spesso chi lavora chiede a noi pensionati come impieghiamo tutto il nostro tempo...
Domanda interessante!
Beh! Per esempio l`altro giorno io e mia moglie siamo andati in città e siamo entrati in un negozio.
Ci siamo rimasti solo cinque minuti. Quando siamo usciti c`era un vigile col suo bravo blocchetto che faceva una multa.
Ci siamo avvicinati e gli ho detto: ``Scusi non potrebbe avere più rispetto per degli anziani e lasciar perdere per una volta?``.
Quello ci ha ignorati e ha continuato a scrivere.
Allora gli ho dato dello ``Stronzo imbecille``.
A quel punto lui ha alzato gli occhi, mi ha fissato per un istante e poi si è messo a fare un`altra multa per gli pneumatici consumati.
Così mia moglie gli ha dato del ``Pezzo di merda``.
Il vigile ha messo la seconda multa sul tergicristallo insieme alla prima e ha iniziato a scriverne una terza!
La cosa è andata avanti 20 minuti... più lui scriveva e più noi lo insultavamo e viceversa...
Che poi... a livello personale... chi se ne frega... noi eravamo venuti in città in autobus!!!
È solo che da quando siamo in pensione cerchiamo sempre di divertirci un po`...
È importante alla nostra età !!!

Una suora sale su un taxi.
Il tassista non smette un attimo di fissarla.
Lei gli chiede come mai la sta guardando in quel modo e lui risponde:"Vorrei chiederle una cosa, ma ho paura di offenderla".
Lei gli risponde: "Figliolo, non puoi offendermi. Sono suora da molti anni ormai, e con l'età che ho, mi è capitato di vederne e sentirne di tutti i colori. Sono sicura che niente che tu possa dirmi o chiedermi potrà scandalizzarmi."
Il tassista: "Beh... Ho sempre avuto una fantasia: baciare una suora."
La suora: "Bene, vediamo cosa si può fare. Primo: devi essere single. Secondo: devi essere cattolico."
Il tassista, tutto eccitato, risponde:"Sì, sono single e cattolico!"
"Ok", fa la suora. "Gira in quel vicolo."
La suora soddisfa il desiderio del tassista con un bacio da far arrossire...
Ma quando ritornano sulla strada principale, il tassista scoppia a piangere.
"Perché piangi, figliolo?", gli chiede premurosa la suora.
"Mi perdoni, sorella, perché ho peccato. Le ho mentito. Sono sposato e sono ebreo."
La suora: "Non c'è problema. Mi chiamo Alberto e sto andando a una festa di Carnevale!!!!!!"


Se un altro uomo ti ruba la moglie non c'è miglior vendetta che lasciargliela.
Sacha Guitry
******************************
Dopo il matrimonio,marito e moglie diventano come le facce della stessa moneta; non possono vedersi, però stanno insieme.
Hemant Joshi
******************************
In ogni caso, sposati.
Se è una buona moglie, sarai felice. Se è una cattivamoglie, sarai un filosofo .
Socrate
******************************
Le mogli ci ispirano grandi cose, il guaio è che non ci permettono di conseguirle.
Dumas
******************************
Recentemente ho letto che l'amore è una questione di chimica.
Deve essere per questo che mia moglie mi tratta come se fossi un rifiuto tossico.
David Bissonette
******************************
La grande domanda... alla quale non ho potuto rispondere... è:
Che vuole una moglie?
Sigmund Freud
******************************
Ho scambiato alcune parole con mia moglie.... e lei mi ha risposto con alcuni paragrafi.
Anónimo
******************************
'La gente ci chiede il segreto del nostro lungo matrimonio. Noi riserviamo per andare al ristorante due volte alla settimana. Lume di candela, cena,musica di sottofondo e ballo. Lei ci va i giovedì ed io i venerdì.
Henny Youngman
******************************
'Non mi preoccupa il terrorismo. Sono stato sposato per due anni'
Sam Kinison
******************************
'C'è una maniera di trasferire soldi che è più rapida che alla banca. Si chiama matrimonio.'
James Holt McGavran
******************************
'Ho avuto sfortuna con le mie due mogli. La prima mi ha lasciato, la seconda... no.'
Patrick Murray
******************************
Due segreti per mantenere vivo il matrimonio:
1. Quando hai torto, ammettilo
2. Quando hai ragione, taci.
Nash
******************************
La maniera più efficente per ricordare il compleanno di tua moglie è quella di dimenticartene una volta.
Anónimo
******************************
Sai che facevo prima di sposarmi?
Quello che volevo.
Henny Youngman
******************************
Io e mia moglie siamo stati felici per vent'anni. Poi ci siamo conosciuti.
Rodney Dangerfield
******************************
Una buona moglie perdona sempre a suo marito quando si è sbagliata.
Milton Berle
******************************
Il matrimonio è l'unica guerra nella quale uno dorme con il nemico.
Anónimo
******************************
Un uomo mise un annuncio su un giornale: 'Cerco moglie'. Il giorno seguente ricevette un centinaio di lettere. Tutte dicevano la stessa cosa: 'Ti cedo la mia.'
Anónimo
******************************
Primo uomo(orgogliosamente): 'Mia moglie è un angelo!'
Secondo uomo: 'Sei fortunato, la mia è ancora viva.'
Anónimo

Dietro ogni uomo c'è una donna intelligente
Barbara Walters, famosa giornalista televisiva americana ha
condotto uno studio sui ruoli maschili e femminili a Kabul in Afghanistan,
alcuni anni prima del conflitto afgano.
Ne è risultato tra le tante cose, che le donne per tradizione camminano 5
passi dietro al marito.
Recentemente è tornata a Kabul ed ha osservato che le donne continuano a
camminare dietro ai loro mariti.
Il regime dei talebani ha fatto sì che camminino adesso ancora piu
distanziate dai loro uomini, ma quello che lascia perplessi è che le donne
sembrano felici di mantenere la vecchia tradizione.
La signora Walters ha allora avvicinato una delle donne afgane e le ha
domandato:
- Come mai sembrate felici di questa vecchia tradizione che una volta
avete cercato con tanta determinazione di cambiare?
La risposta fu immediata e senza esitazione:
- Le mine.
Morale: dietro ogni uomo c'è una donna intelligente.

Il parroco di un piccolo paese festeggia il suo 25° anno di sacerdozio.
Inizia il suo discorso:
"Cari compaesani, è molto difficile per un parroco tenere un discorso. Ci sono diversi aneddoti che potrei raccontarvi, ma sapete anche voi che c'è il "segreto confessionale". Perciò cercherò di raccontarvi questo:
Quando sono arrivato nella vostra comunità, 25 anni fa, mi sono domandato: ma dove sono finito?
Già alla mia prima confessione arrivò un tizio che mi confessò di aver tradito la moglie con la cognata e di averle trasmesso una malattia sessuale che si era preso dalla sua segretaria.
Ma sì, alla fine in tutti questi anni ho capito che il vostro paese non è poi così malvagio e che questa era la sola eccezione ......"
Dopo circa 20 minuti arriva il Sindaco, si scusa per il ritardo, sale sul podio e inizia il suo discorso:
"Mi ricordo benissimo quando arrivò il nostro parroco. Ho avuto l'onore di essere il primo che lui ha confessato ....."

Un funzionario dell'Agenzia delle Entrate si reca presso una Sinagoga
per fare un controllo fiscale sui conti e sui registri della stessa.
Alla fine del controllo, trovando tutto perfettamente in regola, pensa
tra sé che non può tornare in ufficio a mani vuote e senza aver trovata
la benché minima irregolarità.
Allora chiede al contabile della Sinagoga: "So che voi utilizzate
parecchie candele durante le vostre cerimonie, come smaltite la cera che
rimane?".
Il contabile risponde: "Vede, noi raccogliamo tutta la cera in queste
apposite casse e poi le spediamo all'industria della cera che ricicla
quanto rimasto e ci rispedisce delle nuove candele, come può riscontrare
dalle bolle di accompagnamento emesse e ricevute".
Il funzionario, non contento, chiede di nuovo: "Io sono a conoscenza
che, sempre durante le vostre cerimonie, voi utilizzate del pane. Come
smaltite le briciole di pane che rimangono?"
Il contabile risponde:"Anche qui agiamo nella perfetta regolarità,
infatti raccogliamo tutte le briciole in queste casse che poi,
accompagnate da regolare bolla di accompagnamento, mandiamo ad un
panificio che ci restituisce del pane intero."
Al funzionario viene, allora, una brillante idea e chiede: "E quando
fate la circoncisione, come smaltite la pelle che tagliate ai vostri
adepti?"
Ed il contabile: "Guardi, la mettiamo in queste casse, la mandiamo, con
regolare bolla, alla Agenzia delle Entrate e loro, ogni tanto ci mandano
una testa di cazzo."

'Ciao Giorgio, sai, la prossima settimana vado a Parigi'
'Eh dai bella storia'
'Si, spero solo di saltarci fuori col mangiare'
'Beh non sarà mica un problema?
Te gli parli in dialetto modenese e invece di usare CON usi AVEC'
'Ma vah?! Proverò...'
Arrivato a Parigi, si ferma in un ristorante:
'Adesso provo, alaura, à voj dal furmai e dal salam AVEC al pan'
Dopo 5 minuti arriva il cameriere
con un bel piatto di pane, salame e formaggio
'Fico!!!!! Allora funziona davvero!,
Bene, adesa t'am port un bel piaat ed macaraun AVEC al ragù'
Dopo 10 minuti ecco che arriva il cameriere
con un piatto di maccheroni fumanti al ragù
'Vacca! che figata...
Oh adesa un bel café AVEC 'na grapa'
Dopo 3 minuti ecco servito un bel caffè e il grappino.
A quel punto si alza, va dal cameriere e gli dice:
'Oh cumplimeint mè a soun Franco ed Mòdna'
e il cameriere:
'e me a soun Andrea ad Furmezén, si no AVEC al caz c'at magnev!!'

Si dice in giro che chi ha gli occhi azzurri è perchè ha la testa piena d'acqua............
Pensa a chi li ha marroni...
********************************
Lui: 'Amore, ho una barzelletta che ti farà cadere le tette dal ridere...
Poi la guarda nuda e dice: Forse te l'ho già raccontata...
********************************
Reception di un hotel. Un tipo urta il seno di una signora.
Lui: 'Se ha il cuore morbido come il seno saprà perdonarmi'
Lei: 'Se ha l'uccello duro come il gomito, stanza 241.'
********************************
Se ti capita di andare in giro per la città in bici e ti accorgi di sentirti felice e appagato,
guarda bene: forse hai dimenticato il sellino...
********************************
Una ragazza va da un prete per parlargli: 'Padre, io ho comprato due pappagalline.
Volevo insegnargli a parlare, ma loro dicono solo una frase!'. 'E cosa dicono?
'Ciao, siamo due prostitute! Vuoi divertirti un po'?'.
'Accidenti... Che scandalo!
Fai cosi: 'Io ho due pappagalli maschi a cui ho insegnato invece a pregare e leggere la bibbia!
Li mettiamo vicini cosi imiei lo insegneranno alle tue!'.
'Oh grazie, grazie infinite!'.
La ragazza porta le pappagalle, le mette vicino a quelli del prete che stavano dicendo il rosario.
Le due iniziano: 'Ciao, siamo due prostitute!Volete divertirvi un po'?'.
E un pappagallo all'altro:
'Metti via la bibbia Frank! Le nostre preghiere sono state esaudite!'
********************************
Aforisma del giorno:
"Ricordati che l'uomo è fatto di polvere ..."
(Gesù Cristo)
"... e più polvere c'è, ... più l'uomo è fatto"
(Lapo Elkann)
******************************
- Hai sentito? Il nostro capo è morto.
- Si.
- E' tutto il tempo che mi sto chiedendo chi sia morto con lui.
- Come sarebbe ... "con lui"?
- Ma sì, ho visto che c'era scritto:
"...con lui muore uno dei nostri più instancabili lavoratori .."
***************************************
Un impresario a un altro:
- Come mai i tuoi impiegati arrivano sempre così puntuali?
- Facile, 30 impiegati e solo 20 posti auto
**************************************
- Noi cerchiamo un uomo che non ha paura di nessun lavoro e che non si dà mai malato...
- Bene, mi assuma, che vi aiuto a cercarlo
****************************************
- Rossi, lo so che il suo stipendio non è sufficiente per potersi sposare,
ma un giorno me ne sarà riconoscente.
****************************************
- Capo, posso uscire due ore prima oggi?
Mia moglie vuole andare per negozi con me"
- Non se ne parla nemmeno!
- Grazie capo, lo sapevo che non mi avrebbe lasciato nei casini........
***************************************
Un bagnino sulla spiaggia sta mangiando un super panino.
Arriva un bambino albanese e gli dice:
"sono 3 giorni che non mangio"
E lui:"Bene, puoi far il bagno!"
***************************************
Guerra epica tra greci e siculi. Il capo dei greci esorta i suoi: "Avanti figli di Troia!!"
E il capo dei siculi risponde: "Amuninni figghi i bottana!"
***************************************
Un elefante dice ad un cammello:"Come mai hai le tette sulla schiena?"
E l'altro:"Ma dimmi tu se me lo deve dire uno col pisello sulla faccia!
***************************************
Un bambino chiede alla zia:
"Zia, zia, perché non hai bambini?"
E lei:
"Perché la cicogna non me li ha portati"
"Cambiare uccello no?"

Il Potere
Un giorno la maestra di Pierino spiega, in linea di massima, agl’alunni il
concetto di potere e conclude dicendo: “fatevelo spiegare più dettagliatamente
dai vostri genitori che domani facciamo un tema”.
Alla sera Pierino se lo fa spiegare dal padre che gli dice: “Il potere si
divide in tre: Potere Politico, Potere Finanziario, Potere Sindacale.” Mentre
il padre spiega, Pierino si sta dando da fare con una scatola di cioccolatini
che mangia di buon gusto. Intanto il padre prosegue: “Ad esempio, il Potere
Politico è la mamma che decide un po’ per tutti ed amministra l’andamento
della casa, il Potere Finanziario sono io che lavorando tutto il giorno
guadagno bene e sopperisco alle necessità della famiglia e il Potere Sindacale
è la Gina, la cameriera, che brontola con la mamma per il lavoro e brontola
con me per lo stipendio, perchè vuole l’aumento e non è mai contenta.” Al che
Pierino tra un cioccolatino e l’altro chiede al papà: “Ma papà io chi
sono?” “Tu sei il popolo e purtroppo sei balia di tutti e tre i poteri.” gli
risponde il padre concludendo le spiegazioni e mandandolo a letto. Durante la
notte Pierino viene colto da forti dolori alla pancia (cioccolatini), và a
chiedere aiuto alla mamma che dorme della grossa, allora và dalla Gina e trova
il padre sopra la cameriera che la sta zompando alla grande, rimasto solo il
poverino si fa tutto addosso, si pulisce alla meglio e torna a dormire. Il
giorno seguente a scuola Pierino svolge il tema “Il Potere”, lo consegna alla
maestra la quale stupita chiama il padre per complimentarsi per le spiegazioni
che ha fornito al figlio e gli fa leggere il tema.
Svolgimento:
Quando il Potere Politico dorme, il Potere Finanziario sovrasta il Potere
Sindacale e il popolo va in merda!!

Pierino chiama il padre papà....
Il papà ex comunista incallito degli anni 68 lo riprende energicamente e gli dice:
Pierino! io non sono papà...sono il Compagno.
e tua madre è la Patria perchè tu sei l`Avvenire!!!
Pierino assimila i tre concetti e si fa comprare un gelato.
La notte una diarrea immane lo sovrasta e dal suo letto grida:
``Compagno.... compagno... sveglia la patria... che l`avvenire è pieno di merda!!!!

Deserto.Postazione petrolifera.
Dopo 2 ore di aereo in assoluto deserto,un tecnico arriva alla postazione per una serie di controlli che lo impegneranno svariati mesi.
Un collega gentile gli fa visitare tutto il centro e alla fine il tecnico vede una porta chiusa e chiede: ``cosa c`è li dentro?``
e il collega:``ah...la...c`è la cammella``...``la cammella??? ``chiede il tecnico.e il collega`` e si sa....qui siamo tutti uomini,e dopo svariati mesi di astinenza abbiamo anche noi le nostre esigenze!!!``
``che schifo!!!`` esclama il tecnico.
Passano tre mesi,e il tecnico in preda a un desiderio irrefrenabile si autoconvince e chiede la chiave della porta dove sta la cammella,entra,la vede,si fa coraggio e compie l`atto estremo!!!
Finito esce e restituisce le chiavi al guardiano e il guardiano gli chiede:`` ma come??..ha già fatto???``..e il tecnico un po sorpreso gli dice:`` bhe...mezzora penso che basti...!!``..e il guardiano``strano...noi mezzora ce la mettiamo solo ad arrivare al villaggio!!!``

Un`anima pia arriva in Paradiso e viene accolta da San Pietro:
- Dimmi, buon uomo... quante volte hai tradito tua moglie?
- Mai... neanche una volta... lo giuro!
- Bene allora come premio prendi questa Ferrari e corri a tuo piacimento per le vie del Paradiso!
Arriva in paradiso un altro defunto...
- E tu quante volte hai tradito tua moglie?
- Pochine... cinque o sei...
- Bene allora tu prendi questa Fiat Uno e vai per le strade del Paradiso!
Altra anima... stessa domanda da parte di San Pietro:
- Mah... saranno state una ventina in tutto...
- Bene predi questo motorino ed entra in Paradiso!
Dopo alcuni giorni il primo defunto ritorna da Pietro tutto mogio mogio.
- Ma come non sei contento? Eppure viaggi in Paradiso su una Ferrari...
- Sì... per essere contento sono contento... il fatto è che stamani ad un semaforo ho incrociato mia moglie che guidava un monopattino!

Tutta cultura
Ho comprato l'Enciclopedia Treccani. Solo che non mi sono accorto che uno dei cani era femmina, così adesso ogni tre mesi mi arriva un volume di aggiornamento!

Napoli. Ufficio di collocamento.
Un uomo si presenta allo sportello ed esclama:
"Sto cercando lavoro!"
L'impiegato: "Abbiamo un'occasione: 10.000 euro al mese con scorta, auto blu e autista!" L'uomo: "State scherzando?!"
L'impiegato: "Sì, ma avete iniziato voi!"

Tutto gira intorno ad una ruota palindromica:
A 3 anni il successo è: non pisciarsi addosso.
A 12 anni il successo è: avere tanti amici.
A 18 anni il successo è: avere la patente.
A 20 anni il successo è: avere rapporti sessuali.
A 35 anni il successo è: avere moltissimi soldi.
A 50 anni il successo è: avere moltissimi soldi.
A 60 anni il successo è: avere rapporti sessuali.
A 70 anni il successo è: avere la patente.
A 75 anni il successo è: avere tanti amici.
A 80 anni il successo è: non pisciarsi addosso!

Si dice in giro che chi ha gli occhi azzurri è perchè ha la testa piena d`acqua... ........ Pensa a chi li ha marroni...

Lui: ``Amore, ho una barzelletta che ti farà cadere le tette dal ridere...``
Poi la guarda nuda e dice: ``No...forse te l`ho già raccontata...``

Reception di un hotel. Un tipo urta il seno di una signora . Lui: ``Se ha il cuore morbido come il seno saprà perdonarmi``
``Lei: ``Se ha l`uccello duro come il gomito, stanza 241.``

Ligabue canta: ``Tutti vogliono viaggiare in prima...``
Io ci ho provato, dopo 1 km ho fuso il motore e ho bruciato la frizione.. Grazie liga!!!

Si investono sempre più soldi nella ricerca sul viagra e non sul morbo di Alzheimer.
Fra 20 anni avremo uccelli durissimi ma non ci ricorderemo più dove metterli!

Se ti capita di andare in giro per la città in bici e ti accorgi di sentirti felice e appagato, guarda bene…..forse hai dimenticato il sellino...

Una ragazza va da un prete per parlargli: ``Padre, io ho comprato due pappagalline. Volevo insegnargli a parlare, ma loro dicono solo una frase!``.
``E cosa dicono? ``
``Ciao, siamo due prostitute! Vuoi divertirti un po`?``. ``
Accidenti...Che scandalo! Fai cosi: ``Io ho due pappagalli maschi a cui ho insegnato invece a pregare e leggere la bibbia! Li mettiamo vicini cosi i miei lo insegneranno alle tue!``. ``
Oh grazie, grazie infinite!``.
La ragazza porta le pappagalle, le mette vicino a quelli del prete che stavano dicendo il rosario. Le due iniziano: ``Ciao, siamo due prostitute! Volete divertirvi un po`?``.
E un pappagallo all`altro: ``Metti via la bibbia Frank! Le nostre preghiere sono state esaudite!``

Una donna arriva di corsa a casa, spalanca la porta e tutta
trafelata urla:
"Caroooooo! Prepara le valigieeee!
Si parte: ho appena
vinto al superenalotto: 90 milioni di euro. whooo!"
"Grande!" ......
risponde tutto eccitato il marito "......valigie
per la montagna o per il mare?"
"Chi se ne frega. Basta che ti levi dai coglioni..."

Una sera, dopo 45 anni di matrimonio, una coppia era a letto, quando la donna sentì che suo marito incominciava ad accarezzarla, come non lo faceva più da molto tempo.
Incominciò a sfiorarle il collo, poi scese giù nella schiena fino alle reni.
Le accarezzò le spalle e i seni e si fermò esattamente sul pube. Poi spostò lentamente la sua mano verso l`interno della coscia destra e poi ancora su sul fianco fino a sfiorare il seno e poi giù delicatamente fino al polpaccio.
Fece la stessa cosa dall`altra parte e ad un certo punto si fermò bruscamente e senza dire niente accese la televisione.
Siccome tutte le carezze avevano fatto un certo effetto, la moglie chiese amorevolmente: ``Caro, é stato meraviglioso, perché ti sei fermato?``
Risposta : ``Ho trovato il telecomando``.

Un cowboy viene catturato dagli indiani e il capo tribu`,come consueto agli usi, gli dice: "Tu avere tre desideri,poi noi uccidere te!
Come primo desiderio il tipo dice: -Vorrei parlare in un orecchio al mio cavallo..e cosi`gli permettono di fare.
Appena finito di sussurrargi una parola il cavallo parte al galoppo..sta via due ore e torna con una bionda,nuda,strepitosa. Il tipo la prende e se la porta nella tenda.
il giorno dopo stessa storia,il capo fa presente che rimangono due desideri e il cowboy vuole di nuovo parlare in un orecchio al suo cavallo..e la scena si ripete,l`animale parte al galoppo e dopo tre ore torna con una mora stupenda,meravigliosa che il tipo se la riporta nella tenda.
il giorno dopo il capo dice: "Tuo ultimo desiderio,che chiede?
E il tipo di nuovo chiede di parlare al suo cavallo..gli si avvicina all`orecchio e gli dice: "TI HO DETTO FUGA, NON FIGA!

Un uomo si avvicina ad un casssonetto. In una mano tiene una vecchia lampada e nell`altra una gabbia con dentro un nano urlante.
Fa per gettare la lampada nel cassonetto ma l`amico lo ferma.
Perchè vuoi buttarla?
Sai è una lampada magica con dentro un genio che esprime un desiderio ma....
Non fa in tempo a finire la frase che lamico la prende, la strofina ed esce il genio.
Subito lui esprime il suo desiderio: "Genio, voglio un miliardo``
Il genio esaudisce il suo desiderio, schiocca le dite e ritorna nella lampada.
Dall`alto si sente un fischio e sul poveretto casca un enorme biliardo.
Il poveretto schiacciato dal biliardo guarda l`amico e dice: ``Ma io veramente avevo chiesto un miliardo, non un biliardo``
E l`amico con aria sconsolata: ``Perchè, secondo te io avevo chiesto un pazzo da 40 centimetri?``

Un uomo si procura abusivamente legna da ardere nel bosco e viene sorpreso dalla guardia.
- La guardia: ``Dove crede di andare con quella legna?``
- L`uomo: ``Ehm, ecco... la daro` da mangiare ai conigli!``
- La guardia, con ironia: ``Sì dai... I suoi conigli mangian la legna, eh?``
- L`uomo: ``Beh, se non la mangiano... la brucio!``

Un ragazzo entra in una farmacia e dice al titolare: - Dottore, mi dia un preservativo; la mia nuova ragazza mi ha invitato a cena a casa sua. Usciamo già da tre mesi e la cosa si sta facendo "calda". Penso proprio che stasera le farò provare il biscotto...- Il farmacista gli dà il preservativo ed il giovane esce. Rientra immediatamente e dice: - Dottore, per favore, me ne dia un altro, perché anche la sorella della mia ragazza è un gran pezzo di gnocca; non fa altro che incrociare le gambe davanti a me e qualche volta le vedo anche la topa! Mi sa che anche lei vuole qualcosa, e, dato che stasera vado a cena da loro... sa com'è...- Il farmacista gli dà il secondo preservativo e lui esce. Come prima, rientra immediatamente e dice: - Dottore, forse è meglio che me ne dia un altro, perché anche la mamma della mia fidanzata è una gran topa! La signora, quando la figlia non c'è, mi si struscia addosso in un modo che mi fa impazzire, e siccome stasera vado a cena da loro, capisce...- Arriva l'ora di cena e il ragazzo è seduto a tavola a fianco della fidanzata, con la madre e la sorella di fronte. Entra il padre della fidanzata e si siede a tavola. Il ragazzo abbassa immediatamente la testa, unisce le mani e comincia a pregare: - Signore, grazie per questo cibo, bla bla bla, ti ringraziamo per questo cibo...- Passano cinque minuti e lui prosegue: - Benedici Signore questo pane, bla bla bla...- Tutti si scambiano sguardi sorpresi; la fidanzata gli si avvicina e gli sussurra all'orecchio: - Amore, non sapevo che fossi così credente!- E lui: - E io non sapevo che tuo padre facesse il farmacista!!!-

Una donna spesso riceve il suo amante in casa durante la giornata quando il marito è a lavorare, senza sapere che il figlioletto di 9 anni si nasconde nell'armadio. Un giorno il marito rientra improvvisamente e la donna nasconde l'amante nell'armadio con il bimbetto.
Il piccolo dice: "Com'è buio qua dentro!"
E l´uomo, preso alla sprovvista: "Eh, sì..."
Bimbetto: "Io ho una mazza da baseball!"
L´uomo: "Bene, che bello..."
Bimbetto: "Vorresti comprarla?"
L´uomo: "No, grazie."
Bimbetto: "Lì fuori c´è il mio papà..."
L'uomo: "Ok, quanto vuoi per la tua mazza da baseball?"
Bimbetto: "750 euro"
Qualche giorno dopo il bimbetto si ritrova nuovamente nell´armadio con l´amante della madre.
Di nuovo, dice: "Com´è buio qua dentro!"
E l´uomo: "Eh, sì..."
Bimbetto: "Io ho un guanto da baseball!"
L´uomo, memore della volta prima, chiede subito: "Quanto vuoi per il guanto?"
Bimbetto: "250 euro"
L´uomo: "Va bene...!"
Giorni dopo il padre dice al bimbetto: "Prendi il tuo guanto e la tua mazza che andiamo al parco a fare qualche lancio!"
E il bimbetto: "Non li ho più, li ho venduti!"
Il padre: "Come li hai venduti? E quanto ti sei fatto dare?!"
Il Bimbetto, tutto fiero: "Mille euro!"
Il padre: "Ah, quello che hai fatto non è bello! Non si vendono le proprie cose per un prezzo così alto agli amici. È molto più di quello che li ho pagati io quando te li ho regalati! Ora andremo insieme in chiesa e ti confesserai"
Vanno in chiesa e il padre accompagna il bimbetto al confessionale, lo fa entrare e gli chiude la porticina.
Subito il piccolo dice: "Com´è buio qua dentro!"
E il prete: "Non ricominciamo, eh!..."

Gianni e la Maestra
La maestra chiede a Gianni: "Ci sono cinque uccelli appollaiati su un ramo. Se spari ad uno degli uccelli, quanti ne rimangono?"
Il bambino risponde: "Nessuno, perché con il rumore dello sparo voleranno via tutti".
La maestra "Beh, la risposta giusta era 'quattro', ma mi piace come ragioni".
Allora Gianni dice "Posso farle io una domanda adesso?
La maestra "Va bene" "Ci sono tre donne sedute su una panchina che mangiano il gelato. Una lo lecca delicatamente ai lati; la seconda lo ingoia tutto fino al cono, mentre la terza dà piccoli morsi in cima al gelato. Quale delle tre è sposata?"
L'insegnante arrossisce e risponde "Suppongo la seconda... quella che ingoia il gelato fino al cono"
E Gianni "Beh, la risposta corretta è 'quella che porta la fede', ma mi piace come ragioni".

Due amiche
Due amiche escono a cena; all'uscita dal ristorante dopo un'allegra serata accusano dolori di pancia lancinanti: "Non riusciamo ad arrivare a casa..... dobbiamo fermarci!" Sicchè si fermano in un cimitero e lì espletano il bisogno incontenibile. Una volta che hanno terminato, sorge il problema della carta igienica. "Senti... io uso le mutande" "Sei matta chissà cosa penserà tuo marito quando torni e ti trova senza mutande...." "E' lo stesso... io uso quelle". "Io le mutande non le ho.... uso il mazzo di fiori freschi che c'è in questa tomba". L'indomani i mariti delle rispettive amiche si incontrano: "Allora cosa ti ha raccontato tua moglie della cena di ieri sera?" "Taci va'... è rientrata senza mutande!" "Ah sei fortunato.... la mia aveva un biglietto nel culo con scritto: GLI AMICI TI RICORDERANNO SEMPRE....."

Un passerotto rompe l`anima alla mamma per fare il suo primo volo.
Dopo tutte le raccomandazioni del caso di non parlare con gli sconosciuti, sbattendo le ali in modo disordinato salta dal ramo ed atterra nei pressi di un cane.
- Chi sei? - domanda il passerotto.
- Sono un cane lupo - risponde quest'utlimo.
Il passerotto un pò intimidito replica: - Un cane lupo??
E questi gli spiega: - Io sono un cane lupo perchè la mia mamma ha fatto l`amore con un lupo e da lì sono nato io, cioè un cane lupo.
Più avanti in un laghetto il passerotto vede un pesce. Gli si avvicina e anche a lui domanda: - E tu, chi sei?
E il pesce gli risponde: - Sono una trota salmonata.
Di rimando il passerotto replica: - Una trota salmonata??
Quest'ultima gli risponde: - No, devi sapere che la mia mamma ha fatto l`amore con un salmone e quindi sono nata io, una trota salmonata.
E cosi via dicendo il passerotto volando fa la stessa domanda a tutti gli animali che via via incontra.
Dopo un bel pò, stanco, si posa sulla panchina del laghetto per riposarsi un pò e scorge lì vicono un insetto a cui rivolge la solita domanda: - E tu, chi sei?
E la zanzara: - Sono una zanzara tigre.
- .... mavaffanculo!!

LO SAPEVATE CHE.....
Che è impossibile mordersi il gomito.
Che la Coca Cola era originariamente verde.
Che è possibile fare salire le scale ad una vacca ma non fargliele scendere.
Che il verso di un'anatra (Quac, quac) non fa eco e nessuno sa perchè.
Che un coccodrillo non può tirare fuori la lingua.
Che i porci non possono fisicamente guardare il cielo.
Che se tentate di trattenere uno starnuto, potrete causarvi la rottura di una vena nel cervello o nella nuca, e potreste morire.
Che l'accendino è stato inventato prima dei fiammiferi.
Che ogni re delle carte rappresenta un grande re della storia:
Picche: Re David.
Fiori: Alessandro Magno.
Cuori: Carlomagno.
Quadri: GiulioCesare.
Che moltiplicando 111.111.111 x 111.111.111 si ottiene 12.345.678.987.654.321.
Che in una statua equestre: se il cavallo ha due zampe per aria, la persona sul suo dorso è morta in combattimento, se il cavallo ha una delle zampe anteriori alzate,la persona è morta in seguito ad una ferita inferta in combattimento, se il cavallo ha le quattro zampe per terra, la persona è morta per cause naturali.
Che il nome Jeep viene dall'abbreviazione usata nell'esercito americano auto per le 'General Purpose' cioè G.P. pronunciato in inglese.
Che è impossibile starnutire con gli occhi aperti.
Che i destri vivono in media nove anni più dei mancini.
Che lo scarafaggio può vivere nove giorni senza la sua testa, prima di morire ... di fame.
Che gli elefanti sono gli unici animali del creato che non possono saltare (per fortuna).
Che una persona normale ride circa 15 volte al giorno.
Che la parola cimitero proviene dal greco koimetirion che significa: dormitorio.
Che nell'antica Inghilterra la gente non poteva fare sesso senza il consenso del Re (a meno che non si trattasse di un membro della famiglia reale).
Quando la gente voleva un figlio doveva chiedere il permesso al Re, il quale consegnava una
targhetta che dovevano appendere fuori dalla porta mentre avevano rapporti.
La targhetta diceva Fornication Under Consent of the King (F. U.C.K.).
Questa è l'origine della parola.
Che durante la guerra di secessione,quando tornavano le truppe ai loro quartieri senza avere nessun
caduto, scrivevano su una grande lavagna 0 Killed (zero morti).
Da qui proviene l'espressione O.K. per dire tutto bene.
Che quando i conquistatori inglesi arrivarono in Australia, si spaventarono nel vedere degli strani animali che facevano salti incredibili. Chiamarono immediatamente uno del luogo (gli indigeni australiani erano estremamente pacifici) e cercarono di fare domande con i gesti. Sentendo che l'indigeno diceva sempre Kan Ghu Ru adottarono il vocabolo inglese kangaroo(canguro).
I linguisti determinarono dopo ricerche che il significato di quello che gli indigeni volevano dire era 'Non vi capisco.'
Che l'80% delle persone che leggono questo testo hanno cercato di mordersi il gomito!!!!!
CONSIGLIO:
Quando il tuo lavoro ti rompe, e sei sull'orlo della depressione,e niente va come vorresti, fai così:
uscendo dall'ufficio, fermati in una farmacia compra un termometro rettale johnson and johnson' (solo questa marca).
Aprilo e leggi le istruzioni.
Troverai questa frase da qualche parte: ogni termometro rettale 'johnson and johnson' è stato personalmente provato nella nostra fabbrica
Ora chiudi gli occhi e ripeti ad alta voce per 5 volte:
'sono felice di non lavorare nel reparto controllo di qualità da Johnson and Johnson' !!!!
E ORA RIDI!!!
Dai su, rimanda questo messaggio ai tuoi amici e ricordati sempre, che ci sono lavori peggiori del tuo!!!

Se ti capita di andare in giro per la città in bici e ti accorgi di sentirti felice e appagato, guarda bene.. forse hai dimenticato il sellino...

'Ciao Giorgio, sai, la prossima settimana vado a Parigi'
'Eh dai bella storia'
'Si, spero solo di saltarci fuori col mangiare'
'Beh non sarà mica un problema?
Te gli parli in dialetto modenese e invece di usare CON usi AVEC'
'Ma vah?! Proverò...'
Arrivato a Parigi, si ferma in un ristorante:
'Adesso provo, alaura, à voj dal furmai e dal salam AVEC al pan'
Dopo 5 minuti arriva il cameriere
con un bel piatto di pane, salame e formaggio
'Fico!!!!! Allora funziona davvero!,
Bene, adesa t'am port un bel piaat ed macaraun AVEC al ragù'
Dopo 10 minuti ecco che arriva il cameriere
con un piatto di maccheroni fumanti al ragù
'Vacca! che figata...
Oh adesa un bel café AVEC 'na grapa'
Dopo 3 minuti ecco servito un bel caffè e il grappino.
A quel punto si alza, va dal cameriere e gli dice:
'Oh cumplimeint mè a soun Franco ed Mòdna'
e il cameriere:
'e me a soun Andrea ad Furmezén
si no AVEC al caz c'at magnev!!'

Una bimba fa alla mamma: "Mamma, posso portare Fifì a fare un giretto?"
(NDR: ovviamente Fifì è una cagnolina).
"No, tesoro, Fifì è in calore"
"E cosa significa?"
La mamma è molto imbarazzata e le dice di rivolgersi al padre.
Così la bimba va dal padre, che è in garage:
"Papi, posso portare Fifì a fare un giretto?
L'ho chiesto alla mamma, ma mi ha detto che Fifì è in calore e di
rivolgermi a te."
Il padre non le spiega niente, si fa portare la cagnetta, prende uno
straccio, lo imbeve di benzina, lo strofina sul didietro della cagna e
permette alla figlia di portare Fifì a fare un giretto, raccomandandole
di tenere il cane al guinzaglio.
La bimba esce e torna dopo poco, con il guinzaglio ma senza cane!
"Dov'è Fifì?" chiede il padre.
"Arriverà," fa la figlia "È rimasta senza benzina a metà strada e allora
un altro cane la sta spingendo fino a casa!"

SIATE COME LA PICCOLA SUPPOSTA CHE QUANDO E' CHIAMATA A COMPIERE
IL SUO DOVERE LO FA FINO IN FONDO E SENZA MAI GUARDARE IN FACCIA
NESSUNO.SI METTE SUBITO IN CAMMINO CERCANDO UMILMENTE LA PROPIA STRADA.E SE QUALCUNO LE SI PARA DAVANTI DICENDOLE CON PRESUNZIONE ED ARROGANZA:"LEI NON SA CHI
SONO IO"-INTIMAMENTE SA GIA' CHE NON PUO' ESSERE ALTRO CHE UNO STRONZO.."

Un anziano Napoletano che viveva nelle campagne del Milanese, nella
primavera si faceva aiutare dal figlio a ripiantare il giardino, ma poichè
suo figlio era in prigione, quest'anno non lo poteva aiutare.
L'anziano scrivendo al figlio in prigione, gli spiegava questa sua
piccola tragedia.
Caro Gennaro,
Mi sento molto triste poichè quest'anno non posso ripiantare il
giardino come ogni anno. Sono troppo vecchio per farlo io da solo.
Se tu fossi qui, non sarei cosi triste, poichè ci penseresti tu a
rizapparmi tutto il giardino.
TUO PADRE.
Un paio di giorni più tardi l'anziano riceve una lettera dal figlio.
Caro papà,
Per l'amor di Dio, non zappare il giardino.
Lì ho nascosto tutti i miei soldi e la mia droga da vendere.
TUO FIGLIO GENNARO
Alle sei del seguente mattino, la polizia di Milano arriva e scava per
tutto il giardino senza trovare traccia ne' di soldi ne' di droga.
Scusandosi con l'anziano signore vanno via. Più tardi durante lo stesso
giorno, il padre riceve una lettera dal figlio.
Caro Papà,
Adesso puoi ripiantare il giardino. E' stato il meglio che ho potuto fare
considerando le circostanze.
UN ABBRACCIO, TUO FIGLIO GENNARO.

Le Mogli
- Se il tuo cane sta abbaiando alla porta sul retro e tua moglie
sta urlando a quella di fronte, chi fai entrare prima?
- Il cane ovviamente: starà zitto una volta dentro.
===
Non ho parlato a mia moglie per 18 mesi: non mi andava di
interromperla.
===
Gli scienziati hanno scoperto un cibo che diminuisce del 90% la
spinta sessuale delle donne: si chiama "torta nuziale".
===
Al principio, Dio creò il mondo e si riposò.
Poi Dio creò l'uomo e si riposò. Poi Dio creò la donna. Da allora,
né Dio né l'uomo si sono più riposati.
===
Perché gli uomini muoiono prima delle loro mogli? Perché lo
vogliono.
===
- Papà è vero? Ho sentito che in certi paesi in Africa un uomo non
conosce la propria moglie finché non la sposa?
- Succede in tutti i paesi, figliolo.
===
Un uomo mette un annuncio nella sezione "cuori solitari" del
giornale: "Cercasi moglie". Il giorno dopo riceve centinaia di
lettere che dicono "Puoi avere la mia".
===
Il modo migliore per ricordarsi il compleanno di tua moglie è
dimenticarselo una volta.
===

STORIA DI UN UCCELLO
ERA D'AGOSTO E UN POVERO UCCELLETTO
FERITO DALLA FIONDA DI UN MASCHIETTO
ANDO' PER RIPOSARE L'ALA OFFESA
SULLA FINESTRA APERTA DI UNA CHIESA.
DALLO SPIRAGLIO DI UN CONFESSIONALE
IL PARROCO INTRAVIDE L'ANIMALE,
MA PRESSATO DA MOLTI PECCATORI
CHE VOLEAN PENTIRSI DEGLI ERRORI,
RICHIUSE LE TENDINE E COME NIENTE,
RIPRESE A CONFESSARE QUELLA GENTE.
MENTRE IN GINOCCHIO, OPPUR MESSO A SEDERE
OGNI FEDEL DICEA LE SUE PREGHIERE,
UNA DONNA, NOTATO L'UCCELLETTO,
LO PRESE IN VOLO E SE LO MISE IN PETTO.
D'UN TRATTO UN IMPROVVISO CINGUETTIO
RUPPE IL SILENZIO DEL TEMPIO DI DIO ,
RISE QUALCUNO ED IL PRETE A QUEL RUMORE
IL RUOLO ABBANDONO' DEL CONFESSORE;
SI ARRAMPICO' SUL PULPITO VELOCE
E DA LI' PROCLAMO' AD ALTA VOCE:
"FRATELLI, CHI DI VOI HA L'UCCELLO
VADA FUORI DAL TEMPIO DEL SIGNORE "
I MASCHI UDENDO DIR TALI PAROLE
LESTI SI ACCINSERO AD ALZAR LE SUOLE.
MA IL PRETE A QUELL'ERRORE MADORNALE
"FERMI" GRIDO', "MI SONO ESPRESSO MALE
RIENTRATE TUTTI E STATEMI A SENTIRE:
SOL CHI HA PRESO L'UCCELLO DEVE USCIRE".
A TESTA BASSA E LA CORONA IN MANO
CENTO DONNE SI ALZARONO PIAN PIANO;
IL PRETE ALLOR GRIDO': "MI SBAGLIO ANCORA,
RIENTRATE TUTTE QUANTE FIGLIE AMATE,
CHE' NON VOLEVO DIR CIO' CHE PENSATE".
POI RIPRESE: "GIA' DISSI E TORNO A DIRE
SOL CHI HA PRESO L'UCCELLO DEVE USCIRE".
POI SI RIVOLSE A VOCE CHIARA E TESA,
"SOLTANTO CHI L'UCCELLO HA PRESO IN CHIESA".
A TALE DETTO E NELLO STESSO ISTANTE,
LE MONACHE S'ALZARON TUTTE QUANTE,
QUINDI COL VISO PIENO DI ROSSORE,
LASCIARONO LA CASA DEL SIGNORE.
"VERGINE SANTA" ESCLAMO' IL BUON PRETE,
"SORELLE ORSU', RIENTRATE E STATE QUIETE,
CHIUDIAMO SENZA DARMI ALTRI DOLORI
LA SERIE DEGLI EQUIVOCI ED ERRORI".
"PERCIO' SENZA RUMORE E PIANO PIANO
ESCA SOLTANTO CHI HA L'UCCELLO IN MANO".
UNA FANCIULLA CON IL FIDANZATO
NASCOSTA UN PO' DALL'OMBRA DEL SACRATO,
DIETRO UNA CAPPELLETTA LATERALE,
POCO MANCO' CHE SI SENTISSE MALE;
PALLIDA SUSSURRO' COL VISO SMORTO:
"CHE TI DICEVO, HAI VISTO? SE NE E'ACCORTO"!
IL SOLITO MALDICENTE

NIMMISTICA
1. Parole crociate: "Si schiaccia in poltrona...". "Chihuahua".
2. Parole crociate: "Il senso sviluppato nei polpastrelli". Lu...dito".
3. Parole crociate: "Le montano i campeggiatori". "Tedesche".
4. Parole crociate: "Si spedisce per ricordo". "Orecchio".
5. Parole crociate: "Il nome della figlia di Bush". "Buscetta".
6. Parole crociate: "Vicino a Cuba". "Libre".
7. Parole crociate: "La ripete il bocciato". "Bestemmia".
8. Parole crociate: "L'indimenticabile Totò". "Riina".
9. Parole crociate: "Proviene da una buona famiglia". "Ostaggio".
10. Parole crociate: "Fa coppia con Romeo". "Alfa".
11. Parole crociate: "Fa coppia con Rick". "Kione".
12. Parole crociate: "Fra due si sceglie il minore". "Preventivo".
13. Parole crociate: "E' obbligatorio sulla moto". "Impennare".
14. Parole crociate: "Pagamento regolare". "Pizzo".
15. Parole crociate: "Complesso di inferiorita'". "I Pooh".
16. Parole crociate: "Il nome greco di Mercurio". "Cromo".
17. Parole crociate: "Sport che si pratica allungando le braccia"."Scippo".
18. Parole crociate: "Si urla al torero". "Occhio!".
19. Parole crociate: "Puo' causare esaurimento nervoso". "Inter".
20. Parole crociate: "Schiarisce col tempo". "Michael Jackson".
21. Parole crociate: "Si apre in banca". "Fuoco".
22. Parole crociate: "Anima le feste". "Rissa".
23. Parole crociate: " Stende il bucato". "Overdose".
24. Parole crociate: "Finisce quando muori". "Mutuo".
25. Parole crociate: "E' famoso quello di troia". "Figlio".
26. Parole crociate: "Simile a una monovolume". "Platinette".
27. Parole crociate: "L'accompagna il dolce". "Gabbana".
28. Parole crociate: "Una gita divertente". Puttan -Tour".
29. Parole crociate: "Si fa dopo un litigio". "Autopsia".
30. Parole crociate: "Si mette durante il sorpasso". "Dito medio".
31. Parole crociate: "Si dice entrando". "Mani in alto".
32. Parole crociate: "Si alza durante le discussioni". "Cric".
33. Parole crociate: "Battono con il freddo". "Trans Siberiani".
34. Parole crociate: "Si indossa nelle grandi occasioni". "Passamontagna".
35. Parole crociate: "Un fatto straordinario". "Bob Marley".
36. Parole crociate: "La si tenta con la respirazione bocca a bocca"."Slinguata".
37. Parole crociate: "Si fa al mercato". "Portafoglio".
38. Parole crociate: "Un gioco da ragazzi". "Fiat Uno".
39. Parole crociate: "Uguale alla colla". "Suocera".
40. Parole crociate: "Ha uno spiccato senso degli affari". "Ricattatore".
41. Parole crociate: "Manifestarsi con chiarezza". "Sparare".
42. Parole crociate: "Piccolo strumento a fiato". "Cylum".
43. Parole crociate: "Picchiato di santa ragione". "Avvisato".
44. Parole crociate: "Costano ma confortano". Puttane".
45. Parole crociate: "Dare e avere". "Spacciare".
46. Parole crociate: "Nel parco e nei giardini". "Drogati".
47. Parole crociate: "Fine del pasto". "Rutto".
48. Parole crociate: "Balla coi lupi". "Miope".
49. Parole crociate: "E' stata disegnata da Pininfarina"."Moira Orfei

Guerra epica tra greci e siculi. Il capo dei greci esorta i suoi: "Avanti figli di Troia!!"
E il capo dei siculi risponde: "Amuninni figghi i bottana!"

Lui: 'Amore, ho una barzelletta che ti farà cadere le tette dal ridere...'
Poi la guarda nuda e dice: 'No...forse te l'ho già raccontata...

Durante il Medioevo, quando un uomo moriva, per certificarne la morte veniva
chiamato il medico condotto, il quale, per verificare l'effettivo decesso,
usava infliggere dolore al deceduto.
Il modo più comune utilizzato in quel tempo era un potente morso inflitto
alle dita dei piedi, quasi sempre l'alluce.
Nel dialetto del popolino, il medico assunse così il nome di 'beccamorto'.
Questa pratica diede origine ad un vero e proprio mestiere.
La tradizione prevedeva che tale mestiere fosse tramandato dal padre al
primo figlio maschio. Verso la fine del medioevo accadde però qualcosa che
cambiò il futuro dei beccamorti.
Uno dei beccamorti più famosi non riuscì a concepire un figlio maschio; la
moglie partorì 4 figlie femmine. Il beccamorto, per evitare l'estinzione del
mestiere, domandò
alla chiesa la dispensa per poter tramandare la professione alla propria
figlia femmina la quale, dopo aver ricevuto la benedizione, iniziò il suo
lavoro di beccamorto.
Il caso volle che il suo primo morto fosse un uomo al quale un carro aveva
tranciato entrambe le gambe; la ragazza era indecisa su dove infliggere il
morso ma, alla fine, prese
una decisione . .....
Nacquero cosi 'Le pompe funebri'.

Sicilia, famiglia normale, molto rispettosa e timorata di Dio.
Un giorno, la bambina di 10 anni rompe la tranquillità a tavola e dice serena: "Non sono più vergine!".
Un silenzio sepolcrale scende nella casa, poi il papà alla madre:
"Miiinghia, tu, donna di strada, troia, bardracca fetusa e bottana! Tu ti vesti sempre come una bottana in calore costi minghia di perizomi e ti trucchi che sembri una maiala! Per non pallare del linguaggio: dici sempre parolacce davanti alla bambina!".
Poi il papà alla figlia di 20 anni: "E tu, bottana pure tu! Fotti con quel capellone sul divano ogni volta che usciamo! E tutto davanti alla bambina.
L'altro giorno trovai anche tracce di spemma sul cuscino del mio letto dove metto la fazza per dommire! Per non pallare del vibratore che tieni nel cassetto! Non credere che non l'abbia visto, heee!".
La mamma al papà: "Un momento! Proprio tu ti scaldi tanto! Proprio tu che spendi metà dello stipendio in bottane e le saluti davanti alla porta di casa... e tutto davanti alla picciridda nostra! Ogni venerdì sera hai il colletto sporco di rossetto e da quando abbiamo la TV via cavo non vedi altro che film ponno! Tutto davanti alla bambina! Per non pallare di quella
bottanazza della tua segretaria che ti suca a mitraglia e ogni tanto telefona qui con la voce d'angelo, e a volte parla anche con la bambina!".
Poi, la madre molto comprensiva e con le lacrime agli occhi si rivolge alla bambina e le chiede: "Però, figghiuzza mia, dimmi un pò, come ti successe?
Fu cosa anale o vaginale? Ti violentarono o fosti tu che decidesti di possedere un tuo compagno di classe?".
La bambina, molto sorpresa, risponde: "No mamma! È che la maestra mi ha cambiato il ruolo alla recita di Natale! Non sarò più la Vergine, ma la pastorella!"

Una donna ritorna dagli Stati Uniti in aereo ed accanto a lei è seduto un prete.
- Padre - dice lei - posso chiederle un piacere?
- Certo figliola, se posso.
- Vede, padre, ho comprato un rasoio per donne molto buono e molto caro e temo di dovere pagare una tassa molto alta in dogana, visto che non è mai stato usato. Non potrebbe lei nasconderlo sotto la sua sottana?
- Certo che posso, figliola, l'unico problema è che non posso dire bugie.
- Bene - pensa la donna - in un qualche modo andrà bene - e gli da il rasoio.
In aeroporto il doganiere chiede al prete se ha qualcosa di dichiarare.
- Dalla testa fino al giro vita nulla, figliolo - risponde il prete.
Un tantino sorpreso il doganiere chiede:
- e dal giro vita in giù?
- Li giù - risponde il prete - ho un attrezzo per signore che non è mai stato usato.
Il doganiere scoppia a ridere e si rivolge al prossimo.

Un napoletano, un siculo e un veneto sono in un bar a bere una birra insieme.
Il napoletano beve la sua birra e all'improvviso lancia il bicchiere in aria, impugna una pistola e spara colpendo il bicchiere. Poi dice: "A Napoli i bicchieri costano così poco che non utilizziamo mai lo stesso bicchiere due volte!"
Il siculo (ovviamente impressionato dell'azione dell'amico napoletano) beve la sua birra, lancia il suo bicchiere in aria, tira fuori la lupara, spara frammentando il bicchiere ancora in volo e dice: "A Palermo abbiamo così tanta sabbia per produrre vetro che non dobbiamo mai usare due volte lo stesso bicchiere." Il veneto fa finta di niente, alza la sua birra e la beve con gusto, lancia il bicchiere in aria, impugna il fucile da caccia e spara in fronte al napoletano ed al siculo. Poi uscendo dal bar dice al barista:
"In Veneto gavemo cusì tanti teroni, che no bevemo mai co i stessi".....

Due coniugi milanesi sono afflitti dal fatto che lei non riesca mai a
raggiungere l'orgasmo.
Un mattino al risveglio lei dice al marito:
" Sai ho fatto un sogno in cui mentre facevamo l'amore un negro ci
sventolava nudo con un ventaglio da un'angolo della stanza e io godevo da
pazzi..." e allora propone al marito di provare a mettere in atto il suo
sogno.
Il marito dapprima perplesso, infine si lascia convincere e scende in
strada finchè non trova un bel ragazzo di colore e lo invita a partecipare.
Lo mettono nell'angolo della stanza con il ventaglio in mano e cominciano a
fare l'amore....ma dopo un pò, niente, la moglie non prova nulla.
Allora lei dice: " magari il sogno lo ricordo confuso,...chissà che non
 invertendo le parti non possa poi funzionare..." al che il marito
ancora titubante, finisce per pensare che se puo funzionare, ben venga,
Scaccia il negro dall'angolo, gli strappa il ventaglio dalle mani
e lo spedisce in letto dalla moglie.
Dopo poco lei comincia a urlare aggrappandosi alle lenzuola  con le mani
tra i capelli lasciandosi andare ad orgasmi multipli.
Il marito nell'angolo allora esclama " T'è vist....pirla d'un negher, cuma
l'è che se fa a sventulà...??"....

Ero seduto, con mia moglie, ad un tavolo durante il raduno annuale dei
Veterani del mio Corso...
Continuavo a guardare una donna chiaramente ubriaca mentre, seduta da sola
al tavolo vicino, dondolava il suo bicchiere con lo sguardo perso nel
vuoto...
Mia moglie mi chiese: 'la conosci'?
Si! Sospirai. E' la mia ex ragazza.
Ho sentito in giro che ha cominciato a bere non appena l'ho lasciata, e da
allora non l'hanno praticamente più vista sobria...
'Mio Dio' - esclamò mia moglie - 'chi avrebbe mai detto che una persona
potesse andare avanti a festeggiare così a lungo...?!?!?!

Volo Milano-Londra. L'aereo è in quota , il comandante accende il
microfono e annuncia :
"Signori passeggeri buongiorno qui è il comandante che vi parla, stiamo
volando a 11.000 metri di quota, ad una velocità di circa 800 km orari, la
temperatura esterna è di -45° , l'arrivo è previsto tra un ora e trenta
minuti circa. Vi ringraziamo per aver scelto Alitalia e vi auguriamo buon
volo e buon soggiorno a Londra"
Poi, dimenticandosi di richiudere il microfono si rivolge al suo secondo e
si sente mentre si stiracchia :" yaaaaaaaooooooownnnnnnnn (sbadiglio)
adesso
vado al cesso e faccio una bella cagata, poi mi faccio fare una bella
pompa dalla hostess nuova ....quella romana......."
La hostess in fondo all'aereo sente questo signorile commento e parte di
corsa per avvertire il comandante che ha lasciato aperto il microfono,
arrivata a metà corridoio inciampa e ......patapem.... si lascia andare in
" Li mortacci......." allucinante in mezzo a tutti i passeggeri.
Un vecchietto nella fila centrale la risolleva per un braccio e poi in
milanese le dice :" Sciura, la vaga pian, tant' l'ha dì che prima el va a
cagà!!!"

Un vecchio arabo residente a Chicago da circa quarant'anni pianta delle
patate nel suo giardino, ma arare la terra è diventato un lavoro troppo
pesante
per la sua veneranda età.
Il suo unico figlio Ahmed sta studiando in Francia.
Il vecchio manda un'e-mail a suo figlio spiegandogli il problema:
"Caro Ahmed sono molto triste perché non posso piantare patate nel mio
giardino quest'anno, sono troppo vecchio per arare la terra. Se tu fossi
qui
tutti
i miei problemi sarebbero risolti. So che tu dissoderesti la terra e
scaveresti per me.
Ti voglio bene. Tuo padre".
Il giorno dopo il vecchio riceve un'e-mail di risposta da suo figlio:
"Caro papà, per tutto l'oro del mondo non toccare la terra del giardino! Lì
è, dove ho nascosto ciò che tu sai...
Ti voglio bene anch'io. Ahmed".
Alle quattro della mattina seguente arrivano la polizia, gli agenti
dell'FBI, della CIA, i Ranger, i Marines, Sylvester Stallone, Chuck Norris,
Arnold Schwarzenegger
ed i massimi esponenti del Pentagono che rivoltano il giardino come un
guanto, cercando materiale per costruire bombe, antrace o qualsiasi altra
cosa.
Non trovando nulla, se ne vanno con le pive nel sacco...
Lo stesso giorno l'uomo riceve un'e-mail da suo figlio:
"Caro papà, sicuramente la terra adesso è pronta per piantare le patate.
Questo è il meglio che ho potuto fare velocemente, date le circostanze.
Ti voglio bene. Ahmed."

TI RENDI CONTO DI VIVERE NEL 2008 QUANDO...
1. Per sbaglio inserisci la password nel microonde.
2. Sono anni che non giochi a solitario con carte vere.
3. Hai una lista di 15 numeri di telefono per contattare i tuoi 5 familiari.
4. Mandi e-mail alla persona che lavora al tavolo accanto al tuo
5. Il motivo per cui non ti tieni in contatto con i tuoi amici e familiari è che non hanno indirizzi e-mail.
6. Rimani in macchina e col cellulare chiami a casa per vedere se c'è qualcuno che ti aiuta a portare dentro la spesa...
7. Ogni spot in tv ha un sito web scritto in un angolo dello schermo.
8. Uscire di casa senza cellulare, cosa che hai tranquillamente fatto per i primi 10, 20 (o 60) anni della tua vita,ora ti crea il panico e ti fa tornare indietro per prenderlo.
10. Ti alzi al mattino e ti metti al computer ancora prima di prendere il caffè.
11. Cominci ad arrovellarti il cervello alla ricerca di modi per sorridere.
12. Mentre leggi tutto questo ridi e fai Sì con la testa.
13. Sei troppo occupato per accorgerti che su questa lista manca il punto 9.
14. E ora sei tornato indietro per vedere se davvero manca il punto 9...
E ORA STAI RIDENDO DA SOLO....

Se ti capita di andare in giro per la città in bici e ti accorgi di sentirti felice e appagato, guarda bene.. forse hai dimenticato il sellino...

Guerra epica tra greci e siculi. Il capo dei greci esorta i suoi: "Avanti figli di Troia!!"
E il capo dei siculi risponde: "Amuninni figghi i bottana!"

Lui: 'Amore, ho una barzelletta che ti farà cadere le tette dal ridere...'
Poi la guarda nuda e dice: 'No...forse te l'ho già raccontata...

Una donna rientra a casa e trova il marito a letto con una bella e
giovane ragazza.
'Porco schifoso!' gli grida la donna, 'Come hai
potuto farmi questo, una moglie fedele, la madre dei tuoi figli! Ti
lascio immediatamente, chiederò il divorzio!'
E il marito: 'Ehi un
momento, lascia che almeno ti spieghi una cosa...'
'Va bene, - dice
lei - tanto queste saranno le tue ultime parole che ascolto...'
Lui
comincia: 'Stavo entrando in macchina per venire a casa quando si è
avvicinata questa ragazza e mi ha chiesto un passaggio. Sembrava
smarrita, impaurita e indifesa: mi ha fatto compassione, così l´ho
fatta salire in auto. Ho notato che era molto magra, mal vestita e
assai sporca.
Mi ha detto che non mangiava da tre giorni! Così, preso
dalla compassione, l´ho portata a casa e le ho scaldato gli involtini
di carne che avevo preparato per te ieri sera, quelli che non hai
mangiato per timore di metter su peso. Beh, li ha divorati in un
istante!
Visto che era sporca l´ho invitata a farsi una doccia e
mentre era in bagno ho visto che i suoi abiti erano sporchi e pieni di
buchi: li ho buttati via.
Dal momento che aveva bisogno di vestirsi, le
ho dato i tuoi jeans di Armani di qualche anno fa, che tu non metti più
perché ti sono diventati stretti. Le ho dato anche l´intimo che avevo
comprato per il tuo compleanno, ma che non indossi perché dici che ho
cattivo gusto.
Le ho dato anche quella camicetta sexy che mia sorella
ti ha regalato a Natale ma che non metti per farle un dispetto, e anche
quegli stivali che avevi preso in quella costosa boutique ma che non
portavi perché una tua collega d'ufficio ne aveva un paio uguali....
A questo punto l´uomo tira un lungo respiro e continua: 'Mi era così
grata per l'aiuto e la mia comprensione che, mentre l´accompagnavo
alla porta, mi si è rivolta in lacrime e mi ha chiesto: 'Non c´è
qualcos´altro che tua moglie non usa più?'

Un uomo e una donna si scontrano in un incidente automobilistico.
Le due auto sono distrutte, ma nessuno dei due fortunatamente e' ferito.
Riescono a strisciare fuori dalle macchine sfasciate e la donna dice
all'uomo: "Non riesco a crederci: tu sei un uomo... io una donna. E ora
guarda le nostre macchine: sono completamente distrutte eppure noi siamo
illesi.
Questo è un segno: il destino ha voluto che ci incontrassimo e che
diventassimo amici e chissà che altro...
E lui: "Sono d'accordo: deve essere un segno del cielo!"
La donna prosegue: "E guarda quest'altro miracolo... La mia macchina è
demolita, ma la bottiglia di vino che avevo dentro non si è rotta. Di
certo il destino voleva che noi bevessimo questo vino per celebrare il
nostro fortunato incontro..."
La donna gli passa la bottiglia, lui la apre, se ne beve praticamente
metà e la passa a lei... ma la donna richiude la bottiglia senza berne
neppure una goccia.
L'uomo le chiede: "Tu non bevi?"
Lei gli risponde: "No. Io aspetto che arrivi la polizia stradale..."

Un uomo e una donna che non si conoscevano, entrambi sposati,
dividevano, da soli, lo stesso scompartimento sul vagone letto del
treno.
I due, molto stanchi, anche se con un po' di vergogna riescono a
prendere sonno, lui nella cuccetta superiore e lei in quella inferiore,
quando, all'una di notte, lui si sveglia, sporge la testa e svegliando
la donna le dice:
- Scusi se l'ho svegliata, ma potrebbe allungarmi un'altra coperta: sto
morendo di freddo!
E la donna, prontamente:
- Sa, ho un'idea migliore: perché, solamente per stanotte, non facciamo
finta di essere marito e moglie?
- Stupendo!!! E' un idea eccellente!! - rispose l'uomo entusiasta.
- Ottimo! Perché allora non te la prendi tu quella cazzo di coperta
invece di svegliarmi, stronzo?!?
Dopo un breve istante di silenzio... l'uomo scoreggiò.

Suore alla porta del paradiso
Un pullman di suore precipita in un burrone: tutte morte.
Siccome sono sante suore vanno tutte in paradiso.
San Pietro le fa mettere in fila e chiede alla prima:
- dimmi suor Germana hai mai toccato un pene?
- Si Santo Padre ma solo con un dito.
- Va bene immergi il dito nell'acqua santa e puoi entrare.
la prossima...
- Suor Tarcisia hai mai toccato un pene?
- Si ma solo con una mano.
- Metti la mano nell'acqua santa e puoi entrare.
In quel momento si sente un trambusto alla fine della coda e a gomitate suor Beata si spinge in prima fila. -
Seccato san Pietro - ma insomma suor Beata non puoi aspettare il tuo turno come tutte le sorelle?
Lei risponde: scusami santo padre, ma se proprio devo fare i gargarismi con l'acqua santa, li voglio fare prima che suor Angelica immerga il culo!

Un vecchio arabo residente a Chicago da circa quarant'anni pianta delle
patate nel suo giardino, ma arare la terra è diventato un lavoro troppo
pesante
per la sua veneranda età.
Il suo unico figlio Ahmed sta studiando in Francia.
Il vecchio manda un'e-mail a suo figlio spiegandogli il problema:
"Caro Ahmed sono molto triste perché non posso piantare patate nel mio
giardino quest'anno, sono troppo vecchio per arare la terra. Se tu fossi
qui
tutti
i miei problemi sarebbero risolti. So che tu dissoderesti la terra e
scaveresti per me.
Ti voglio bene. Tuo padre".
Il giorno dopo il vecchio riceve un'e-mail di risposta da suo figlio:
"Caro papà, per tutto l'oro del mondo non toccare la terra del giardino! Lì
è, dove ho nascosto ciò che tu sai...
Ti voglio bene anch'io. Ahmed".
Alle quattro della mattina seguente arrivano la polizia, gli agenti
dell'FBI, della CIA, i Ranger, i Marines, Sylvester Stallone, Chuck Norris,
Arnold Schwarzenegger
ed i massimi esponenti del Pentagono che rivoltano il giardino come un
guanto, cercando materiale per costruire bombe, antrace o qualsiasi altra
cosa.
Non trovando nulla, se ne vanno con le pive nel sacco...
Lo stesso giorno l'uomo riceve un'e-mail da suo figlio:
"Caro papà, sicuramente la terra adesso è pronta per piantare le patate.
Questo è il meglio che ho potuto fare velocemente, date le circostanze.
Ti voglio bene. Ahmed."

Un signore malconcio con un sacco nero in mano e una bottiglia nell'altra,
entra in un bar, si siede al bancone ed ordina da bere.
Il barista nota il signore in condizioni pessime, ma è molto incuriosito dal
sacco che si muove ed urla, quindi chiede spiegazioni:
'Scusi signore ma che succede e cosa c'e' dentro quel sacco che si muove ed urla?'
Il signore risponde:
'No guardi, non si preoccupi, è meglio che non sappia cosa c'e' nel sacco '
Il barista allora più incuriosito insiste:
'Scusi signore lei è dentro il mio bar ed io voglio sapere cosa contiene
quel sacco, anche perchè le grida provenienti dall'interno stanno
spaventando i clienti. Lei mi deve dire assolutamente cosa contiene!'
Il signore replica:
'Guardi per il suo bene è meglio che non lo sappia, si fidi di me, è per il
suo bene!!''
Il barista:
'Insomma me lo dica! Mi faccia vedere cosa c'e' dentro!'
Al che l'uomo risponde:
'Guardi se proprio insiste, le do il sacco e lo apre in una stanzetta dove
nessuno può vedere.'
'Ma su, cosa ci sarà mai? Mi faccia vedere...''
Il signore alla fine si lascia convincere:
'Io l'ho avvertita...adesso peggio per lei...''
Apre il sacco e ne esce un ometto di 30cm completamente pazzo, che in un
minuto distrugge quasi completamente il bar e che poi a fatica riescono a
rimettere dentro!
Al che il barista incazzato nero si rivolge al signore:
'Ma guardi cosa ha combinato! Ma si rende conto di cosa ha fatto? Ho almeno
100.000 euro di danni.. Come faccio adesso?'
'Mi dispiace ma io l'avevo avvertita, però proprio perchè è lei le svelo un
segreto...
Guardi in questa bottiglia c'e' un genio che può esaudire solo un
desiderio.. basta sfregarla e lui uscirà, così magari ricostruisce il bar.
Però si ricordi di URLARE il desiderio perchè questo genio è un po' sordo..''
Il barista incuriosito e disperato prova..
Prende la bottiglia...la sfrega.. ed esce un uomo gigantesco...Pensa un po'...
'Ma visto che ho solo un desiderio magari gli chiedo più soldi, invece di
100.000 euro gli chiedo un miliardo...ma si un miliardo.'
Allora il barista si rivolge al genio..
'Genio voglio un miliardo!!!!'
Dopo pochi secondi dal cielo cade un bellissimo biliardo rovinando del
tutto il bar.
Il barista ancor più disperato guarda il signore e dice:
'Ma come? io avevo chiesto un miliardo e non un biliardo!'
Ed il signore:
Aho! Io te l'avevo detto de urla' forte perchè er genio è sordo......ma
secondo te io che avevo chiesto un PAZZO de 30 centimetri?

PRIMA PARABOLA DELLA VITA
Il Primo giorno, Dio creò la Mucca e disse:
"Dovrai andare nei campi con il contadino, soffrire tutto il giorno sotto il sole, figliare in continuazione e farti spremere tutto il latte possibile.
Ti concedo un'aspettativa di vita di 60 anni."
La Mucca rispose:
"Una vita così disgraziata me la vuoi far vivere per 60 anni?
Guarda, 20 vanno benissimo, tieniti pure gli altri 40!"
E così fu.
Il secondo giorno, Dio creò la Scimmia e disse:
"Dovrai divertire la gente, fare il pagliaccio ed assumere le espressioni più idiote per farla ridere. Vivrai 20 anni."
La scimmia obiettò:
"20 anni a fare il cretino? Mi associo alla mucca e te ne restituisco 10!"
E così fu.
Il terzo giorno, Dio creò il Cane e disse:
"Dovrai sedere tutto il giorno dietro l'ingresso della casa dell'uomo abbaiando a chiunque si avvicini.
Ti assegno un'aspettativa di vita di 20 anni."
Il Cane replicò:
"20 anni a rompermi le palle e a romperle agli altri?
Guarda, 10 sono più che sufficienti, tieniti pure gli altri!"
E così fu.
Infine, Dio creò l'Uomo e disse:
"Tu non lavorerai, non farai altro che mangiare, dormire,
scopare e divertirti come un matto.
Ti assegno 20 anni di vita!"
L'Uomo implorante:
"Come, 20 anni?!? solo 20 anni di questo Bengodi?
Senti, ho saputo che la Mucca ti ha restituito 40 anni,
il Cane 10 e la Scimmia altri10, sommati ai miei 20 farebbero 80, dalli tutti a me!!!"
E così fu.
Ecco perché per i primi 20 anni della nostra vita non facciamo altro che mangiare, dormire, giocare, scopare, godercela e non fare un cazzo, per i successivi 40 lavoriamo come bestie per mantenere la famiglia, per gli ulteriori 10 facciamo i cretini per far divertire i nipotini e gli ultimi 10 li passiamo rompendo le palle a tutti.

SECONDA PARABOLA DELLA VITA
Tutto gira intorno ad una ruota:
A 3 anni il successo è: non pisciarsi addosso.
A 12 anni il successo è: avere tanti amici.
A 18 anni il successo è: avere la patente.
A 20 anni il successo è: avere rapporti sessuali.
A 35 anni il successo è: avere moltissimi soldi.
A 50 anni il successo è: avere moltissimi soldi.
A 60 anni il successo è: avere rapporti sessuali.
A 70 anni il successo è: avere la patente.
A 75 anni il successo è: avere tanti amici.
A 80 anni il successo è: non pisciarsi addosso!

La vita di noi Bamboccioni....
Gentile Ministro *******, Sono un ragazzo di 30 anni, lavoro come
operaio, vivo in periferia di una grande città e, ahimè, vivo ancora a
casa dei miei. L´altro giorno ho sentito le sue parole in tv, e mi sono
immediatamente identificato in coloro che lei definisce 'bamboccioni',
quei trentenni che lei vorrebbe 'mandar fuori da casa'. Mi son detto:
'Grande Ministro, Lei ha ragione'. Mi sono così rivolto alla mia Banca
per ottenere un mutuo. 'Grande Ministro, avrò finalmente una casa tutta
mia', ho pensato! Guadagno 1.000 Euro al mese + 13esima e 14esima, le
quali spalmate in 12 mesi mi garantiscono un reddito mensile di 1.166
Euro. Visto che la rata mutuo non può superare 1/3 dello stipendio, mi
posso permettere una rata di 388 Euro al mese. Con questa rata mi viene
concesso un mutuo di ?65.770 Euro in 30 anni (se aspettavo un altro po´,
vista l´età, non me lo concedevano un mutuo trentennale... Grande
Ministro, grazie per avermi fatto fretta!) Con il mio bel preventivo in
tasca, ho deciso di rivolgermi immediatamente ad uno studio notarile,
per farmi preventivare le spese che dovrò sostenere per acquistare una
casa. Dai 65.000erotti Euro, dovrò infatti togliere: - Euro 3.000 circa
di Tasse in fase d´acquisto ('solo' 3.000 euro visto che è la mia Prima
Casa! Grande Ministro, grazie) - Euro 2.500 circa di Notaio per
l´acquisto - Euro 2.000 circa di Notaio per il mutuo - Euro 2.500 circa
di Allacciamenti alle utenze acqua, gas, enel. Per un totale di Euro
10.000 circa Beh... ho ancora a disposizione be n 55.770 Euro per la mia
casetta! La dovrò arredare, ovvio, mica posso dormire per terra... Mi
sono rivolto così ad un mobilificio, per ora posso accontentarmi di una
cucina, un tavolo con 2 sedie, un divano a due posti , un mobile tv, un
letto matrimoniale, un armadio e due comodini... il minimo, ma mi
conosco, mi saprò adattare. Euro 7.000 circa, se i mobili me li monto
io! Beh... pensavo peggio! Ho ancora a disposizione ben 48.770 Euro per
la mia casettina, sono sempre 90erottimilioni di una volta! Grande
Ministro, grazie! Entro gasatissimo in un´agenzia immobiliare, è
arrivato il momento... Con 48.770 euro mi dicono che posso acquistare: -
un garage di 38 mq. al livello - 2 di un condominio di 16 piani; - due
cantine (non comunicanti tra loro) di mq. 18 ciascuna nel condominio
adiacent e. Per l´abitazione più piccola ed economica - un bilocale
trentennale di 45 mq. al piano seminterrato di uno stabile a 20 kmdalla
città - dovrei spendere 121.000 Euro! Me ne torno a casa Ministro, a
casa dei miei, ovviamente! Ho fatto quattro conti: per potermi
permettere quel bilocale, dovrei: - o indebitarmi per altri 63 anni,
quindi l´ultima rata la verser ò finalmente a 93 anni! - oppure dovrei
guadagnare 3.000 euro al mese! Grande Ministro, grazie!
L'ITALIA E' UNA VERGOGNA. ribelliamoci

Un avvocato e un ingegnere stanno pescando ai Caraibi.
L`avvocato dice: ``Io sono qui perche` la mia casa e` bruciata e con lei tutto cio` che possedevo. L`assicurazione però ha pagato tutto``.
Allora l`ingegnere dice: ``Ma guarda la coincidenza. Io sono qui perche` la mia casa e tutti i miei beni sono stati distrutti da un`inondazione, e la mia assicurazione ha pagato per tutto``.
L`avvocato rimane un po` perplesso e poi chiede: ``Ma come diavolo hai fatto a provocare l`inondazione?``.

DUE AMICI SICILIANI:
- SALVATORE: Ciao Pasquà,...alooora cummè l`Inghiltttterrra.???
- PASQUALE: Ah, Turi,....è magnifica,...ma cci sono cose che nun capiscu.....
- SALVATORE: Dicci Pasqua,...dicci.....
- PASQUALE: Prendi ad esempio le strade,...lunghe,...laaaggheee,...quattttro cussie di maccia,.....e le chiamano ``Strittte`` - I pummmman,...atti,.. due piani e,...li chiamano "Bbbbasssse".!!!! - E fimmmmine, atte, bionde, occhi azzurri, cu zinne tante,....e.... le chiamano ``Uommene".!!!!! - I cavalli, sint'a cchista, invece le chiammano "uorsi" e i piccirilli, o' guaglioncelli, li chiamano "bovi" . Ma una cosa che proprio nun capiscu è che al cartello di Stop ce sta scrittu: ONEWAY..... - MA CHE MINNNNCCHIA TE NE FOTTE ATTIA ONNE VADO IO.????????????

LE MOGLI
- Se un altro uomo ti ruba la moglie non c`è miglior vendetta che lasciargliela.
Sacha Guitry
- Dopo il matrimonio,marito e moglie diventano come le facce della stessa moneta; non possono vedersi, però stanno insieme.
Hemant Joshi
- In ogni caso, sposati.
Se è una buona moglie, sarai felice. Se è una cattiva moglie, sarai un filosofo.
Socrate
- Le mogli ci ispirano grandi cose, il guaio è che non ci permettono di conseguirle.
Dumas
- Recentemente ho letto che l`amore è una questione di chimica.
Deve essere per questo che mia moglie mi tratta come se fossi un rifiuto tossico.
David Bissonette
- La grande domanda... alla quale non ho potuto rispondere... è: Che vuole una moglie?
Sigmund Freud
- Ho scambiato alcune parole con mia moglie.... e lei mi ha risposto con alcuni paragrafi.
Anónimo
- `La gente ci chiede il segreto del nostro lungo matrimonio. Noi riserviamo tempo per andare al ristorante due volte alla settimana. Lume di candela, cena,musica di sottofondo e ballo. Lei ci va i giovedì ed io i venerdì.
Henny Youngman
- `Non mi preoccupa il terrorismo. Sono stato sposato per due anni`
Sam Kinison
- `C`è una maniera di trasferire soldi che è più rapida che alla banca. Si chiama matrimonio.`
James Holt McGavran
- `Ho avuto sfortuna con le mie due mogli. La prima mi ha lasciato, la seconda... no.`
Patrick Murray
- Due segreti per mantenere vivo il matrimonio:
1. Quando hai torto, ammettilo
2. Quando hai ragione, taci.
Nash
- La maniera più efficente per ricordare il compleanno di tua moglie è quella di dimenticartene una volta.
Anónimo
- Sai che facevo prima di sposarmi?
Quello che volevo.
Henny Youngman
- Io e mia moglie siamo stati felici per vent`anni. Poi ci siamo conosciuti.
Rodney Dangerfield
- Una buona moglie perdona sempre a suo marito quando si è sbagliata.
Milton Berle
- Il matrimonio è l`unica guerra nella quale uno dorme con il nemico.
Anónimo
- Un uomo mise un annuncio su un giornale: `Cerco moglie`. Il giorno seguente ricevette un centinaio di lettere. Tutte dicevano la stessa cosa: `Ti cedo la mia.`
Anónimo
- Primo uomo(orgogliosamente): `Mia moglie è un angelo!`
Secondo uomo: `Sei fortunato, la mia è ancora viva.`
Anónimo

Lezione N° 1*
Un uomo va sotto la doccia subito dopo la moglie e nello stesso istante
suonano al campanello di casa.
La donna avvolge un asciugamano attorno al corpo, scende le scale
correndo e va ad aprire la porta: è Giovanni, il vicino.
Prima che lei possa dire qualcosa lui le dice:
- Ti do 800 Euro adesso in contanti se fai cadere l'asciugamano!
Riflette e in un attimo l'asciugamano è per terra.
Lui la guarda a fondo e le da la somma pattuita.
Lei, un po' sconvolta, ma felice per la piccola fortuna guadagnata in un
attimo risale in bagno.
Il marito, ancora sotto la doccia le chiede chi fosse alla porta.
Lei risponde:
- Era Giovanni!
Il marito:
- Perfetto, ti ha restituito gli 800 euro che gli avevo prestato?
Morale N°1: Se lavorate in team, condividete sempre le informazioni!/

Lezione N° 2*
Al volante della sua macchina, un attempato sacerdote sta
riaccompagnando una giovane monaca al convento.
Il sacerdote non riesce a togliere lo sguardo dalle sue gambe accavallate.
All'improvviso poggia la mano sulla coscia destra della monaca.
Lei lo guarda e gli dice:
- Padre, si ricorda il salmo 129?
Il prete ritira subito la mano e si perde in mille scuse.
Poco dopo, approfittando di un cambio di marcia, lascia che la sua mano
sfiori la coscia della religiosa che imperterrita ripete:
- Padre, si ricorda il salmo 129?
Mortificato, ritira la mano, balbettando una scusa.
Arrivati al convento, la monaca scende senza dire una parola.
Il prete, preso dal rimorso dell'insano gesto si precipita sulla Bibbia
alla ricerca del salmo 129.
Salmo 129: andate avanti, sempre più in alto, troverete la gloria!
Morale n°2: Al lavoro, siate sempre ben informati!

Lezione n°3:
Un rappresentante, un impiegato e un direttore del personale escono
dall'ufficio a mezzogiorno e vanno verso un ristorantino quando su di
una panca trovano una vecchia lampada ad olio.
La strofinano e appare il genio della lampada.
- Generalmente esaudisco tre desideri, ma poiché siete tre, ne avrete
uno ciascuno!
L'impiegato spinge gli altri e grida:
- Tocca a me, a me! Voglio stare su una spiaggia incontaminata delle
Bahamas, sempre in vacanza, senza nessun pensiero che potrebbe
disturbare la mia quiete!
Detto questo svanisce.
Il rappresentante grida:
- A me, a me, tocca a me! Voglio gustarmi una pinacolada su una spiaggia
di Tahiti con la donna dei miei sogni!
E svanisce.
- Tocca a te, dice il genio, guardando il Direttore del personale.
- Voglio che dopo pranzo quei due tornino subito al lavoro!
Morale n°3: Lasciate sempre che sia il capo a parlare per primo!
 

I CAPI
Un tipo sta guidando in macchina, quando a un certo punto capisce di
essersi perso; avvista un uomo che passa per la strada, accosta al
marciapiede e gli
grida:
- Mi scusi, mi potrebbe
aiutare? Ho promesso a un amico di incontrarlo alle due, sono in
ritardo di mezz'ora e non so dove mi trovo...
- Certo che posso
aiutarla. Lei si trova in un'automobile, tra 40 e 42 gradi latitudine
Nord e tra 58 e 60 gradi longitudine Ovest, sono le 14 e 2 minuti e 35
Secondi e oggi è venerdì e ci sono 24,5 gradi centigradi .
- Lei è un
informatico? - chiede quello dentro l'automobile.
- Certamente. Come fa
a saperlo?
- Perché tutto ciò che mi ha detto è "tecnicamente"
corretto, ma "praticamente" inutile. Infatti non so che fare con
l'informazione che mi ha dato e mi ritrovo ancora qui perso per strada.
- Lei allora deve essere un Capo, vero? risponde l'informatico.
- Infatti, lo sono. Ma... come lo ha capito?
- Abbastanza facile: non sa
né dove si trova, né dove andare, ha fatto una promessa che non sa
assolutamente come mantenere ed ora spera che un altro le risolva il
problema. Di fatto, è esattamente nella stessa situazione in cui si
trovava prima che ci si incontrasse... ma adesso, per qualche strano
motivo...
Risulta pure che la colpa è mia!"

Il taglio dei capelli, versione femminile
Donna1: Oh, mio Dio! Ti sei fatta i capelli! Ti stanno un amore!
Donna2: Trovi? Io non ero dello stesso parere quando mi hanno dato lo specchio. Voglio dire, non
ti sembrano troppo ricci?
Donna1: Oh santo cielo, no! No, sono perfetti!
Anche io volevo farmi un taglio così, ma penso che la mia faccia sia troppo rotonda. Forse è meglio che li lasci così come sono.
Donna2: Dici sul serio? Io trovo che il tuo viso sia adorabile. E potresti farti senza problemi uno
di quei nuovi tagli tanto alla moda, saresti stupenda. Avevo intenzione di farlo anch'io, ma
avevo paura che avrebbe messo in evidenza il mio collo.
Donna1: Oh, questa è bella. Mi piacerebbe avere il tuo collo. Qualsiasi cosa pur di distogliere
l'attenzione da queste spalle enormi.
Donna2: Sei impazzita? Conosco ragazze che darebbero chissà cosa per avere spalle come le tue. Tutti i vestiti ti stanno così bene. Guarda le mie braccia, vedi come sono corte? Se avessi un po' più di spalle non avrei problemi ad indossare quello che voglio.
Donna1: Oh, non farmi ridere! Ma se praticamente tutti gli uomini cadono ai tuoi piedi. Comunque si è fatto tardi, ti devo salutare,scappo. Ciao!
Donna2: Arrivederci, cara!
Il taglio dei capelli, versione maschile
Uomo1: Ehi, ti sei rapato?
Uomo2: Sì.

1 - Che differenza c'è tra l'arringa di un avvocato ed una manifestazione pacifista?
- L'avvocato, mentre racconta balle, non distrugge l'aula del Tribunale.
2 - Che differenza c'è tra i Verdi e i cocomeri?
- Nessuna, entrambi sono verdi fuori e rossi dentro.
3. Pacifismo Vedere un pacifista che condanna il terrorismo sarebbe come vedere un sindacalista che lavora.
4. Sciopero generale
- Lo sapete perché gli ultimi scioperi generali sono stati tutti di 4 ore? - Perché farne di 8 ore è troppo faticoso!!!
5. Pacifisti
- Che differenza c'è tra un pacifista e Pinocchio? - Uno ha la testa di legno e racconta balle, l'altro è il figlio di Geppetto...ù
6. Un giorno due comunisti si ritrovano a chiacchierare. Il primo chiede all'altro:
- Ma se tu avessi due ville enormi, che cosa ci faresti?
Il secondo, prontamente:
- Una a me ed una al Partito!
L'altro insiste:
- E con due appartamenti?
- Uno a me ed uno al Partito!
- Con due automobili?
- Una a me ed una al Partito!
- Con due motorini?
- Uno a me ed uno al Partito!
- Con due biciclette?
- Ah, quelle ce l'ho e me le tengo strette...
7. - Qual è il più vecchio partito politico del mondo?
- Il P.S.I. perché al tempo di Alì Babà aveva già 40 iscritti!

Un ingegnere e una bionda si trovano seduti accanto in un volo transoceanico.
L' ingegnere le chiede se le piacerebbe fare un gioco divertente. La bionda e' stanca e vuol dormire un po', quindi declina cortesemente e cerca di fare un sonnellino.
L'ingegnere non demorde; insiste dicendo che il gioco e' davvero divertente:
'Le faccio una domanda e se lei non sa la risposta, mi paga solo 5 dollari; lei fa una domanda a me e se io non so la risposta, le do 500 dollari.'
Questo attira l'attenzione della signora, che, per far stare quieto il vicino, accetta di provare.
L'ingegnere fa la prima domanda: 'qual e' la distanza tra la terra e la luna?'
La bionda non apre bocca, toglie il portafoglio dalla borsa e consegna al vicino un biglietto da 5 dollari. Adesso e' il suo turno.
Chiede: 'cos'e' che sale su una collina con tre gambe e scende con quattro?'
L'ingegnere accende il notebook, naviga per innumerevoli siti, e niente.
Consulta le migliori biblioteche on line, senza successo. Manda e-mail agli amici e colleghi piu' intelligenti e competenti, e nessuno sa rispondere.
Passata un'ora, si arrende; sveglia la bionda e le consegna 500 dollari.
La bionda li prende e di nuovo si appisola.
L'ingegnere sta impazzendo per la curiosita' e la frustrazione.
La sveglia e chiede:
'ma allora cosa diavolo e' che sale su una collina con tre gambe e scende con quattro??'
La bionda toglie il portafoglio dalla borsa, porge all'ingegnere 5 dollari, e si riaddormenta.

Sherlock Holmes e il Dr. Watson vanno in campeggio. Dopo una buona cena ed una bottiglia di vino, entrano in tenda e si mettono a dormire.
Alcune ore dopo, Holmes si sveglia e, col gomito, sveglia il suo fedele
amico:
- Watson, guarda verso il cielo e dimmi cosa vedi...
Watson replica:
- Vedo milioni di stelle.
Holmes:
- E questo, cosa ti induce a pensare?
Watson pensa per qualche minuto:
Dal punto di vista astronomico, questo mi dice che ci sono milioni di galassie e, potenzialmente, miliardi di pianeti.
Dal punto di vista astrologico, osservo che Saturno si trova nella costellazione del Leone.
Dal punto di vista temporale, deduco che sono circa le 3 e un quarto di notte.
Dal punto di vista teologico, posso vedere che Dio è potenza e noi siamo solo degli esseri piccoli ed insignificanti.
Dal punto di vista meteorologico, presumo domani sia una bella giornata.
Invece lei cosa ne deduce?
- Watson... ma vaffanculo... ci hanno fregato la tenda!!!

Quattro amici si ritrovano dopo tanti anni.
Iniziano a parlare del più e del meno e, mentre uno va a ordinare da bere, gli altri cominciano a parlare dei propri figli.
Il primo dei tre dice: `Sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha iniziato a lavorare come fattorino, si è iscritto alle serali e si è diplomato.
Dopo pochi anni è diventato direttore ed oggi è il presidente della compagnia.
E` diventato cosi ricco da regalare a un suo amico che compiva gli anni una Mercedes
superlusso`.
Al che il secondo dice:
`Anche io sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha cominciato a lavorare come steward a bordo di un aereo. Nel frattempo è diventato pilota. Si è associato con altri e ha fondato una compagnia aerea. Oggi è così ricco che lui a un amico per il compleanno ha regalato un aereo bimotore Cessna.
Il terzo allora racconta:
`Non posso dirvi l`orgoglio che mi da il mio.Ha studiato ingegneria. Ha aperto un`impresa di costruzioni e ha fatto i miliardi. Lui, per il compleanno di un amico, gli ha regalato
una villa da 1500 mq`.
Nel frattempo il quarto torna e chiede di cosa stessero parlando.
Lo informano e gli chiedono di suo figlio.
`Mio figlio è un gigolò per gay. Si guadagna da vivere così`.
E gli amici: `Poverino, che disgrazia!`
`Ma quale disgrazia, sta una favola! Pensate che quest`anno per il suo compleanno tre frocioni di clienti gli hanno regalato una Mercedes, un aereo privato e una villa di 1500 mq!!!
...E i vostri figli invece che fanno?!?`

Una donna aveva tre figlie, il giorno del loro matrimonio chiese ad ognuna di loro di scrivere a casa per raccontarle come andava la loro vita sessuale.
La prima scrisse due giorni dopo il matrimonio.
La lettera arrivò con un solo messaggio: "Nescafè".
La mamma, inizialmente confusa, notò una pubblicità del Nescafè su un giornale.
La pubblicità diceva: "Soddisfazione fino all'ultima goccia". E così la madre fu felice.
Poi si sposò la seconda figlia e dopo una settimana scrisse una lettera a casa.
C'era un solo messaggio, questo diceva: "Benson & Hedges".
La madre cercò la pubblicità delle sigarette Benson & Hedges, e trovò: "Extra long, King size".
E di nuovo la madre fu felice.
Dopo che la terza figlia si sposò, la mamma era ansiosa di ricevere un messaggio dalla sua figliola.
Ci vollero quattro settimane prima che il messaggio arrivasse. Il messaggio diceva semplicemente: "British Airways".
La madre si preoccupò.
Guardò freneticamente il giornale cercando la pubblicita della linea aerea. Finalmente la trovò e svenne.
Diceva: "Tre volte al giorno, sette giorni la settimana, in tutte le direzioni!".

Signor Ministro della Difesa, mi permetta di prendere rispettosamente la libertà di esporvi quanto segue, e di sollecitare per vostra benevolenza lo sforzo necessario al rapido disbrigo della pratica. Sono in attesa della chiamata alle armi, ho 24 anni e sono sposato con una vedova di 44 anni, la quale ha una figlia di 25 anni.
Mio padre ha sposato tale figlia. Quindi attualmente mio padre è diventato mio genero, in quanto ha sposato mia figlia. Inoltre, mia nuora è divenuta mia matrigna, in quanto moglie di mio padre. Mia moglie e io abbiamo avuto lo scorso gennaio un figlio. Costui è quindi diventato fratello della moglie di mio padre, quindi cognato di mio padre; e inoltre mio zio, in quanto fratello della mia matrigna. Mio figlio è dunque mio zio.
La moglie di mio padre a Natale ha avuto un figlio, che quindi è contemporaneamente mio fratello in quanto figlio di mio padre, e mio nipote in quanto figlio della figlia di mia moglie. Io sono quindi fratello di mio nipote, e siccome il marito della madre di una persona è suo padre, risulta che io sono padre della figlia di mia moglie e fratello di suo figlio. Quindi io sono mio nonno!
Spiegato ciò, Signor Ministro, la prego di volermi concedere di essere esentato dal servizio militare, in quanto la legge impedisce che padre, figlio e nipote prestino servizio contemporaneamente.
Fermamente convinto della vostra comprensione, la prego Signor Ministro di accettare i miei più distinti saluti.

Un italiano in Francia sta consumando il suo "petit déjeuner"
(caffè,croissant, pane, burro e marmellata), quando un francese,
masticando la sua immancabile gomma, si siede accanto a lui.
L'italiano lo ignora vistosamente, ma nonostante tutto, il francese l'
apostrofa:
"Voi il pane lo mangiate tutto?"
L'italiano risponde sorpreso: "Certamente."
Il francese fa un bel palloncino con la gomma:
"Noi No. In Francia noi mangiamo solo la mollica. La crosta la
raccogliamo in un contenitore, la
ricicliamo, la trasformiamo in croissant e la vendiamo in Italia."
prosegue con una smorfietta insolente.
L'italiano resta in silenzio.
Il francese insiste: "Ci mette la marmellata, sul pane?"
L'italiano,con un sospiro paziente: "Certamente."
Il francese, rigirando la gomma tra i denti e ridacchiando, fa:
"Noi No! In Francia a colazione noi mangiamo la frutta fresca, mettiamo
tutte le bucce e gli scarti in un contenitore, li ricicliamo, ne facciamo
marmellata e li vendiamo in Italia.."
L'italiano allora, guardandolo bene in faccia, chiede:
"Voi francesi fate sesso?"
Risposta: "Ma certo!anche più di voi", con un gran sorriso".
"E cosa fate coi preservativi usati?" prosegue l'italiano.
"Li gettiamo via, naturalmente."
"Noi no" conclude l'italiano. "In Italia, li mettiamo in un contenitore,
li ricicliamo, li trasformiamo in gomma da masticare e li vendiamo in
Francia".
 

Una coppia decide di passare le ferie in una spiaggia dei Caraibi, nello
stesso hotel dove passarono la luna di miele 20 anni prima.
Però, per problemi di lavoro, la moglie non può accompagnare subito il
marito, l'avrebbe raggiunto alcuni giorni dopo.
Quando l'uomo arriva, entra nella camera dell 'hotel e vede che c'è un
computer con l'accesso a internet.
Decide allora di inviare una e-mail a sua moglie, ma sbaglia una lettera
dell'indirizzo e, senza accorgersi, la manda ad un altro indirizzo...
La e-mail viene ricevuta da una vedova che stava rientrando dal funerale
di suo marito e che decide di vedere i messaggi ricevuti.
Suo figlio, entrando in casa poco dopo, vede sua madre svenuta davanti al
computer e sul video vede la e-mail che lei stava leggendo:
" Cara sposa: Sono arrivato, tutto bene. Probabilmente ti sorprenderai di
ricevere mie notizie per e-mail, ma adesso anche qui hanno il computer ed
è possibile inviare messaggi alle persone care.
Appena arrivato mi sono assicurato che fosse tutto a posto anche per te
quando arriverai venerdì prossimo...
Ho molto desiderio di rivederti e spero che il tuo viaggio sia
tranquillo come lo è stato il mio.
*NB: Non portare molti vestiti, perchè qui fa un caldo infernale..."*

Un signore entra in un supermercato con suo figlio di 8 anni.Passano davanti al reparto dei preservativi e il bambino chiede:"Cosa sono questi papà?"Prontamente il papà risponde:"Questi si chiamano preservativi e li usano gli uomini x fare sesso sicuro."
"Oh,capisco"replica il bambino"Si,ne ho sentito parlare a scuola alla lezione sulla salute."Poi allunga la manina e prende una confezione da 3 a chiede:"Xchè ce ne sono 3 in questa scatola?"Ed il papà risponde:"Xchè quella scatola è x i ragazzi delle superiori,UNOx il venerdì,UNO x il sabato e UNO x la domenica." "Fico" esclama il bambino,poi nota una scatola da 6 e chiede:"Allora x chi sono quelli?" "Quelli sono x gli universitari,DUE x il venerdì,DUE x il sabato,DUE x la domenica." "WOW" esclama il ragazzo "Allora chi usa questi?" chiede prendendo la scatola da 12! Con un sigh ed una lacrima negli occhi il papà risponde:" Questi sono x gli uomini sposati,UNO x gennaio,UNO x febbraio,UNO x marzo....."

Una signora al meccanico:
Mi dia 3 litri e mezzo di benzina, un litro e tre quarti d'olio, veda se
e' il caso di aggiungere qualche goccia d'acqua nel radiatore, dia una
controllatina ai fendinebbia... Vuole anche che le starnutisca nei pneumatici?

Lei è in cucina e prepara le uova alla coque per la colazione.
Lui entra dalla porta.
Lei si gira e gli dice: "Mi devi prendere qui, subito!!"
I suoi occhi si illuminano e pensa "Wow, oggi è il mio giorno fortunato!"
Naturalmente non si lascia sfuggire l'occasione , l'abbraccia e la prende sul
tavolo. Appena ha finito lei gli dice "Grazie" e si gira verso i fornelli.
Lui un po' frastornato gli chiede: "Cosa significa questo comportamento?"
Lei gli spiega:"L'orologio del forno si è rotto, come facevo a sapere se no
quando erano passati tre minuti??

Un bambino domanda al padre:
"Papà, che cos'è la politica ?"
Il padre risponde:
"Io porto i soldi a casa, per cui sono il Capitalismo, tua madre gestisce il
denaro, quindi è il Governo, il nonno controlla che tutto sia regolare, per cui
è il Sindacato, la nostra cameriera è la Classe operaia.
Noi tutti ci preoccupiamo solo che tu stia bene.
Perciò tu sei il Popolo e il tuo fratellino, che porta ancora i pannolini, è il
Futuro!"
"Hai capito figlio mio?"
Il piccolo ci pensa su e dice a suo padre che vuole dormirci sopra una notte.
Nella notte il bambino viene svegliato dal fratellino che piange perchè ha
sporcato il pannolino.
Visto che non sa cosa fare, va nella camera dei suoi genitori.
Lì c‘è sua madre che dorme profondamente e lui non riesce a svegliarla.
Così va in camera della cameriera, dove trova suo padre che se la spassa con
lei, mentre il nonno sbircia dalla finestra!!!
Tutti sono così occupati che non si accorgono della presenza del bambino.
Perciò il piccolo decide di tornare a dormire.
Il mattino dopo il padre gli chiede se ora sa spiegargli in poche parole che
cos‘è la politica.
"SI", risponde il figlio.
Il capitalismo approfitta della classe operaia
Il sindacato sta a guardare
Nel frattempo il governo dorme
Il popolo viene completamente ignorato
E il futuro è nella merda
Questa è la politica !!!!

DAL DIARIO DI UNA SIGNORA PERBENE
1° giorno : il bagaglio è pronto e non vedo l'ora di andare in crociera.
2° giorno : in mezzo al mare. Meraviglioso : ho visto una balena e qualche
delfino. Questa vacanza è iniziata in un modo bellissimo. Ho conosciuto il
Capitano che sembra un uomo molto carino.
3° giorno : molte ore in piscina. Il Capitano mi ha invitata a pranzo nella sua
cabina. Mi sono sentita onorata.
4° giorno : sono andata al Casinò della nave e ho vinto 80 dollari. Il Capitano
mi ha invitato a cena nella sua cabina. Caviale e champagne. Poi mi ha chiesto
di passare la notte con lui, ma ho rifiutato. Non tradisco mio marito. Per
nessun motivo .
5° giorno : nuovamente in piscina. Ho preso il sole in topless e mi sono
abbronzata. Poi sono andata al piano-bar. Il Capitano mi ha visto e mi ha fatto
portare una bevanda. E' una persona gentile. Mi ha chiesto nuovamente di
raggiungerlo nella sua cabina, ma io ho rifiutato ancora una volta.
Allora lui mi ha detto che se non passo la notte con lui farà affondare la
nave. Sono rimasta sconvolta.
6° giorno : sono una donna felice : stanotte ho salvato 1600 anime. Per quattro
volte !